fbpx

BLOG

Recensioni e feedback per migliorare il tuo ecommerce

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Recensioni e Feedback in un e-commerce

Fino alla nascita di Internet la possibilità che un comune cliente potesse dare un voto ad un rivenditore era tutt’altro che scontata: non esistevano i forum, le pagine Facebook, non c’erano siti come Trivago, nè i Feedback di eBay, le stelline stavano solo in cielo e al massimo ci si affidava al passaparola o ai consigli di un’amica! 

Oggi le recensioni positive online sono oro colato per le aziende, e naturalmente per chi ha un e-commerce: il parere espresso da un cliente è la miglior pubblicità. Tanto che con il tempo sono nate vere e proprie piattaforme che consentono di installare nei siti web degli appositi moduli progettati per contenere e condividere le opinioni dei clienti.

Anche tu hai un’attività di vendita online? Allora è giunto il momento di sfruttare queste opportunità, e se già lo fai… leggi lo stesso questo articolo, perchè potresti trovare nuove idee per migliorare il tuo e-commerce proprio grazie alle recensioni dei tuoi clienti!

Ma ‘ndo vai se la recensione non ce l’hai! 

Oggi l’utenza web ha a disposizione una miriade di aziende, siti web, infinite tipologie di prodotti ad una incredibile varietà di prezzi. Come riesce ad orientarsi davanti a questa mole di datti e possibilità? 

Facile: va a caccia di opinioni, feedback e recensioni lasciate da altri utenti.

le recensioni online sono l'ago della bilancia

La recensione online è l’ago della bilancia!

 

La popolare piattaforma di recensioni online Trustpilot ha rilasciato un interessante report dal titolo «How consumers use reviews today» che mette in luce come oggi i feedback siano fondamentali per guidare le decisioni d’acquisto sul web.  

I numeri parlano chiaro: per effettuare l’analisi sono stati sorteggiati 1 milione di americani e si è rilevato che l’89% si informa sia a proposito del rivenditore che sul singolo prodotto prima di ultimare l’acquisto. 

Di questi, il 60% sceglie in base ai commenti lasciati da altri clienti (anche quelli negativi). In particolar modo le informazioni ricercate vertono sulla qualità del prodotto e sul servizio fornito (dall’assistenza clienti alla logistica). 

Il feedback è quindi un ponte che consente di rendere più forti gli anelli deboli del commercio elettronico, ovvero quegli elementi che ancora oggi bloccano gli utenti ad un passo dall’acquisto online. Le recensioni permettono così di rispondere a domande importanti: posso fidarmi di lui? Mi consegnerà la merce in tempi rapidi? I prodotti sono di qualità? E corrispondono alla foto nella scheda prodotto? Se ho voglia di contattarlo, mi risponde?

Purtroppo risposte soddisfacenti non si trovano nelle schede prodotto o nella pagina Chi Siamo, che sono comunque scritte da chi gestisce il sito web!

Gli utenti per essere sicuri preferiscono ad un giudizio attendibile, cioè quello di altri clienti nella nostra medesima situazione.  

recensioni durante lo shopping online

Usa recensioni e feedback per migliorare il tuo e-commerce

Ti sei mai soffermato a leggere le recensioni e le opinioni dei tuoi clienti a proposito della tua azienda?

Io ti consiglio di farlo prendendo spunto per migliorare il tuo e-commerce. Cerca di capire:

  • quali sono gli aspetti su cui i clienti si soffermano maggiormente;
  • quali prodotti vorrebbero trovare nel tuo e-commerce;
  • che tipo di assistenza vorrebbero da te e quali canali usano;
  • su quali elementi i clienti sono ancora titubanti e come puoi rimediare;
  • quali sono i prodotti con maggiori recensioni, sono positive o negative?

Questi sono solo alcuni punti su cui l’utente si sofferma quando parla di un brand, e tu devi sfruttarli per incrementare la qualità dei tuoi prodotti e dei servizi che offri.

Per comprendere veramente lo stato del tuo e-commerce, devi però devi scovare i tuoi clienti, invitarli a interagire e dare la loro opinione, che per te è importantissima!

Purtroppo sono ancora tanti i venditori che non si rendono conto delle enormi potenzialità e fanno di tutto per NON avere la recensione degli utenti, forse perchè non sono sicuri dei prodotti e servizi offerti. 

Ma questo non è il tuo caso, vero? 🙂

Per iniziare, controlla se la tua azienda è nominata sul web: per farlo ti basta effettuare una semplice ricerca su Google, Facebook o affidarti a strumenti come Google Alert, una piattaforma che ti permette di trovare una determinata parola chiave in tutto il web!

Un altro modo per aumentare le recensioni dei clienti sul tuo e-commerce è quello di implementare dei moduli interattivi che offrono la possibilità agli utenti di postare commenti sull’azienda che appaiono nella Home page del suo sito. Questi strumenti offrono diversi servizi, per esempio, inviano un messaggio all’utente per richiedere di fare una recensione sul negozio online in cui ha appena acquistato.

Tra questi ti segnaliamo, il sopraccitato Trustpilot, ma anche eKomi e Feedaty.

La presenza di questi moduli, ricchi di opinioni, feedback e recensioni mostrate a scorrimento e presentati in bella vista sulla Home Page di un sito web, spesso accompagnate da un vero certificato di affidabilità, aumenta anche il grado di affidabilità percepita dagli utenti, oltre ad essere di enorme utilità per chi entra per la prima volta in un negozio online e non sa bene cosa si trova davanti. Ecco perchè potrebbero contribuire al miglioramento delle vendite!

Oltre a questi servizi, esistono altri modi per stimolare i tuoi clienti a rilasciare una recensione post-acquisto. 

Caro utente, mi scrivi? 

Ecco qualche idea che ti aiuterà ad aumentare i feedback nel tuo e-commerce, e quindi sfruttarli per migliorare il tuo progetto online.

  • Realizza una vera e propria pagina dove gli utenti possono lasciare opinioni, stelline, foto di prodotti e quant’altro. 
  • Invia un’e-mail automatica ai clienti che hanno effettuato un acquisto da te, invitandoli a lasciare una recensione (proprio come fanno Amazone a altri siti popolari).
  • Crea una sistema di valutazione semplice e intuitivo (bastano le stelline, le faccine o ciò che vuoi) per gli utenti più pigroni.
  • Ricorda che è attivo il servizio di feedback e recensioni anche negli altri canali che usi, per esempio su Facebook.
  • Trasferisci anche nel tuo sito web le recensioni lasciate su Facebook!

E infine, ricorda di non cancellare mai i commenti negativi, ma dai sempre una risposta cercando di ritrovare la pace con il cliente insoddisfatto. Avere una bacheca in cui sono presenti solo ed esclusivamente commenti soddisfatti dei clienti può destare sospetti, facendoti apparire un po’ fazioso e poco trasparente: i clienti insoddisfatti tendono a sfogarsi con una recensione, più degli altri… perciò, niente paura!

Insomma, i commenti negativi sono fisiologici e funzionali al tuo scopo: rendere il tuo e-commerce affidabile e sempre pronto a migliorarsi, anche agli occhi degli utenti!

 Comprendere, analizzare, progettare e mettere in pratica. Tante attività un solo obiettivo: vendere. Vuoi raggiungere con successo risultati reali? Fatti guidare: scopri subito cosa abbiamo pensato per te!

{{cta(‘8eb215df-6453-4db0-8b9e-b0fb44dac469’)}}

Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Posso sapere se le stelline si possono solo cliccare se sei registrato al sito o anche una persona esterna? Grazie

    1. Buongiorno Gloria,
      normalmente la valutazione dovrebbe essere consentita solo a individui riconoscibili, quindi in genere occorre registrarsi o essere registrati. Qualora così non fosse ci potrebbero essere situazioni in cui aziende più maliziose di altre potrebbero approfittare della situazione per esaltare i propri prodotti e servizi… e danneggiare la concorrenza. Spero di esserti stato utile

Lascia un commento

Chiudi il menu

Newsletter

Non perdere nessun articolo, iscriviti adesso