fbpx

BLOG

Web marketing e ristorazione: un binomio tutto da scoprire!

Trovare clienti per il ristorante con il web marketing
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Dove andiamo a cena oggi? Aspetta, cerco un ristorante nelle vicinanze!

Et voiltà, tiri fuori lo smartphone, cerchi, e in pochi minuti sei seduto al tavolo con un piatto dall’aspetto super invitante: dopo aver trovato il posto su Google e controllato le recensioni su TripAdvisor naturalmente!

Oggi il web è il migliore alleato per chi ha un ristorante: grazie ai social network, ai motori di ricerca ma anche alle app molti locali dislocati in tutto il mondo hanno l’opportunità di farsi conoscere oltre la classica vetrina o il solito volantino.

Quello della ristorazione è un settore baciato dalla fortuna…. anzi dalla Rete!

Proprio per questo, se hai o gestisci un locale tutto tuo è arrivato il momento di rimboccarti le maniche e far conoscere i tuoi favolosi piatti ad una cerchia sempre maggiore di clienti!

E-commerce e alimentari: numeri da… leccarsi i baffi!

Il settore del Food & Grocery è uno dei più promettenti degli ultimi anni (+ 29% nell’ultimo anno). Lo sottolinea anche il Report dell’Osservatorio dell’eCommerce B2C di cui abbiamo parlato in un articolo precedente.

Sono sempre di più gli utenti che ordinano online i prodotti da portare sulla tavole, cercando di trovare l’equilibrio perfetto tra convenienza e qualità. Non a caso, uno dei comparti di maggiore successo è proprio quello del biologico che nell’ultimo anno ha avuto una crescita del 21% per un valore di 2,5 miliardi di euro. Ecco quanto afferma l’analisi Coldiretti presentata al Sana 2016 -Salone internazionale del biologico e del naturale.

Sono circa 13 milioni gli italiani che decidono di acquistare e portare in tavola un prodotto bio almeno una volta ogni sette giorni.

Vola anche l’e-commerce di alimentari bio: l’incremento è del 71% negli ultimi 5 anni. Di pari passo, aumenta anche il trend della ristorazione registrando un aumento del 69% delle attività che trattano e servono ai clienti piatti a base di prodotti biologici.

Sia quello della Ristorazione che del Biologico sono due trend di successo per l’economia del nostro Paese grazie alla complicità della Rete, dei dispositivi mobili e di tutte le innovazioni che aiutano i consumatori a trovare il ristorante o il negozio giusto ovunque si trovino.

Ma chi fa la spesa online? 

Cortilia ha tracciato un identikit del consumatore online: sicuramente le caratteristiche che emergono dall’analisi sono tre. Si tratta di una donna, che lavora e con figli.

Lei, che ha principalmente tra 35 e i 44 anni d’età, non ha tempo di girare per mercatini e scegliere con i propri occhi cosa acquistare, ma non per questo sacrifica l’alimentazione dei figli: ed è per questo che cerca l’alimento di qualità su Internet!

E i ristoranti?

Sono molti i ristoratori che decidono di acquistare le materie prime online da grossisti disseminati nel territorio: grazie alla Rete si possono trovare nuovi contatti e fornitori, avendo a propria disposizione prodotti buoni e di qualità.

Ecco perchè l’e-commerce B2B è sicuramente uno dei più sfruttati nell’alimentare: funziona sia nei confronti del consumatore finale, sia con i ristoranti, agriturismi e altri locali.

Hai un ristorante? Valuta l’opportunità di trovare i tuoi fornitori online, e allo stesso tempo, trova nuove opportunità per aumentare il bacino della tua clientela.

Ecco qualche spunto per fare web marketing con il tuo ristorante!

Prendili per la gola… volevamo dire per la Rete!

Sappi che là fuori c’è qualcuno interessato a te, che ancora non ti conoscere e sarebbe disposto a prenotare il tavolo per assaggiare le tue prelibatezze. Devi solo intercettarlo!

IL 52% delle persone in Italia ha uno smartphone: più della metà sfrutta le applicazioni per ogni esigenza, molti lo fanno per trovare locali e ristoranti nelle vicinanze.

Ecco qualche idea per trovarli:

  • Ti consigliamo di aprire una pagina del tuo ristorante sia su Facebook che su Instagram. Realizza e pubblica  tante belle fotografie e video ai tuoi piatti, senza dimenticare di inserire l’hashtag #foodporn, uno dei più popolari e usati del mondo. Ricorda che queste piattaforme ti permettono anche di fare delle campagne pubblicitarie a pagamento grazie alle quali puoi letteralmente raggiungere le persone presenti nelle tue vicinanze.
    Scopri subito il nostro articolo: Come trovare clienti su Facebook!
  • Crea un’applicazione per il tuo ristorante che permette di vedere piatti e menù, sapere i prezzi o anche prenotare un tavolo. Sono ormai tanti i ristoranti che consegnano anche a casa il menù scelto.
  • L’alternativa è quella di affiliarti ad altre persone che hanno sviluppato un app di food delivery cioè consegna di alimenti a domicilio: non solo pizza ma anche veri e propri menù da ristorante, fast food, panini, colazioni e così via. Tra le tante citiamo Foodelivery a Roma, MyFood a Milano o Deliveroo in diverse città d’Italia.
  • Ti consigliamo anche una pagina locale su Google My Business e fare Local SEO. 
  • Lo smartwatch è uno sturmento nuovo, ancora poco usato e forse anche per questo meno saturo di concorrenza. Potresti quindi puntare ad un’app da consultare su smartwatch per incrementare la tua visibilità e permettendo a chi ha uno stile di vita lavorativo, frenetico di trovare il tuo ristorante: usa questo canale se il tuo ristorante propone interessanti menù in pausa pranzo.

Non limitarti ad un solo dispositivi o ad un solo canale: crea la tua strategia di web marketing integrando tra loro diversi modi di comunicare. Le strade che portano i clienti nel tuo locale sono infinite, sfruttale tutte con intelligenza!

Il futuro della ristorazione è nel digitale, prima ne approfitti e prima potrai sfruttarne i vantaggi.

Cerchi un’azienda che possa elaborare per te un piano strategico di web marketing in grado di farti trovare più clienti? Scopri subito come possiamo aiutarti!

Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Newsletter

Non perdere nessun articolo, iscriviti adesso