fbpx

BLOG

Strategie di prezzo nel tuo ecommerce: ecco cosa devi sapere!

Strategie di prezzo per ecommerce
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Uno degli elementi più importanti che concorre alla decisione d’acquisto online è il prezzo di un prodotto. La crescita dell’e-commerce ha permesso ai venditori di essere sempre più competenti e attenti agli interessi dei clienti. Di conseguenza, i negozi online giocano sempre più ad armi pari e una delle leve su cui si può ancora puntare è proprio la convenienza dei prodotti.

Ma, parafrasando un vecchio programma tv, qual è il prezzo giusto di una merce su Internet? Andare al ribasso non è sempre la soluzione consigliata, esistono delle vere e proprie strategie anche per decidere le tariffe da applicare ai singoli prodotti online.

Oggi parleremo proprio di questo!

Ecommerce: ok, il prezzo è giusto

Tu come decidi il prezzo dei tuoi prodotti online? Prendi come riferimento i tuoi competitor? Cerchi di offrire tariffe molto basse anche a discapito dei tuoi guadagni?

Applicare il prezzo significa prendere una decisione che da una parte sia soddisfacente per chi compra, dall’altro sia in linea con la concorrenza e permetta al negozio di avere delle entrate.

Il prezzo rappresenta uno dei quattro elementi del vecchio marketing mix (insieme a product, place e promotion). La sfida è proprio qui, cercare di capire qual è il prezzo che l’utente è disposto a pagare per comprare il tuo prodotto o servizio, tenendo conto anche della promozione da fare e del contesto in cui vendi.

Prezzo elevato o al ribasso? Queste due strategie devono essere usate con cognizione di causa:

  • Proporre un prezzo tanto conveniente da sbaragliare la concorrenza, che rinuncia a proporre quel prodotto ai suoi clienti. Per fare questo l’azienda deve avere a disposizione i mezzi economici necessari, che le permettano di ridurre (eventualmente) i margini di guadagno sul quel prodotto.
  • Fissare un prezzo alto che mira a conferire al prodotto un’immagine esclusiva e rivolta ad una fascia disposta a spendere tanto. Ricordate la pubblicità dove una coppia si rivolgeva al venditore di auto dicendo “Ma noi vogliamo spendere molto di più”. Ecco questa strategia è rivolta a loro! In questo caso è fondamentale che il prodotto sia estremamente di qualità ed è necessario anche investire in una pubblicità di un certo calibro. Insomma, bisogna avere i mezzi e conoscere bene il cliente-tipo.

Esistono poi delle strategie da usare quando un prodotto viene lanciato sul mercato: in questi casi si ricorre generalmente ad una tariffa promozionale, ossia un prezzo basso che permetta al prodotto di farsi conoscere e conquistare la fiducia dei consumatori. Anche in questo caso i volumi di vendita degli altri prodotti devono compensare i bassi margini della promozione.

Ma cosa è esattamente un margine o markup?

Si tratta della quota di denaro che risulta dalla sottrazione prezzo meno costo del prodotto. Sottraendo il secondo dal primo è possibile capire quale è il margine, cioè il guadagno finale che ha generato quell’articolo.

Maggiore è il margine di guadagno e più elevati saranno i profitti di un’azienda: ma comprendere quale strategia adottare non è sempre così facile. Bisogna conoscere bene l’andamento del mercato e le caratteristiche della clientela (per esempio, se un mercato è in crisi sicuramente i prezzi non potranno essere troppo elevati, mentre se il prodotto è prestigioso e difficile da comprare (probabilmente) un prezzo più alto della media è comprensibile.

Con un’occhiata ai comparatori di prezzo potrai farti un’idea delle tariffe applicate dalla concorrenza. Ricorda che puoi puntare su alcuni prodotti facendo degli sconti particolari e mantenere il prezzo di mercato in altri articoli. Insomma, gestire questa variabile del tuo e-commerce è come usare un mixer: aumentando, diminuendo, studiando e testando riuscirai a trovare il tuo equilibrio.

Sicuro che il problema del tuo e-commerce sia proprio il prezzo dei prodotti? Chiedici una consulenza, ti aiuteremo a far decollare il tuo business!

Vuoi migliorare il tuo business online?
Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

IL METODO STROGOFF

Avviare un e-commerce richiede il coraggio e l’intraprendenza dell’imprenditore, ma anche la competenza e la professionalità di chi dovrà trasformare l’idea in realtà.

Per questo motivo abbiamo ideato un METODO che ci consente di analizzare la tua idea di business e di fornirti tutti gli strumenti per affrontare lo sviluppo digitale della tua azienda.

Chiudi il menu