Scrivere per il web: ecco alcuni consigli pratici

Scrivere per il web: ecco alcuni consigli pratici Siamo ad Agosto, l'estate entra nel vivo e tra qualche giorno anche il blog di Strogoff chiude la sua serranda virtuale per qualche giorno. Tra un nuovo ecommerce e una riunione aziendale, pensiamo a preparare la valigia per le vacanze. Fare i bagagli è un po' come scrivere sul web: bisogna scegliere con cura ciò da portare, per essere comodi e avere a disposizione tutto ciò che serve. Ecco i nostri consigli di scrittura per il web!

Sci o costume da bagno?

Tutto dipende dalla tua meta: in base alla destinazione e al tipo di vacanza dovresti scegliere cosa mettere in valigia. Allo stesso modo, la scrittura per il web dipende dalla tematica, dal tono e dal tipo di sito. La scrittura delle schede prodotto è in genere descrittiva, quella del blog può essere ironica e narrativa. Ma esistono anche blog formali e più seri. Fatti guidare dal contesto: qual è il tono da adottare, per chi stai scrivendo, chi sono i tuoi lettori e cosa cercano? [feature_box style="undefined" alignment="center"] La parola chiave è competenza: devi conoscere bene il pubblico a cui ti rivolgi e la materia che stai trattando, in modo da trasmettere conoscenza e creare intorno a te una community di lettori affezionati. [/feature_box]

Zaino o trolley?

VIAGGIARE Naturalmente un viaggio on the road richiede un tipo di bagaglio differente rispetto ad una vacanza rilassante in un villaggio vacanze. Allo stesso tempo, scegliere la piattaforma più adatta è tutto per un web writer. In rete esistono tante alternative, Wordpress, per esempio è un CMS che si adatta perfettamente alla creazione e alla gestione di un blog. Possiede un editor di testi molto intuitivo che può essere migliorato grazie a tantissimi plugin. Se vuoi ottimizzare il tuo blog per i motori di ricerca, ti consiglio di installare il plugin WordPress SEO by Yoast. Aggiungerlo è molto facile, basta collegarsi alla propria bacheca WordPress e cercarlo dal motore di ricerca interno. Una volta terminata l'installazione, il plugin di Yoast ti consente di ottimizzare i tuoi testi per la SEO e renderli, così, facilmente rintracciabili dai motori di ricerca. [feature_box style="undefined" alignment="center"] La parola chiave è tecnica. Cerca di informarti sulla piattaforma migliore in base al tipo di testo che devi scrivere, effettua gli aggiornamenti e installa i plugin che potrebbero servire al tuo articolo. [/feature_box]

La lista delle cose da fare check list scrivere per il web

Ogni viaggiatore che si rispetti, organizza il suo viaggio programmando le cose da visitare. Allo stesso modo, per scrivere sul web è necessario elaborare un calendario editoriale, fondamentale specialmente per un blogger: scegli ogni quanti giorni pubblicare e prepara una lista di titoli in modo da avere una base da cui partire. Un concetto simile vale anche per le schede prodotto: puoi decidere di scriverne 10 alla settimana, l'importante è non procrastinare. [feature_box style="undefined" alignment="center"] La parola chiave è obiettivi. Cerca di raggiungerli, qualsiasi cosa succeda. [/feature_box]

L'organizzazione della valigia

Hai presente i tutorial online che ti insegnano a preparare la valigia? Se ancora ne li hai visti eccone uno: https://www.youtube.com/watch?v=GhTnR6jwrV4 Ogni cosa ha un suo spazio, anche e soprattutto all'interno di un testo. Gli obiettivi sono due: rendere il testo leggibile, facendo risaltare le informazioni importanti. Alcune regole per la scrittura di un blog (che strizzano l'occhio alla SEO): piramide-capovolta

Preso tutto? Si parte!

Prima di partire assicurati di non aver dimenticato nulla! Come puoi controllare che il tuo testo? Ti consiglio di usare Analytics, uno strumento gratuito offerto da Google per monitorare l'andamento di un sito. Al suo interno puoi controllare le singole pagine e quindi anche le schede prodotto o gli articoli di un blog. Quattro elementi fondamentali da controllare su Google Analytics: Ora puoi iniziare il tuo viaggio nel mondo della scrittura sul web: non dimenticarti però una qualità fondamentale, la passione per ciò che fai. Anche i lettori si accorgeranno della differenza!

Se hai ancora uno spazio in valigia: scarica il nostro Report per gli ecommerce, ti facciamo compagnia anche in vacanza!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *