Vendere con i marketplace: caratteristiche e vantaggi

Vendere con i marketplace: caratteristiche e vantaggi Se gestisci una tua attività di vendita prima o poi (se non è già successo) inizierà a solleticare la tua mente un'idea: no, non è quella di mollare tutto e partire alle Maldive, ma vendere su Amazon o eBay, cioè su piattaforme conosciute come marketplace. Oggi cerchiamo di dipanare i tuoi dubbi e aiutarti a trovare una risposta: ti conviene usare questi canali di vendita?

Marketplace: cosa sono?

"Marketplace", forse questo termine ti è nuovo ma cosa ci rispondi se ti diciamo Amazon, eBay ma anche Alibaba e Aliexpress? Questi sono i più famosi marketplace al mondo. Parliamo di grandi piattaforme online che propongono prodotti di ogni tipo (dall'elettronica, ad articoli per la casa, fino agli alimenti) e permettono ai venditori di mettere in vendita i propri articoli affiliandosi al servizio. Immaginiamo i marketplace come enormi supermercati digitali che mettono a disposizione dei negozi indipendenti all'interno dell'edificio principale. Ogni commerciante può affittare uno spazio e approfittare dell'enorme mole di clientela che entra ed esce dal portale. Parliamo di un business enorme: piattaforme come Amazon o eBay rappresentano il 40% delle vendite effettuate online e secondo lo studio di Casaleggio&Associati sono usati dal 33% delle aziende nostrane. [caption id="attachment_8785" align="aligncenter" width="655"]E-commerce-italia-marketplace Studio Casaleggio&Associati su E-commerce e marketplace[/caption] Ora ti starai chiedendo perché non hai ancora sfruttato questa opportunità, ma attenzione prima devi sapere che l'affiliazione ai marketplace non risulta la mossa vincente per TUTTE le aziende. Prima di buttarti in questo business devi comprendere meglio come funzionano i marketplace e soprattutto valutarne i pro e i contro.

Svantaggi dei marketplace

Non è tutto oro ciò che luccica. Allo stesso modo vendere sui marketplace non è sempre la mossa vincente, soprattutto se hai un e-commerce ben avviato e ti aspetti un guadagno uguale o superiore. Ecco alcuni elementi che potrebbero farti desistere: Non ti demoralizzare. Non è detto che la tua idea sia del tutto sbagliata, anzi.

Ci sono anche i vantaggi!

Esistono un sacco di motivi per aprire un negozio su un marketplace. Eccone alcuni: Ma i marketplace sono soprattutto una palestra utile se sei a digiuno di termini come “conversioni”, “schede prodotto”, “ricerche di mercato” e cosi via. Infatti ti permettono di:

In conclusione, ti conviene vendere sui marketplace?

Questi sistemi hanno sia svantaggi che opportunità e ogni attività di marketing dovrebbe essere ben integrata in un progetto costruito ad hoc. In via generale, i marketplace sono un'ottima palestra per chi fa fatica ad avviare un proprio e-commerce, che richiede investimenti di tempo e denaro. Inoltre, permettono di conoscere meglio come muoversi nel campo minato del commercio elettronico: apprendere la gestione dell'ordine, l'ottimizzazione delle schede prodotto, la valutazione dei prezzi e così via. Non ti arrendere, come dice Quelo la risposta è dentro di te... Se invece vuoi andare sul sicuro noi possiamo aiutarti a scegliere i canali giusti per la tua attività di vendita online. Scopri il nostro servizio di consulenza dedicato ai marketplace!

2 risposte a “Vendere con i marketplace: caratteristiche e vantaggi”

  1. Carlo Simonetti ha detto:

    vorrei vendere la auto d’epoca quale è sito migliore gratuito e più visitato

    • Claudia Pinna ha detto:

      Buongiorno Carlo, se desideri vendere l’auto (una sola automobile) i marketplace, ti consigliamo un sito di annunci tra privati. Per esempio, un sito famoso e molto frequentato è Subito.it Buona giornata, Claudia- Team Strogoff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *