MARKETING E COMUNICAZIONE

Blockchain: questo è il futuro delle transazioni online?

Blockchain: questo è il futuro delle transazioni online?

Quando parliamo di criptovalute, la prima cosa che ci viene in mente è la Bitcoin, la famosa moneta virtuale che permette di effettuare transazioni senza ricorrere ad intermediari bancari. Pochi però conoscono la Blockchain, ovvero la tecnologia che permette effettuare transazioni usando monete virtuali. Tale tecnologia sembrerebbe destinata a rivoluzionare le transazioni e delle vendite online. Ma di cosa parliamo esattamente e soprattutto è vero che il mondo del retail marketing verrà influenzato dalle criptovalute

Leggi tutto

Neuromarketing: come usarlo per aumentare le vendite online

neuromarketing ecommerce Cosa è il neuromarketing? Per rispondere a questa domanda abbiamo interpellato nientepopodimeno che la maggiore esperta di definizioni del mondo, Wikipedia! La prestigiosa enciclopedia lo definisce come una recente disciplina volta all'individuazione di canali di comunicazione diretta ai processi decisionali d'acquisto, mediante l'uso di metodologie legate alle scoperte delle neuroscienze. Questa disciplina fonde quindi diverse materie e si prefigge di capire cosa accade nel cervello umano quando è sottoposto a stimoli legati all'acquisto. Naturalmente il legame tra scienza e marketing non si limita alla comprensione, ma sono tanti coloro che hanno trovato il modo per influenzare una decisione d'acquisto proprio grazie alle tecniche di neuromarketing. Oggi vogliamo parlarti di questo rapporto, concentrandoci sul mondo dell'e-commerce: quali sono le tecniche per vendere di più? Vediamo subito 4 principi molto efficaci da applicare nella tua strategia!

Leggi tutto

7 consigli utili per stimolare le discussioni nel tuo blog

commenti-blog.jpg

Contenuti, contenuti, contenuti: questo sembra diventato il mantra di ogni blogger o copywriter... ma anche per tanti e-commerce manager.

Non basta occuparti del tuo catalogo online, riordinare le schede prodotto, creando delle pagina complete e accattivanti per i tuoi potenziali clienti.

Non basta aprire una pagina Facebook e impiegare diverse ore della tua giornata a pianificare, pubblicare o condividere post e immagini.

Non basta: ti devi impegnare anche nell'aggiornamento del tuo blog.

Ma attenzione, non è importante cosa scrivi ma anche come: accanto ad un contenuto interessante che risponda ai bisogni dei tuoi utenti, l'obiettivo è anche quello di creare una discussione e aumentare così il coinvolgimento dei lettori.

Ma quali sono gli elementi che possono innescare una domanda o un commento ad un articolo del tuo blog? 

Ecco 7 consigli pratici per stimolare una reazione dei tuoi lettori!

Leggi tutto

Come allineare marketing e obiettivi di vendita

marketing-e-vendite.jpg

Il bianco e il nero, lo yin e lo yang, il bene e il male... il marketing e le vendite!

Questi due reparti in azienda non possono viaggiare su binari paralleli se vogliono arrivare alla stessa stazione: devono collaborare attivamente e condividere obiettivi, successi e addirittura fallimenti, interpretandoli come lezioni ed opportunità di crescita.

In poche parole occorre che facciano squadra trovando un linguaggio e un metodo comune. 

Allineare marketing e obiettivi di vendita è una condizione necessaria per poter portare un'azienda al successo.

Un'impresa persa in partenza? No, ma servono gli strumenti giusti e allora il tutto sarà sicuramente molto di più che la semplice somma delle parti!

Leggi tutto

5 consigli utili per la tua strategia di content marketing

content-marketing.jpg

Una buona strategia di marketing non può prescindere dai contenuti intesi nella loro accezione più ampia: non solo articoli blog o un post sui social media ma anche immagini, infografiche, webinar ed ebook. 

Questi elementi, proposti strategicamente a differenti buyer personas nelle diverse fasi del "buyer's journey", possono trasformare un semplice visitatore in cliente affezionato, fino a farlo diventare un vero e proprio ambassador della tua azienda. 

Non è un caso che proprio i contenuti abbiamo un ruolo molto importante all'interno di una strategia di inbound marketing (di cui abbiamo parlato in un articolo precedente): grazie ai contenuti giusti non hai bisogno di cercare sempre nuovi modi per "inseguire" e "stanare" il cliente ma è lui che con una ricerca online o uno zapping su Facebook arriva alla tua azienda, TI TROVA.

Ecco perchè ogni contenuto deve essere pensato in modo strategico e inserito all'interno di una precisa strategia di content marketing.

Leggi tutto

Contextual marketing: di cosa si tratta?

contextual-marketing.jpg

"Content is the King, Context is the Queen"

Questa espressione - tanto amata da SEO Specialist e copywriter - è una delle verità fondanti del marketing e anche tu, probabilmente senza accorgertene, la hai applicata nella tua vita.

Ti è mai capitato di scegliere il momento giusto per dire una cosa importante ad un amico oppure quello per fare una proposta ad un cliente o, ancora, per inviare un messaggio speciale a qualcuno? In tutte queste occasioni hai agito tenendo conto del contesto!

D'altronde se è vero che c'è un momento giusto per ogni cosa, questo deve essere scelto accuratamente anche quando si vuole promuovere un'azienda, online oppure offline.

Partiamo proprio da qui, dalla scelta del momento più adatto, per descriverti le caratteristiche del contextual marketing dandoti i nostri consigli per applicarlo anche nella tua strategia di e-commerce marketing!

Leggi tutto

Native advertising VS advertising tradizionale: cosa cambia?

 

native-marketing.jpg

Viviamo in un periodo storico ricco di sfumature e contraddizioni: sotto vari aspetti il mondo sembra rallentare e addirittura regredire, mentre in altri settori le novità sono all'ordine del giorno.

Tra questi ultimi, uno dei più interessanti è il mondo dell'advertising che, grazie alle tecnologie digitali, ha fatto enormi balzi in avanti e oggi rappresenta una opportunità da sfruttare per le aziende e per chi, in generale, si occupa di marketing.

Quali sono le caratteristiche del Native Advertising e cosa cambia rispetto alle precedenti forme di pubblicità? Ecco una panoramica generale delle caratteristiche, novità e opportunità offerte.

Leggi tutto

Consigli pratici per studiare il tuo target

studiare-target.jpg

Visto che tra qualche giorno è Natale, iniziamo l'articolo parlando di regali. Immagina di doverne fare uno a un tuo amico. Per azzeccare ciò che realmente gli piace, devi conoscerlo. Giusto? 

Questo succede anche nel marketing: per offrire davvero ciò che serve al tuo target, hai bisogno di studiarlo in modo approfondito. 

Ma quali sono i metodi migliori per analizzare il tuo pubblico ed elaborare un'offerta davvero irresistibile? Ti offriamo 3 consigli pratici per indovinare esattamente cosa offrire ai tuoi potenziali clienti!

Inizia a preparare nastri e carta da regalo, ne avrai bisogno ;-)

Leggi tutto

Cosa vuol dire costruire un piano di marketing?

costruire-piano-marketing.jpg Il Piano di Marketing è un documento chiave per un'azienda, perchè traduce sul piano operativo gli obiettivi e le decisioni prese in fase di progettazione. Quali sono le attività necessarie ad ottenere traffico al sito web? E quelle utili per fare branding? Come aumentare conversioni e ridurre il tasso di abbandono del carrello? In base all'obiettivo impostato è necessario inserire all'interno del piano un'attività specifica. Se non si individuano e pianificano le giuste attività, il rischio è quello di impegnare tempo e risorse in qualcosa di inutile e poco proficuo per l'azienda. Inoltre, oltre al modo più utile per raggiungere un obiettivo, occorre anche decidere le tempistiche e il budget per portare a termine i lavori. Tutte queste informazioni trovano spazio all'interno di un piano di marketing! Come vedi è molto facile perdersi, per tale motivo ti consigliamo di seguire un metodo per la sua costruzione. Ne esistono tanti, uno di questi è rappresentato dal Ciclo PDCA (Plan, Do, Check, Act). Vediamo nel dettaglio cosa vuol dire costruire un piano di marketing e come farlo in base alle differenti fasi del Ciclo PDCA.

Leggi tutto

5 strategie di marketing per la vendita e diffusione degli e-book

 promuovere-ebook-online.jpg

Notti insonni, fogli in formato Word appallottolati e gettati nel cestino del tuo desktpot, tanti caffè ( una media di 5000/anno) ma finalmente ce l'hai fatta: hai scritto il tuo primo e-book e sei pronto a pubblicarlo!

Pensavi che il lavoro fosse terminato? In realtà sei solo all'inizio del tuo percorso: ora devi trovare i tuoi lettori (no, i tuoi genitori non valgono) ovvero qualcuno disposto a pagare per leggere la tua opera. Ma come puoi dimostrare che la tua storia è diversa dalle altre tremila disponibili online, magari gratuitamente?

Se sei capitato qui, abbiamo due notizie per te. Quella positiva è che "sì, il tuo libro elettronico può ottenere il successo che speri!" Quella negativa è che devi impegnarti e fare le scelte giuste per vincere questa partita. 

Ma io so che ti piace sognare in grande, e crederci davvero: altrimenti non saresti uno scrittore! ;-)

Perciò, iniziamo subito a vedere quali sono le migliori strategie per vendere e promuovere il tuo e-book!

Leggi tutto

Come creare un nome aziendale

come-creare-nome-aziendale-naming.jpg

Dopo tanta attesa, finalmente hai dato alla luce il tuo più grande tesoro. É proprio come lo hai sempre desiderato, ti assomiglia e farà tanta strada. Più lo guardi, più sei orgoglioso di te. Sei talmente emozionato che ti sei dimenticato della cosa più importante: che NOME dare al tuo nuovo progetto imprenditoriale

La tua azienda ha bisogno di un naming forte e orecchiabile, perchè fra non molto (e tu ci credi) sarà sulla bocca di tutti.

Perciò, se hai appena creato una cartella nel desktop che raccoglie tutte le idee attorno al tuo nuovo progetto, rinominala con un naming d'effetto. Se non altro la potrai trovare facilmente tra i tuoi documenti!

Leggi tutto

Marketing tradizionale VS marketing digitale: cosa cambia?

Marketing tradizionale VS marketing digitale- cosa cambia-.jpg

Parliamo delle nuove frontiere del marketing! 

Le origini del concetto di "Marketing" risalgono agli anni '60 e vengono attribuite all'economista italiano Giancarlo Pallavicini. Grazie alle sue ricerche e attività può essere considerato il padre della disciplina. I suoi concetti vennero poi sviluppati da Philip Kotler.

Diede diverse definizioni, tra cui la seguente: 
"Il marketing è l'arte d'individuare, creare e fornire valore per soddisfare le esigenze di un mercato di riferimento, realizzando un profitto." (Fonte: Wikipedia).

Con il passare degli anni, le esigenze del mercato si sono evolute, e di conseguenza sono mutate anche le attività effettuate per conquistare il consumatore.

Oggi voglio parlarti proprio di questo: il passaggio dal marketing tradizionale a quello digitale. Per comprendere come conquistare il consumatore occorre capire come si sono cambiati gli strumenti a disposizione e le abitudini di acquisto. Scopriamolo insieme. 

Leggi tutto

Perché investire nel marketing B2B? - Strogoff

b2b-marketing.jpg

Le attività imprenditoriali si suddividono in due grandi tipologie: B2C (Business to Consumer) e B2B (Business to Business). Le prime sono pensate per il consumatore finale, le seconde si rivolgono ad altre imprese.

Per lungo tempo ci si è soffermati soprattutto sulla prima categoria, tutta la concentrazione era rivolta al reperimento di clienti finali che acquistassero e consumassero il prodotto o servizio. Tuttavia, c'è una grossa fetta di mercato che finalmente sta acquisendo importanza anche nel fantastico mondo del marketing: i buyer, le aziende-cliente! 

Esistono tante aziende che vendono ad altre imprese, e non al consumatore finale. E con la nascita di Internet, con l'evoluzione dei sistemi di mercato stanno vivendo una vera e propria rivoluzione: ormai non possono più rimanere fuori, devono anch'esse impegnarsi per reperire e conquistare il proprio pubblico. Oltre le fiere e le brochure, serve un vero e proprio piano d'azione!

Anche tu operi nel B2B e proponi ad altre imprese i tuoi prodotti e servizi? Scopri perchè è importante investire in un piano di marketing che lavori in sinergia con quello legato alle vendite!

Leggi tutto

Sai cosa vogliono i tuoi clienti? Scoprilo con i sondaggi

capire cosa vuole il cliente con i sondaggi

Leggere la mente del tuo cliente, potenziale o effettivo? Ammettilo, è il tuo desiderio più recondito. Capire cosa passa per la sua testa potrebbe aprirti un mondo e spianarti la strada verso la chiusura di una vendita. 

Bene, ho una buona notizia per te: esistono degli strumenti che ti permettono di capirlo. Sono i sondaggi, dei questionari da sottoporre alla tua clientela, per migliorare la tua strategia aziendale e raggiungere i risultati prefissati. 

Li hai mai usati? Sai esattamente come costruirli? Conosci tutti gli strumenti che ti permettono di creare i sondaggi in modo facile? Vediamo subito come sfruttarli al meglio per capire cosa vogliono i tuoi clienti!

Leggi tutto

Perché nessuno legge il tuo blog

Blog consigli letture

É l'una di notte e tuuutto va bene!

Ti ricordi il pennuto che faceva la guardia alla prigione di Robin Hood nel famoso cartone animato della Disney? Se la risposta è no, probabilmente non fai parte della schiera dei Millennials a cui io appartengo.

Se anche nel tuo blog non si vede anima viva, va tutt'altro che bene: va malissimo. I report di Analytics ti suggeriscono in tutti i modi di cambiare strategia e farti tante domande. Perciò metti mano ai tuoi articoli, ora.

L'obiettivo è aumentare il traffico qualificato dei lettori e trasformare il blog in un veicolo verso i prodotti del tuo e-commerce (o qualsiasi attività) in modo da aumentare le tue vendite online. 

Iniziamo? 

Leggi tutto

3 punti chiave per costruire un business model di successo

business-model.jpg


"Fact is, inventing an innovative business model is often mostly a matter of serendipity."
- Gary Hamel

Quali sono gli ingredienti segreti per realizzare un business model di successo? Alcuni lo associano all'intuito dell'imprenditore, per altri, come Gary Hamel è frutto della serendipity, cioè delle scoperte fatte per puro caso mentre si sta pensando a qualcos'altro!

Trovare una risposta unica è impossibile, non esiste la ricetta per trovare un business model che possa farti diventare un esempio da seguire e, come un virus, influenzare la società e altri imprenditori.

Tuttavia, possiamo trovare quali sono i punti chiave che accomunano alcune tra le più importanti realtà. Sei pronto a capire se il tuo business model può funzionare? Allora buona lettura!

Leggi tutto

Come creare un ambiente di acquisto "quasi" perfetto!

come creare un ambiente d'acquisto quasi perfetto Facciamo un gioco? Pensa a un oggetto che vorresti, davvero qualsiasi cosa. Bene, ora vai a cercarlo su Google. Beh, sicuramente hai trovato almeno un e-commerce che te lo propone. Se ciò a cui hai pensato è di uso comune, probabilmente dovrai scegliere tra diverse offerte. Giusto? Allora andrai a guardare i negozi online, scoprendo che il primo impiega troppo per caricare (chiudi), il secondo assomiglia ad un labirinto di scritte e tasti, dove è facile perdersi (chiudi)... fino a quando trovi LUI, l'e-commerce che ti offre un ambiente d'acquisto dei tuoi sogni. O quasi. Come quasi? Beh, a te non piace spendere soldi, eppure lo stai per fare. E il trucco di un buon e-commerce è proprio questo: offrirti un'esperienza piacevole, che ti porti ad aprire il portafogli e spendere! E tu come puoi raggiungere questo risultato con il tuo e-commerce? Regala al tuo potenziale cliente l'esperienza che vorresti e, siamo sicuri, lo renderai "quasi" felice. Prendi spunto da chi ci è già riuscito!

Leggi tutto

3 idee creative per fare lead generation efficace

lead generation efficace

Il processo di lead generation può essere difficoltoso, in particolare se viene fatto attraverso metodi obsoleti e non strategici. Per esempio, è completamente inutile inviare e-mail a freddo a liste di persone completamente disinteressate a ciò che dici. 

Il segreto è usare dei metodi in grado di conquistare gradualmente la fiducia dei tuoi potenziali clienti, seguendoli in ogni fase del processo di acquisto, fino a fidelizzarli. Ma è ancora più importante essere autentici e offrire valore.

Ma come puoi raggiungere questo obiettivo? Abbiamo raccolto tre esempi pratici per fare lead generation in modo effcace. 

Leggi tutto

Come integrare le buyer personas nella tua strategia di marketing

integrare le buyer personas nella tua strategia di marketing

Uno dei più grandi errori da evitare nella tua azienda? Te lo diciamo subito: è quello di non sapere a chi ti rivolgi, non conoscere i tuoi potenziali clienti, la loro cultura, le abitudini e i loro bisogni. 

Individuarli è il primo passo per raggiungere con successo i tuoi obiettivi aziendali: devi capire chi comprerà il tuo prodotto o servizio, in modo da delineare fin da subito una strategia efficace da seguire sia durante le attività di marketing, sia quando ti rapporti in modo diretto ai clienti. 

In questo contesto, costruire le tue buyer personas diventa fondamentale: cio ti permette di inquadrare il profilo del tuo cliente ideale e costruire un percorso che lo trasformi da perfetto sconosciuto ad ambasciatore fedele della tua azienda. Vediamo quindi chi sono e come integrare le personas nella tua strategia di marketing.

Leggi tutto

Retention marketing: non dimenticarti dei clienti già acquisiti!

Retention Marketing

Ora rispondimi sinceramente: quante risorse dedichi all'acquisizione di nuovi clienti e quante, invece, al mantenimento di quelli già acquisiti? Se ti concentri maggiormente sulla prima attività, è il momento di rivoluzionare la tua strategia.

Il Customer Retention Marketing riguarda proprio questo: si occupa di tutte le attività che hanno come obiettivo il mantenimento dei clienti già acquisiti. Il significato di Retention è appunto "conservazione".

Qual è il segreto per conservare i clienti? Ricordarti sempre di loro, delle priorità, dei bisogni e interessi, mostrandoti presente e disponibile. In poche parole, il tuo cliente deve potersi affidare alla tua azienda senza brutte sorprese.

Ma quali sono le iniziative di Retention Marketing da applicare a livello pratico? Scopri subito cosa puoi fare!

Leggi tutto

Proximity Marketing e campagne pubblicitarie Bluetooth

Se ti dico Beacon cosa ti viene in mente? Se la tua risposta è "una fetta di pancetta computerizzata", beh... sei sulla cattiva strada. Ti consigliamo di farti un bel panino con bacon - quello vero - e leggerti il nostro articolo per scoprire quali sono le nuove frontiere del marketing! Inizia a prendere confidenza con alcuni termini che useremo in questo testo: non solo beacon, ma anche bluetooth o proximity marketing. Scoprirai un nuovo modo di fare pubblicità al tuo negozio o al tuo locale. Vediamo cosa si intende per Proximity Marketing e campagne pubblicitarie in Bluetooh!

Leggi tutto

Cos'è e perché investire nell'inbound marketing

Cos'è e perché investire nell'inbound marketing

Perchè l'inbound marketing dovrebbe, finalmente, dare una svolta al tuo business? Cosa lo rende diverso e migliore rispetto al marketing tradizionale? La risposta è semplice, ti facciamo un esempio. Immagina di avere diversi abiti macchiati con enormi chiazze grigie. Hai usato praticamente tutti i modi per eliminarle ma loro rimangono lì a guardarti. Ora, sei in automobile e per un momento, finalmente, non ci pensi più e stai ascoltando il tuo programma preferito alla radio. Ad un certo punto, arriva la pubblicità ad interrompere quel momento di spensieratezza. Una voce stridula annuncia la scoperta del secolo: l'invenzione di un detersivo capace di eliminare ogni macchia, anche quelle di sugo, cioccolato, caffè e pensieri brutti. La pubblicità, in questo caso, ha interrotto il tuo momento felice e ti ha proposto l'acquisto del detersivo. Lo ha fatto invadendo la tua ora di libertà e senza preamboli, promettendoti grandi risultati. Il risultato è che ora sei ancora più infastidito, certo non hai voglia di provare l'ennesimo prodotto miracoloso. Ecco, il marketing tradizionale fa proprio questo: si intromette, ti interrompe, ti promesse e spesso non mantiene. Tu ci sei abituato e non ci credi più. Giusto? Ed è proprio dalla diffidenza del consumatore, ormai sottoposto ad un continuo bombardamento mediatico, che nasce l'inbound marketing che non interrompe ma accompagna, non urla ma suggerisce, non è concentrato su se stesso ma mette in primo piano l'esigenza del consumatore, non si intromette ma si fa trovare nel posto giusto al momento giusto. Ma come ci riesce? Ne parliamo subito, svelandoti tutte le sue caratteristiche e i suoi vantaggi!

Leggi tutto

Web marketing e ristorazione: un binomio tutto da scoprire!

Web marketing e ristorazione: un binomio tutto da scoprire!

"Dove andiamo a cena oggi? Aspetta, cerco un ristorante nelle vicinanze!" Et voiltà, tiri fuori lo smartphone, cerchi, e in pochi minuti sei seduto al tavolo con un piatto dall'aspetto super invitante: dopo aver trovato il posto su Google e controllato le recensioni su TripAdvisor naturalmente! Oggi il web è il migliore alleato per chi ha un ristorante: grazie ai social network, ai motori di ricerca ma anche alle app molti locali dislocati in tutto il mondo hanno l'opportunità di farsi conoscere oltre la classica vetrina o il solito volantino. Quello della ristorazione è un settore baciato dalla fortuna.... anzi dalla Rete! Proprio per questo, se hai o gestisci un locale tutto tuo è arrivato il momento di rimboccarti le maniche e far conoscere i tuoi favolosi piatti ad una cerchia sempre maggiore di clienti!

Leggi tutto

Google lancia Shop the Look: negli Stati Uniti il primo test

Google lancia Shop the Look: negli Stati Uniti il primo test

Fashion blogger, ecommerce e outfit: sicuramente queste sono le tre tendenze del momento per quanto riguarda l'abbigliamento, uno dei settori più redditizi del commercio online. Google lo sa bene ma, fino ad ora, non ha sfruttato i vantaggi di questo trend: gli appassionati di moda, infatti,  non vanno a cercare gli outfit - gli abbinamenti di abiti e accessori - sul motore di ricerca, ma direttamente sui blog più in voga o sui social network. E allora, cosa rimane al motore di ricerca? Un pugno di annunci AdWords, qualche ricerca su un capo d'abbigliamento o un contenuto indicizzato, a volte. Ma spesso, gli outfit non sono ben posizionati e quindi irreperibili con una ricerca web. Per ovviare il problema Google sta testando Shop the look: un servizio che mostra l'outfit fin da risultati di ricerca! Geniale e diabolico allo stesso tempo, ma d'altronde sì sa Google veste Prada! ;-) Vediamo subito come funziona il nuovo servizio Shop the look e quali sono le opportunità per chi ha un negozio online di abbigliamento!

Leggi tutto

Visual storytelling per raccontare la tua azienda

Visual storytelling per raccontare la tua azienda

"Dietro ogni persona c'è una storia" a dirlo è Freud in uno dei suoi più famosi scritti. E noi aggiungiamo "C'è una storia anche dietro ogni azienda". Occorre raccontarla e trasmetterla per poter emozionare e conquistare il pubblico. Il legame tra la narrazione e il marketing non è affatto nuovo, tuttavia solo da un decennio circa le aziende si sono preoccupate di dare voce a questo fenomeno che oggi chiamiamo "Brand Storytelling". Ma cosa succede quando strumenti come gli spot pubblicitari (in tv o su internet), cartelloni stradali, volantini e, recentemente, siti web e social network (come Instagram o Pinterest) iniziano a diffondersi riuscendo a dare non solo una storia, ma anche un immagine ad un brand? Nasce così il Visual Storytelling, che fonde, appunto, la capacità di un'azienda di raccontarsi attraverso immagini e parole. Così, brand come Lego o Ikea hanno costruito veri e propri quadri realistici, mondi fantastici, messaggi perfetti in grado di arrivare dritti al cervello delle persone, costruendo per loro un film da vivere in prima persona. Infatti è così: i migliori casi di visual storytelling sono quelli che permettono a chi guarda, non solo di rimanere catturato, ma anche di immedesimarsi in ciò che vede, grazie ad una storia capace di partire dal cuore per arrivare alla testa e alla scelta razionale dell'individuo (quella di acquistare un determinato prodotto). Insomma, il visual storytelling è davvero un'opportunità per le aziende, grandi e piccole, e come tale deve essere compreso e sfruttato. Tu come racconti la tua azienda? Quali strumenti usi e come costruisci la tua storia? In questo articolo analizziamo lo storytelling di uno dei brand più famosi al mondo: la LEGO, che ha saputo conquistare grandi, piccini e nicchie di mercato che sembravano lontanissime. Speriamo che il loro esempio possa ispirare anche la tua azienda!

Leggi tutto

Landing page: tipologie ed esempi

Landing page: tipologie ed esempi

Le landing page non sono tutte uguali e non funzionano tutte allo stesso modo. Fosse così semplice, ognuno di noi sarebbe iscritto a qualunque newsletter o avrebbe richiesto migliaia di finanziamenti, per non parlare delle assicurazioni e dei mutui. La realtà è completamente diversa: tutti noi abbiamo diverse reticenze nel concederci ad un form da compilare. Ciò avviene perché non sempre una landing ci offre la soluzione di cui abbiamo bisogno o, ancora peggio, non riesce ad individuare il problema che ci "affligge". Così, finisce per non convincerci. Insomma, le landing page non sono tutte uguali, perché i problemi sono tutti diversi tra loro. Ogni persona ha un bisogno particolare e può soddisfarlo in tanti modi diversi. Per questo motivo non esiste un vero e proprio standard per realizzare le landing page. Ciò puoi fare è ispirarti a casi reali e trarre da loro elementi interessanti da usare nella tua pagina. Abbiamo perciò deciso di sottoporti alcuni esempi pratici, cercando di individuare i punti forti da riproporre nelle tue landing page!

Leggi tutto

Business Data Analysis: quali vantaggi per l'azienda?

Business Data Analysis: quali vantaggi per l'azienda?

Hai mai visto il traffico in una qualsiasi città indiana? Un flusso continuo e apparentemente disordinato di persone, auto, bici, carrozze si riversa sulle strade e, incredibilmente, tutti riescono a muoversi verso la loro direzione senza troppo stress o tentennamenti. Ecco, noi ci immaginiamo così i famosi Big Data, l'enorme mole di dati che affolla la rete: immagini, testi, video, messaggi privati e pubblici, file di ogni genere, pagine, siti e altro. Tutto nasce e si muove nel network, confluisce senza sosta. I dati sono tanti e ogni giorno aumentano, contribuendo a rinforzare l'enorme traffico web che nulla ha da invidiare a quello indiano. La sfida di ogni azienda che lavora online è quella di individuare e analizzare le informazioni che la riguardano. Nasce così un'attività importante per ogni azienda: il Business Data Analysis. Hai un e-commerce? Hai un sito di altro genere o semplicemente lavori sul web? Preparati a immergerti in questo enorme traffico. Ti accompagniamo noi! 

Leggi tutto

Real time marketing: pro e contro

Real time marketing: pro e contro

Il Real Time Marketing, almeno una volta nella vita, frega tutti i social media manager. Questi si trovano a condividere un post ironico legato ad una tendenza del momento o un evento che si svolge in contemporanea. Succede che alcuni riescono nel loro obiettivo: il post diventa virale. Aumentano i like e le condivisioni e - nel migliore dei casi - nuovi follower e clienti al brand. Ma può succedere anche il contrario: la pubblicazione passa inosservata. O di peggio: il post è preso alla berlina da tutti, diventando un esempio da non imitare. Questo è Real Time Marketing e quando si ha a che fare con il Reale, con il Tempo e con il Marketing insieme è necessario avere esperienza, intuito e conoscere il proprio target per non scadere nel ridicolo. Sembra difficile, eh? Lo è. Ma se si indovina il giusto mix è possibile indovinare cosa e come pubblicare. Quando puoi usarlo nelle tue pagine? A cosa devi stare attento? Quali sono i pro e contro del Real Time Marketing?

Leggi tutto

Cosa sono e a cosa servono i rich snippets

Cosa sono e a cosa servono i rich snippets

Rich Snippets. No, non è il nome di una bevanda energizzante, anche se "Rich Snippet ti mette le aaali" diciamolo, suona proprio bene. A dirla tutta, questi elementi, un certo legame con l'energia ce l'hanno: se li usi e il tuo potrebbe spiccare il volo, almeno in SERP dove l'utente ti trova e, grazie ai rich snippet, ti nota. Ma cosa stiamo farneticando? E perché questi rich snippet sono così importanti per il tuo e-commerce? Te lo diciamo subito!

Leggi tutto

Cos'è il remarketing su Adwords e come applicarlo al tuo sito

Cos'è il remarketing su Adwords e come applicarlo al tuo sito

Hai mai avuto la sensazione di essere letteralmente perseguitato da un prodotto? Lo noti in un banner, clicchi sulla scheda prodotto per vedere i dettagli, chiudi la pagina ed entri su Facebook o in un altro sito web, e... magia: lui ti riappare e sembra che dica "Comprami, comprami, comprami!" No, Google non ti sta spiando (e neanche Facebook), è solo REMARKETING. Ora pensa se a fare questo tipo di advertising fosse il tuo negozio online. Ciò ti permetterebbe di non perdere un utente interessato e seguirlo fino a quando non effettua - finalmente - la conversione che tanto brami! Ma andiamo con ordine: ecco come funziona e come puoi usare il remarketing per il tuo e-commerce!

Leggi tutto

Cosa c'è da sapere sulla user experience di un sito web

Cosa c'è da sapere sulla user experience di un sito web

Cosa significa user experience ce lo dice Wikipedia: Per esperienza d'uso (più nota come User Experience o UX) si intende ciò che una persona prova quando utilizza un prodotto, un sistema o un servizio.  Wikipedia alcune volte è geniale nella sua semplicità. Soffermiamoci, per esempio, su un frammento di ciò che abbiamo appena letto "ciò che una persona prova". Il verbo "provare" non è messo lì a caso, perché la user experience è una questione legata proprio alle sensazioni che un sito riesce a dare all'utente. In particolare si parte dalla voglia di lanciare il portatile o il cellulare al muro all'istinto naturale di compilare un form o acquistare un prodotto, che arriva senza che l'utente se ne accorga. Qual è la discriminante tra le due possibilità? Individuare un unico fattore è impossibile, infatti ciò che prova l'utente soddisfatto è il risultato di un lavoro complesso che riguarda diversi elementi che compongono un sito: la grafica, i testi, la struttura, ma anche la SEO (abbiamo già spiegato come questa sia legata alla user experience) e così via. Come creare un'esperienza ottimale, sconfiggendo la paura di essere abbandonati dopo pochi click? Prendiamo come esempio il marketplace più famoso al mondo: Amazon. Analizziamo la sua home page cercando di trarre spunti e stimoli da applicare anche in un e-commerce più piccolo.

Leggi tutto

L'importanza dei contenuti in una strategia SEO

L'importanza dei contenuti in una strategia SEO

Scrivere per il web è un lavoro duro, ma qualcuno deve pur farlo. Bisogna accontentare il SEO Manager, il cliente e l'utente che, alla fin fine, decreta il successo finale dei contenuti. Come si fa? Bisogna sdoppiarsi? No, bisogna scrivere un testo di carattere. E non intendiamo i font. Avere carattere sul web significa essere influenti, dare le informazioni giuste al momento giusto, inserire quell'elemento distintivo che caratterizza la scheda prodotto, il blog, il post o la landing page rispetto a tutto il resto. Si nasce "imparati?" No, ci vuole esperienza ed è necessario scrivere fino a quando non si trova un equilibrio tra il bisogno di seguire le regole di Google e quello di soddisfare chi legge. Come è possibile unire tutti questi elementi all'interno di un testo rendendolo SEO friendly

Leggi tutto

Vendita su eBay: alcuni consigli SEO

Vendita su eBay: alcuni consigli SEO

Le tue vendite su eBay non stanno portando i risultati sperati? Aprire un negozio su questo marketplace potrebbe sembrare un'attività abbastanza facile e remunerativa. Lo spazio c'è, i form pure, tu devi solo compilarli, descrivendo i prodotti e inserendo le relative foto. Certo, potrebbe essere facile... se solo non fosse che oggi eBay è usata da milioni di merchant (venditori) in tutto il mondo, perciò l'ambiente è diventato saturo e la concorrenza è molto forte in ogni settore. Come migliorare la propria visibilità sia dal motore di ricerca interno di eBay che su Google? Con la SEO! Sì, hai capito bene: l'ottimizzazione delle pagine funziona anche per questo tipo di negozi. E noi siamo qui per svelarti qualche tecnica utile!

Leggi tutto

Pagine AMP e vantaggi per la SEO

Pagine AMP e vantaggi per la SEO

Bisogna dirlo: Google ce la sta mettendo tutta per accontentare anche chi usa i suoi servizi o effettua una ricerca online da smartphone e tablet. Recentemente ha eliminato gli annunci AdWords dalla barra destra dei risultati di ricerca o ha inserito la voce "mobile friendly" in SERP, accanto alle pagine adattate ai dispositivi mobili. Tra gli ultimi aggiornamenti pro-mobile, Google ha annunciato la nascita delle AMPAccelerated Mobile Pages, un progetto ideato da Mister G. in parthership con aziende leader del settore tecnologico ed editoriale. Il progetto ha come obiettivo quello di migliorare la fruibilità dei contenuti da dispositivi mobili. Questo progetto che ha come obiettivo quello di migliorare l'esperienza d'uso da smartphone e tablet, ci conferma una questione importante anche per chi vende online: non è più possibile rimandare lo sviluppo di piattaforme responsive o adattive e la realizzazione di strategie di mobile marketing pensate per chi naviga da mobile. Vediamo nel dettaglio come le pagine AMP possono aiutare la tua strategia SEO! 

Leggi tutto

Consigli di personal branding: come fare marketing di se stessi

Consigli di personal branding: come fare marketing di se stessi

Solitamente quando pensiamo alla pubblicità ci vengono in mente marchi famosi, prodotti e, a volte, anche servizi. In realtà il branding si può fare anche con le persone: quante volte ci preoccupiamo di curare il nostro aspetto per un colloquio di lavoro o ripassiamo un discorso prima di una riunione con un possibile cliente? Queste sono piccole azioni promozionali che ognuno di noi effettua sulla propria persona. Non c'è nessuno al mondo che, nel suo piccolo, non si preoccupi di apparire interessante, bello, alternativo, trasandato, originale o completamente integrato. Non c'è nessuno che non faccia anche un po' di personal branding. L'obiettivo è sapersi vendere trasmettendo al target (i professori all'università, le aziende reclutatrici, i clienti, gli amici o i possibili spasimanti...) la nostra professionalità, le competenze acquisite, la simpatia e gli elementi esclusivi che ci differenziano dai competitor. Ma non vogliamo parlare delle 10 migliori tecniche per trovare il fidanzato in una settimana, lo scopo di questo articolo è un altro: vogliamo aiutare gli imprenditori, i free lance e chi lavora in proprio o intende farsi assumere a proporsi in modo professionale per farsi scegliere dai possibili clienti. Serve una strategia anche per questo? Certamente, occorre muoversi sapendo bene dove puntare, cosa si vuole raggiungere: visualizzare con la mente l'obiettivo è un ottimo modo per raggiungerlo!

Leggi tutto

Come sfruttare la semantica in una strategia SEO

Come sfruttare la semantica in una strategia SEO

A volte ci sembra che Google ci legga nella mente e interpreti alla lettera ciò che cerchiamo nel suo motore di ricerca. Non c'è neanche bisogno di cliccare sul testo "Mi sento Fortunato" perchè la fortuna è cieca, ma Google ci vede benissimo e ormai può addirittura offrire la migliore risposta alla tua domanda. Infatti, oggi le SERP sono sempre più personalizzate: il motore offre risultati differenti in base alle abitudini d'uso delle persone. Mister G. is watching YOU? No, nessuna realtà parallela distopica, la verità è che il motore si è evoluto e ha imparato prima ad associare i significati delle parole e ora, pian piano, sta iniziando ad interpretarli muovendosi all'interno di un campo semantico sempre più ampio.

Leggi tutto

Affiliate marketing: scopriamo insieme come funziona

Affiliate marketing: scopriamo insieme come funziona

Esistono diversi modi per guadagnare con Internet, uno di questi è l'Affiliate Marketing. Si tratta di una strategia che coinvolge tre soggetti: Affiliate network, merchant e advertiser. Qual è il ruolo di questi tre elementi e come interagiscono tra loro? Ma soprattutto come si guadagna con l'affiliate marketing? Scopriamo come funziona!

Leggi tutto

Instagram Advertising: come fare pubblicità su Instagram

Instagram Advertising: come fare pubblicità su Instagram

L'occhio vuole la sua parte, anche quando si vendono prodotti online. Soprattutto se si lavora in un settore dove il fattore estetico e i trend hanno un peso importante: abbigliamento, cibo, design, arredamento, bakery sono solo alcuni dei comparti che non possono assolutamente rinunciare ad una comunicazione di tipo visivo, dove gli utenti e i potenziali clienti possano godere dei colori e delle sfumature del prodotto, salvarlo o condividerlo con i propri contatti. La bellezza vende e lo fa soprattutto nei canali che riescono a valorizzarla: uno di questi è un social network che negli ultimi anni sta avendo un enorme successo tra i giovani e i Millennials (ormai trentenni). Parliamo di Instagram, il canale perfetto per mostrare al mondo prodotti belli e originali in modo coinvolgente, puntando sulle emozioni di chi guarda. Nato come un canale dedicato alle immagini e alle fotografie di privati, spesso è stato colonizzato dai brand che hanno elaborato le proprie strategie di marketing prendendo i loro follower... per la vista (e qualche volta anche per la gola). Parliamo di Instagram advertising: ecco come funziona!

Leggi tutto

Cos'è Telegram e come applicarlo al tuo piano di marketing

Cos'è Telegram e come applicarlo al tuo piano di marketing

Ma quanto è bello lavorare con una materia così complessa e in continuo divenire come la Rete? Lei cresce, cambia come materia viva, dando vita continuamente a nuovi strumenti e canali. Osservarla e interagirci è una sfida continua, perché siamo coscienti che la novità è dietro l'angolo e può mutare il panorama scombinando le regole e farci iniziare nuovamente. L'obiettivo è quello di interessare, coinvolgere, divertire, essere al passo con le scelte degli utenti e dei consumatori. Per farlo dobbiamo conoscere bene strumenti, tool e nuove tendenze. Dobbiamo saper ascoltare e capire come il pubblico riceve le novità e le nuove tecnologie, come le usa e le integra nella propria vita. Prendiamo ad esempio i social network, quando tempo è passato da "Se ci 6 sei su C6"? Sembra preistoria. Ormai ne esistono tantissimi, oggi per esempio funzionano molto bene le App di messaggistica, le figlie di WhatsApp, che permettono alle aziende di avere un rapporto diretto e immediato con gruppi o singoli utenti. Un nuovo e interessante canale è sicuramente Telegram, un'app gratuita di messaggistica che cresce alla velocità di 350 mila nuove registrazioni giornaliere, per contarne attualmente 100 milioni di utenti attivi (Fonte: Wired). Quali sono i motivi del boom? E come puoi usare Telegram per fare marketing? Diamo qualche risposta prima che sia già passato di moda! 

Leggi tutto

Cosa sono e a cosa servono i feedback eBay

Cosa sono e a cosa servono i feedback eBay

Se dovessimo andare a ricercare con la mente una delle prime piattaforme che ha basato il suo successo anche sulle opinioni delle persone una tra queste è sicuramente eBay, uno dei maggiori marketplace al mondo. Se vuoi vendere i tuoi prodotti su questa piattaforma devi passare dal feedback degli utenti, ovvero il commento lasciato da un acquirente ad un venditore. La valutazione è molto importante per avere successo con il proprio negozio online. Andiamo con ordine e vediamo perché queste opinioni possono influenzare le tue vendite sulla piattaforma!

Leggi tutto

Cos'è e come sfruttare un'infografica

Cos'è e come sfruttare un'infografica

Infografica, questa parola è sulla bocca di tutti e rappresenta l'unione tra due elementi molto importanti sul web: il testo informativo e la grafica. Insomma, questo contenuto presenta un'informazione interessante da leggere e bella da vedere. Troppo facile, eh? Per niente! Vediamo nelle infografiche le figlie delle vecchie presentazioni in Power Point, che rendevano più fruibili e sintetiche le informazioni propinate durante lezioni universitarie, meeting e incontri di vario genere. Poi sono arrivati i social network e i blog dove rendere l'informazione accattivante e reperibile in pochi secondi diventa fondamentale per non annoiare chi legge. Oggi le infographics dominano il web, basta andare su Pinterest per trovarne di tutti i colori, forme ed argomenti. Ma qual è il loro ruolo all'interno di un piano di marketing? Le possibilità sono tante.

Leggi tutto

Influencer marketing: ecco di cosa si tratta!

Influencer marketing: ecco di cosa si tratta!

Influencer marketing, questa espressione ricorda un virus influenzale, che però non nuoce alla salute, anzi può portare tanti benefici ad un business. A sua volta si lega a quello di viral, dove l'elemento virale è quello capace di correre veloce in Rete, facendo circolare il nome di un brand, un'idea, un evento o qualsiasi elemento che genera un interesse talmente grande da scatenare una sorta di epidemia digitale. Sembra che i termini legati alla salute piacciano molto a noi marketer e non a torto: sono perfetti per descrivere la capacità del web di trasmettere alla velocità della luce informazioni e tendenze, proprio come succede quando è in corso una pandemia. Ma chi sono gli influencer e perchè possono essere fondamentali per il successo di un business?

Leggi tutto

Strategie di web marketing per il settore turistico

Strategie di web marketing per il settore turistico

L'estate è alle porte, il mojito è già in mano e gli operatori sono già impegnati per organizzare i loro "pacchetti turistici". AAAlt, torniamo indietro. L'estate è alle porte, il mojito è già in mano e gli operatori sono pronti a... creare indimenticabili esperienze di viaggio tailor made per i loro clienti. Così va meglio. Sì perchè il viaggiatore non è quello di una volta: oggi è allergico ai viaggi preconfezionati, sempre più abile a usare i canali digitali per crearsi la vacanza come piace a lui. Non si accontenta più di vedere posti nuovi (per quello basta Google Immagine) ma vuole viverli intensamente e stamparli nella sua testa come cartoline fatte di sensazioni, emozioni, colori e profumi lontani. Queste sono le premesse che devono convincere gli operatori del turismo a sfruttare pienamente tutte le possibilità offerte dalla Rete: devono farsi trovare non rincorrere i clienti, creando una strategia di web marketing dettagliata ed efficace. Ma quali sono gli elementi del marketing che possono permettere ad un Hotel o un'agenzia viaggi di farsi scegliere da chi viaggia? Ecco alcune dritte!

Leggi tutto

Sentiment analysis: come si applica al mondo dei social

Sentiment analysis: come si applica al mondo dei social

Spesso il web viene paragonato ad una piazza, un enorme spazio digitale dove ognuno può confrontarsi, informarsi, comunicare. Questa come tutte le piazze non è silenziosa, anzi. Immaginiamo per un attimo di aumentare il volume a tutte le conversazioni che si svolgono online. Otterremo un rumore incessante, un vociare fatto di diverse lingue, toni, volumi, registri. Una babele digitale dove è praticamente impossibile distinguere i singoli discorsi. In questo contesto come può un'azienda comprendere il sentiment del tuo target? Cioè, come può sapere cosa si dice a proposito dei suoi prodotti, servizi, degli eventi che ogni anno organizza per aumentare i fan o degli aggiornamenti che propone periodicamente? Fortunatamente un modo c'è e può partire anche dalle conversazioni fatte sui social network, i luoghi che più di ogni altro sono dedicati a scambio di informazioni, dialogo e discussione intorno ad uno o più argomenti. Come si effettua un'analisi di questo tipo? Ecco alcune informazioni a proposito di un fenomeno nuovo ma molto interessante: il sentiment analysis.

Leggi tutto

L'importanza dei testimonial in una strategia di web marketing

L'importanza dei testimonial in una strategia di web marketing

Spesso quando siamo indecisi sull'acquisto di un capo d'abbigliamento ci basta guardare l'etichetta per trovare subito l'illuminazione: se il logo del brand stampato è prestigioso siamo più propensi all'acquisto, mentre spesso storciamo il naso e rimettiamo a posto se leggiamo una marca sconosciuta. La sensazione è simile quando un cliente deve scegliere il tuo servizio sul web: gli basta leggere le opinioni di chi lo ha già provato per prendere una decisione. Se poi la persona è famosa o il portfolio di un'azienda è ricco di "nomi importanti" ancora meglio. I testimonial sono clienti che rilasciano un'opinione positiva su un prodotto o servizio, mettendoci la faccia. Insomma, molte volte un business ha successo grazie al volto dei suoi clienti: vediamo in che modo!

Leggi tutto

10 consigli pratici per scegliere una webagency affidabile

10 consigli pratici per scegliere una webagency affidabile

Hai deciso: vuoi vendere online. Niente e nessuno ti fermerà. Si, ma chi ti aiuterà a portare avanti il tuo progetto? Davanti hai tante possibilità: puoi affidare la realizzazione del sito web ad un programmatore che ti consegnerà in mano un sistema che poi tu dovrai gestire e, forse adattare alle tue esigenze. Una web agency potrebbe darti di più, oltre alla piattaforma potrebbe includere anche un piano SEO e qualche campagna AdWords. Si ma se hai un problema con il sistema? Non sanno, devono chiedere al programmatore. Che è esterno. Così come la copy! Tu perdi anni di vita e loro, probabilmente, un buon cliente. Come puoi evitare brutte sorprese proprio all'inizio del tuo business? Il segreto è scegliere bene l'azienda a cui affidare il tuo progetto. Oggi ti diamo ben 10 consigli per non sbagliare e azzeccare subito l'azienda a cui affidare il tuo e-commerce!

Leggi tutto

Come aumentare gli iscritti alla mailing list

Come aumentare gli iscritti alla mailing list

Come, non hai ancora elaborato la tua mailing list? Bene, è ora di crearne una o rimpolpare quella che hai già con qualche nuovo contatto! Sapevi che il 91% degli utenti controlla la sua e-mail almeno una volta durante la giornata? Leggono di tutto, dalle e-mail personali a quelle promozionali, che offrono sconti e offerte a cui, spesso, non resistono. La casella di posta è un canale fondamentale, che ti permette di raggiungere i tuoi potenziali clienti in ogni momento. Con la newsletter hai la possibilità di entrare in uno spazio privato, naturalmente con il consenso di chi, iscrivendosi, dichiara di essere interessato a ciò che proponi. Tu che aspetti? Inizia a raccogliere gli indirizzi e-mail dei tuoi potenziali clienti!

Leggi tutto

Come pubblicizzare la tua app: alcuni consigli

Come pubblicizzare la tua app: alcuni consigli

Hai avuto l'idea, contattato lo sviluppatore o fatto tutto da solo, poi hai caricato la tua nuovissima app sia su App Store che su Google Play (wow sei molto avanti!) e ora? Beh! Non penserai che il lavoro sia finito qui, vero? In realtà sei solo all'inizio: se vuoi sperare che la la tua applicazione mobile guadagni visibilità e download devi impegnarti per fargli una bella promozione. Non importa che tu abbia o meno un grosso budget a disposizione, ti serve tanta forza di volontà e un po' di creatività!

Leggi tutto

Come scrivere una newsletter efficace

Come scrivere una newsletter efficace

L'obiettivo della newsletter è... non finire nello spam. Ne sei proprio sicuro? Pensiamo che tu debba essere più esigente, le tue e-mail devono convertire, produrre risultati, vendere... No, oggi non è 1° Aprile: raggiungere questo risultato non è impossibile, serve solo tanto impegno e qualche trucco per aumentare le possibilità di successo. Segui i nostri consigli e renderai la tua newsletter efficace!

Leggi tutto

Competitor, ti spio... su Millionaire!

Competitor, ti spio... su Millionaire!

“Hai realizzato il tuo sito e-commerce. Bello. Ma non basta” Inizia così un articolo molto interessante apparso su Millionaire (n.2 Febbraio, pag. 90). Si parla di e-commerce, competitor e SEO. Argomenti che di base ci stanno molto a cuore, se poi vengono raccontati e spiegati dal nostro esperto SEO Filippo Sogus non possiamo che esserne orgogliosi e felici. Insomma, bando alle ciance: siamo su una delle più autorevoli riviste di business e marketing, con un articolo ricco di consigli che potrebbero farti svoltare, se hai deciso di aprire un e-commerce!

Leggi tutto

Guest post: a cosa serve e come scriverlo

Guest post: a cosa serve e come scriverlo

Immagina di andare a prendere un caffè con un tuo amico, che tu trovi simpatico e piacevole, ad un certo punto lui incontra un conoscente e lo invita a sedersi insieme a voi: la discussione potrebbe prendere una piega interessante, ti permetterebbe di farti conoscere e avere un nuovo amico. Il guest post funziona più o meno allo stesso modo e rappresenta una delle tecniche più usate nel marketing online: permette di ottenere un backlink, migliorare la propria reputazione online, farsi conoscere e creare una rete sociale. Tutto con un solo articolo. Niente male, eh? Approfondiamo l'argomento!

Leggi tutto

Come fare mobile marketing: ecco i nostri consigli

Come fare mobile marketing: ecco i nostri consigli

Ad Ottobre 2015 le ricerche su Google da smartphone hanno superato quelle da laptop: questa notizia ha confermato ciò che era presente nell’aria da tempo, cioè il sorpasso dell'uso di Internet su smartphone sui dispositivi fissi. Oggi infatti tutti hanno un cellulare e lo usano soprattutto per connettersi a Internet, piuttosto che per farsi due chiacchiere al telefono. Davanti a questa enorme rivoluzione, i marketer non possono certo rimanere indifferenti ma devono sviluppare nuove strategie di mobile marketing. Come sfruttare questo potente strumento per promuovere un brand, un negozio online o qualsiasi attività? Per esempio, considerandolo non come un’alternativa al classico computer, ma come un oggetto unico e particolare, che se usato nel modo giusto, può portare clienti e nuovi contatti. Sei pronto a raccogliere la sfida? Ecco come inserire il mobile nel tuo piano di marketing.

Leggi tutto

Lead generation: alcuni trucchi per generare contatti!

Lead generation: alcuni trucchi per generare contatti!

C'era una volta un lead che si aggirava per la Rete alla ricerca di un prodotto da acquistare, tra un e-commerce e un comparatore, atterrò finalmente su una pagina speciale, chiamata landing page, uno spazio web accattivante che rispondeva in tutto e per tutto alle sue esigenze: bastava solo compilare un form con i suoi dati ed in cambio, il lead, avrebbe avuto addirittura uno sconto sull'acquisto online del suo primo prodotto. Lo fece subito e, non solo risparmiò sugli acquisti, ma ricevette via e-mail un altro coupon e tante utili informazioni riguardo l'azienda che lo spediva. Entrò, così, in un enorme database costituito da tante persone diverse ma con interessi affini. Da allora tra venditore e lead nacque un legame profondo che, qualche volta, si trasformava anche in una bella conversione. Questo non è il racconto di Natale, ma quello che accade ogni giorno online quando si fa Lead Generation. Come, non sai cos'è? Ecco tutti i trucchi per acquisire clienti.

Leggi tutto

Le 10 migliori tecniche di scrittura persuasiva

Le 10 migliori tecniche di scrittura persuasiva

Fare o non fare, non c'è provare!
I più attenti hanno riconosciuto l'autore di queste parole, gli altri devono prendersi 2 giorni di ferie per guardarsi tutta la saga di Star Wars e conoscere uno dei personaggi più amati dai nerd di tutto il mondo (e non solo): il maestro Yoda. Lui è la Forza, l'empatia, l'esempio da seguire, il membro principale dell'Ordine dei Jedi, in quella galassia lontana lontana. Chi più del maestro Yoda ci può aiutare ad elencare le dieci principali tecniche di scrittura persuasiva? Allora iniziamo, aspettare ancora non possiamo!

Leggi tutto

Long tail: cos'è e come si applica nelle strategie SEO

Long tail: cos'è e come si applica nelle strategie SEO

The Long Tail: Why the Future of Business Is Selling Less of More: questo libro scritto nel 2006 da Chris Anderson, (giornalista e direttore di Wired USA per più di 10 anni) ha introdotto un termine che ha rivoluzionato il marketing, l'e-commerce e la SEO, perchè per primo ha introdotto l'espressione "long tail" o coda lunga. Secondo l'autore, il business online si basa sui prodotti di nicchia, cioè tutti quegli articoli riservati a pochi appassionati, che è difficile trovare nel negozio o supermercato dietro casa, ma possono fare la fortuna di un negozio online, perchè la clientela non si limita più ad un territorio circoscritto ma a tutto il mondo. Con la somma di questa "merce rara" e specifica, i rivenditori possono avere ottimi guadagni, rispetto alla vendita di prodotti più generici e concorrenziali. Con l'espressione "selling less of more" Anderson fu uno dei primi dei primi a riconoscere una delle maggiori potenzialità del web: soddisfare le nicchie! Ma cosa ha a che fare tutto questo con la SEO?

Leggi tutto

Guerrilla Marketing nel 2015: alcuni consigli

Guerrilla Marketing nel 2015: alcuni consigli

Hai mai sentito parlare di Guerrilla Marketing Come hai detto… gorilla? No, guerrilla! Il termine è abbastanza evocativo: non ha a che fare con primati e banane, ma con azioni che ricordano la sommossa e la lotta clandestina, quella tra il consumatore abituato al bombardamento delle pubblicità, e il brand che deve trovare sempre qualche nuova arma per farsi ascoltare dal suo interlocutore. No, non vogliamo aiutarti a costruirti una molotov, ma darti i nostri suggerimenti per creare una pubblicità esplosiva usando il guerrilla marketing anche nel tuo e-commerce. L'obiettivo è pensare a qualcosa di originale per stupire il consumatore dove meno se lo aspetta. Vuoi unirti all'esercito? Benissimo, prendi le munizioni e prepariamoci alla guerra… anzi alla guerrilla!

Leggi tutto

Come creare un piano editoriale per il web

Come creare un piano editoriale per il web

Sei un blogger alle prime armi? Un copywriter professionista? Ti chiami Ogilvy o Paperino… non importa, prima o poi arriverà quel dannato momento in cui non saprai cosa scrivere sul tuo blog, come annunciare il tuo prodotto o cosa condividere sul tuo account social. Ma se la tua professione è scrivere, ma non sai cosa scrivere, io due domande me le farei: probabilmente non ti sei organizzato con un piano editoriale degno di nota, che ti indichi in modo strategico, la frequenza dei post, gli argomenti da trattare, titoli e keyword da inserire, ma anche il tipo di linguaggio giusto per il tuo pubblico. Se non hai mai realizzato un progetto di questo tipo è ora di correre ai ripari!

Leggi tutto

Cosa sono i comparatori di prezzo e come funzionano

Cosa sono i comparatori di prezzo e come funzionano

Hai presente quando sei indeciso sull'acquisto di due prodotti in un negozio? Sicuramente una leva che ti permette di decidere quale comprare è il prezzo: l'obiettivo è quello di risparmiare, senza rinunciare alla qualità. Il prezzo dei prodotti è un fattore che influisce anche sulle decisioni d’acquisto online. I comparatori di prezzo nascono dalla necessità di confrontare subito i prezzi dello stesso prodotto nei diversi e-commerce. Questi strumenti possono rappresentare un’opportunità per i negozi online ed essere, perciò, integrati nella strategia di marketing. Per sfruttarli al meglio è necessario conoscerli e capire come funzionano: ecco il nostro approfondimento!

Leggi tutto

Promozione sito e-commerce: ecco un piano marketing tipo

Promozione sito e-commerce: ecco un piano marketing tipo

Il piano di marketing è un documento molto importante, perché ti consente di capire quali sono le mosse da fare per rendere il tuo e-commerce, un progetto capace di attirare traffico dai canali giusti, individuare i clienti e vendere online. Infatti, per puntare in alto, devi partire dalla costruzione di fondamenta stabili e profonde: con questo documento puoi calcolare le opportunità, individuare i rischi, definire il budget e le caratteristiche del mercato. In poche parole, il piano di marketing è lo strumento ideale per raggiungere gli obiettivi del tuo e-commerce.

Leggi tutto

Cosa si intende per Cross Selling in un e-commerce?

Cosa si intende per Cross Selling in un e-commerce?

Sei mai entrato al McDonald's con l'idea di ordinare solo una coca-cola e sei uscito dal locale esattamente con quello che avevi intenzione di prendere, e basta? Chiunque tu sia, hai la mia stima: non è facile sfuggire al cross selling! Questa tecnica di vendita, a cui probabilmente hai resistito solo tu e pochi altri eletti, ha fatto la fortuna di tanti colossi: da McDonald's, fino al moderno Zalando che nel suo e-commerce applica la filosofia del cross selling proponendo diversi tipi di outfit. Ma in cosa consiste questa attività e come puoi usarla nel tuo e-commerce?

Leggi tutto

Cos'è l'up selling in un e-commerce e cosa significa

Cos'è l'up selling in un e-commerce e cosa significa

Pensa a quanto tempo i tuoi clienti spendono per valutare, confrontare e decidere di acquistare i prodotti del tuo e-commerce. Probabilmente quando lo fanno tu sei molto soddisfatto e felice di aver effettuato la vendita. Ma perché accontentarti? Ci sono tanti modi per aumentare il valore del tuo carrello! Uno di questi è l'up selling, una tecnica che ti permette di intercettare il cliente quando lui ha già scoperto le sue carte: ti ha comunicato che è disposto a spendere i soldi nel tuo negozio e anche che cosa vuole comprare! Scopri come sfruttare queste due preziose informazioni per fargli un'offerta che non potrà rifiutare. Ok, mettiti comodo e stai attento.

Leggi tutto

Quali sono i migliori canali pubblicitari per l'e-commerce?

Quali sono i migliori canali pubblicitari per l'e-commerce?

Gli utenti che acquistano online sono sempre più informati su prezzi, canali e piattaforme. Non acquistano alla cieca ma si affidano ai siti web partendo da un annuncio su AdWords o da un prodotto ben posizionato su Google. L'utente osserva, compara e infine sceglie. Per questo motivo è necessario presidiare i canali pubblicitari adatti all'e-commerce. Secondo una recente indagine sul mondo delle vendite online, i due media più influenti per il commercio elettronico sono Amazon e Google. Ma, oltre a questi due colossi, ci sono altri mezzi da sfruttare: ecco quali sono.

Leggi tutto

Google shopping per promuovere il tuo e-commerce

Google shopping per promuovere il tuo e-commerce

Dal PPC ai marketplace: gli strumenti per vendere online sono tanti. Uno dei più recenti è Google Shopping, il servizio che mette in vetrina le schede prodotto di un ecommerce fin dalla loro ricerca sul famoso motore. Di cosa si tratta e quali sono i vantaggi di questo strumento?

Leggi tutto

Scrivere per il web: ecco alcuni consigli pratici

Scrivere per il web: ecco alcuni consigli pratici

Siamo ad Agosto, l'estate entra nel vivo e tra qualche giorno anche il blog di Strogoff chiude la sua serranda virtuale per qualche giorno. Tra un nuovo ecommerce e una riunione aziendale, pensiamo a preparare la valigia per le vacanze. Fare i bagagli è un po' come scrivere sul web: bisogna scegliere con cura ciò da portare, per essere comodi e avere a disposizione tutto ciò che serve. Ecco i nostri consigli di scrittura per il web!

Leggi tutto

E-commerce marketing: 10 suggerimenti per il tuo e-commerce

E-commerce marketing: 10 suggerimenti per il tuo e-commerce

Negli ultimi mesi del 2014 in Italia sono state fatte più di 50 milioni di transazioni online: chi vuole aprire un negozio sul web si trova davanti un terreno abbastanza fertile, ma per farlo fruttare deve usare gli strumenti giusti, in particolare un piano di ecommerce marketing che renda il negozio autorevole, affidabile e visibile. Per facilitarti il lavoro, ti offriamo 10 suggerimenti che potrebbero migliorare il fatturato del tuo negozio online.

Leggi tutto

Web Marketing online: 7 suggerimenti pratici

Web Marketing online: 7 suggerimenti pratici

Un obiettivo è un sogno con una scadenza

  Questa frase dovrebbe stare appesa in ogni ufficio perché racchiude, in poche parole, tre aspetti fondamentali per la crescita di un'azienda. sogni rappresentano tutto ciò che vorremmo realizzare, mentre gli obiettivi sono le attività che effettivamente portiamo a termine rispettando le scadenze e mettendo in pratica le nostre competenze. Questi tre pilastri giocano un ruolo importante anche nel web marketing: da una parte ci sono i sogni, le vendite spettacolari, guadagni a sei zeri e popolarità online, dall'altra gli obiettivi, ovvero ciò che si può concretamente realizzare attraverso lo studio e la pratica. Ti ricordi quando a scuola dividevi il carico dei libri con il tuo compagno di banco? Anche noi vogliamo alleggerirti il lavoro, eccoti 7 suggerimenti pratici per fare web marketing.

Leggi tutto

Google e Marketing: come sfruttarlo al meglio per la tua azienda

Google e Marketing: come sfruttarlo al meglio per la tua azienda

Probabilmente hai già sentito parlare di Google, quel motore di ricerca utilizzato dal 95% degli utenti online. Probabilmente si. Bene, sai che non è un semplice motore ma un fantastico luna park per chi si occupa di marketing? Ecco tutte le mirabolanti attrazioni di Googleland da sfruttare per la tua azienda!

Leggi tutto

Siti web e diritto d'autore: non è un paese per ©opioni!

Siti web e diritto d'autore: non è un paese per ©opioni!

Il web potrebbe essere considerato come una terra di nessuno, ma anche nell'indisciplinato far west arriva lo sceriffo a fare giustizia! Anche la rete ha le sue regole e se rubi vieni rinchiuso dentro la rete di Google Maps senza GPS. Il diritto d'autore in rete ha i confini sfumati, ma esistono comunque degli strumenti per mettere al sicuro i propri contenuti e far valere il diritto d'autore.

Leggi tutto

Millennials identikit: chi sono e cosa comprano

Millennials identikit: chi sono e cosa comprano

Partecipano ai flashmob, aspettano l'happy hour, acquistano low cost. Sono youtuber, fashion blogger e instagrammer. Credono a leggende metropolitane tipo: il cibo condiviso sui social è più buono, farsi 100 selfie al giorno fa diminuire le rughe del 50%. Insomma, sono giovani (oppure ci ostiniamo a chiamarli così?) nati tra gli anni '80 e il 2000 e rappresentano l'ultima generazione del XX secolo. Sono nati in piena rivoluzione digitale ma vivono durante la più grande crisi economica dalla Depressione degli anni '30. Sono i Millennials o Generazione Y, un target estremamente interessante per tutti coloro che si occupano di marketing. Sono i consumatori 2.0: comprano, lo fanno online, sono consapevoli di quello che vogliono e come trovarlo in rete. Sono i tuoi clienti e li devi conoscere.

Leggi tutto

Crisis Management ovvero come salvarsi la reputazione online

Crisis Management ovvero come salvarsi la reputazione online

A volte basta poco, molto poco per fare una gaffe sui social: non rispondere ad un commento o a una domanda o scrivere quella parola in più che richiama una valanga di feedback negativi. Come fanno i brand a riparare le figuracce che possono minare la reputazione? Una parte fondamentale della comunicazione aziendale deve occuparsi di Crisis Management, l'arte di gestire una crisi online e uscirne puliti (per quanto possibile).

Leggi tutto

Human to Human, l'Umanesimo del marketing

Human to Human, l'Umanesimo del marketing

Dicono che la storia è ciclica, che tutto torna e si ripete. Che dopo il buio, viene la luce. Dopo il Medioevo, l'Umanesimo.

Leggi tutto

Hai 8 secondi per convincerlo a leggere la tua newsletter

Hai 8 secondi per convincerlo a leggere la tua newsletter

Il punk non è morto e neanche l'email marketing! Secondo un'indagine del 2014 fatta dall'associazione americana DMA (Direct Marketing Association) il ROI di una newsletter equivale a 40 $ per ogni dollaro speso, ciò significa che l'email che settimanalmente invii al tuo cliente non è fatica sprecata, potrebbe veramente aiutarti a promuovere i tuoi prodotti online. Tuttavia, come nei più subdoli contratti, c'è una clausola scritta in caratteri minuscoli: hai solo otto secondi per convincere il tuo cliente con la newsletter.

Leggi tutto

Impara dai cartoni animati Disney a fare brand marketing

Impara dai cartoni animati Disney a fare brand marketing

Via i calendari editoriali, le scadenze, i post su Facebook, Twitter, Instagram, le ricerche su Google, le chiamate su Skype e i messaggi promozionali via WhatsApp. Dimenticali e guardati un bel film della Disney. Uno di quei bei classici tipo Pinocchio o Biancaneve. Diresti mai che potrebbero insegnarti tanto sul modo di fare marketing e promuovere il tuo brand?

Leggi tutto

Newsletter mobile friendly: cambia punto di vista

Newsletter mobile friendly: cambia punto di vista

Arrenditi, sei circondato. Non guardarti intorno, parliamo a te! Hai reso il tuo sito responsive? Si, bene. Ma cosa mi dici della newsletter? Sicuramente il tuo destinatario la legge con lo smartphone o almeno ci prova. Bene, è arrivato il momento di evitare lo spam e rendere le tue email mobile friendly.

Leggi tutto

Skype, Viber, WhatsApp, Indoona: se i Voip fanno festa

Skype, Viber, WhatsApp, Indoona: se i Voip fanno festa

Una delle cose più divertenti da fare ad una festa è osservare gli invitati: c'è chi anima il gruppo, chi balla, chi invece decide di rimanere in un angolo della sala. Il mondo del Voip ricorda quello delle feste, ogni software ha le sue sfaccettature: Skype è il software più utilizzato al mondo, recentemente acquisito dalla Microsoft. Ma esistono diverse alternative come WhatsApp, Viber e anche Indoona. Cerchiamo di conoscere meglio i maggiori prodotti per telefonare con internet. Come si comporterebbero se fossero gli invitati di un party?

Leggi tutto

RTM: se lavori coi social non abbassare la guardia

RTM: se lavori coi social non abbassare la guardia

Ieri è storia domani è mistero ma oggi è un dono, per questo si chiama "presente". La frase è tratta dal film Kung Fu Panda, ma probabilmente lo stesso pensiero è affiorato nelle menti dei social manager di Oreo il 13 Febbraio 2013 quando un black out paralizzò per qualche momento il Super Bowl, l'evento sportivo più importante degli Stati Uniti. In pochi minuti i creativi dei biscotti Oreo pubblicarono un'immagine su Twitter che si trasformò subito in fenomeno virale:

Leggi tutto

Selfie: strumento utile per studiare il consumatore

Selfie: strumento utile per studiare il consumatore

La nascita dei social network e la successiva diffusione degli smartphone hanno dato vita al fenomeno più in voga degli ultimi tempi: il selfie. Con questo termine si fa riferimento ad una fotografia solitamente eseguita con una macchina fotografica compatta, uno smartphone o qualche altro dispositivo mobile per ritrarre sé stessi con l’obiettivo di condividere la propria immagine sui social media.

Leggi tutto

I colori nel marketing digitale e su web

I colori nel marketing digitale e su web

Ti è capitato di dover dare qualche consiglio per la scelta di un logo o della grafica di un sito? O di dover suggerire un corretto abbinamento di colori per un sito o una brochure?

Leggi tutto

Comunicazione digitale efficace: come si fa?

Comunicazione digitale efficace: come si fa?

Quando si parla di strategie di marketing, la comunicazione riveste un ruolo chiave per raggiungere il maggior numero di utenti possibile. Non si tratta affatto di una cosa facile e troppo spesso è un aspetto dato per scontato con effetti ovviamente negativi sulla percezione degli utenti.

Leggi tutto

Di Passato, Presente e Futuro

Di Passato, Presente e Futuro

Qui a Cagliari oggi c'è un bellissimo sole. Stamattina, dal benzinaio, eravamo in pochi a fare la fila vestiti "da ufficio", vincevano pantaloncini e infradito diretti al Poetto, o a Villasimius, Pula o non so dove. Li raggiungeremo sabato, se il tempo regge, ma oggi per noi di Strogoff è un giorno importante, l'ennesimo di questo anno fantastico :-)

Leggi tutto

Prestashop, CMS per l'e-commerce

Prestashop, CMS per l'e-commerce

Se stai leggendo questo articolo probabilmente stai cercando un buon CMS (Content Management System) per il tuo sito di commercio elettronico, oppure hai già adocchiato Prestashop e stai cercando di farti un'idea chiara su di esso. Beh, comunque sia sei nel posto giusto :-)

Leggi tutto

Google Analytics: come e perché tracciare gli obiettivi

Google Analytics: come e perché tracciare gli obiettivi

Ogni cosa ha una sua ragion d'essere. Anche sul web, ovviamente. Un sito Internet può servire per mostrare i propri lavori, per far scaricare il prprio catalogo, per ricevere richieste di informazioni e di preventivo, per affittare alloggi, per vendere beni e servizi (anche digitali), per… Un sito Internet, se ragionato correttamente in termini di marketing (web marketing, of course) ha 1 o più obiettivi. Ma come facciamo a sapere se lo stiamo raggiungendo e in che misura? Come capiamo se le ricerche sul web, le campagne su Google AdWords, la presenza sulle directory aziendali, le nsotre attività su Facebook o su radio, o su carta stampata (potrei andare avati) stanno producendo frutti adeguati ai nostri investimenti?

Leggi tutto

L'arte di scrivere le pagine di vendita

L'arte di scrivere le pagine di vendita

Massime sulle "sales letter" da alcuni dei più grandi pubblicitari ed esperti di marketing della storia, tutte da leggere, perché il web marketing non è che il marketing... fatto sul web :-)

Leggi tutto

Perchè la gente compra? E come fare in modo che compri da te?

Perchè la gente compra? E come fare in modo che compri da te?

Partendo dal presupposto che le persone comprano perché desiderano ciò che offri, ci sono due ragioni per cui la gente compra: trust e confidence. Trust è la fiducia nella tua capacità nel mantenere le promesse fatte e confidence è la fiducia nel risultato che tu permetterai loro di raggiungere, se sarà reale e all’altezza delle loro aspettative. Il Trust verrà creato mostrando che conosci ciò di cui parli, mentre creerai confidence quando spingerai le persone a voler ottenere altri risultati in base a ciò che offri.

Leggi tutto

L'importanza dell'email marketing

L'importanza dell'email marketing

L'email marketing è quasi un ripensamento per molte aziende, tutta l'attenzione si sta focalizzando sui social media. L'email non sarà alla moda, ma è economica, facile da misurare, di facile bersaglio, mantiene il vostro marchio visibile e inoltre alla fine della giornata offre risultati.

Leggi tutto

21 passi per progettare una scheda prodotto efficace

21 passi per progettare una scheda prodotto efficace

Ecco a voi i 21 passi per creare una scheda prodotto efficace!

Leggi tutto

Quanto è usabile il tuo sito?

Quanto è usabile il tuo sito?

Un sito web è definito usabile quando è di facile intuizione, piacevole nell'utilizzo e nella navigazione, ma soprattutto efficiente ed efficace. In parole più semplici è usabile quando funziona bene, deve permettere ad una qualsiasi persona di navigare tra le pagine e trovare quello che cerca senza sentirsi frustrata. Se un sito è usabile, l'utente raggiunge il suo obiettivo in minor tempo e con minor fatica, in caso contrario non sarà soddisfatto, abbandonerà il tuo sito andando a cercare ciò che desiderava altrove.

Leggi tutto

10 consigli per aumentare la tua influenza sul web

10 consigli per aumentare la tua influenza sul web

Ecco dei consigli per aumentare la tua influenza on-line:

Leggi tutto

Il nome perfetto per la tua azienda? seconda parte

Il nome perfetto per la tua azienda? seconda parte

Ecco 3 metodi pratici per scegliere il nome per la tua azienda: 1) Il METODO DELLA PRIMA IMPRESSIONE Questo metodo è basato su 3 step fondamentali: 1- Brainstorming Prendi un foglio, scrivi tutti i nomi che ti vengono in mente senza pensarci troppo, in aiuto puoi farti le seguenti domande: - qual'è il mio target? - cosa desiderano i miei potenziali consumatori? - qual'è il mio vantaggio competitivo? - quali aggettivi collegherei alla mia impresa? - c'è qualche metafora che posso utilizzare?

Leggi tutto

Il nome perfetto per la tua azienda? prima parte

Il nome perfetto per la tua azienda? prima parte

Hai trovato un'idea di business originale, un business plan adeguato e hai i fondi per iniziare. Ma il nome, hai trovato quello giusto? Scegliere un buon nome è fondamentale perchè può determinare in parte il successo dell'impresa. Purtroppo non esiste nessuna formula magica per trovare il giusto nome, bensì ci sono dei consigli che si possono rivelare molto utili nella scelta.

Leggi tutto

Quando inviare le newsletter?

Quando inviare le newsletter?

Sai bene che le newsetter sono un elemento strategico del tuo business, perché ti permettono di contattare, a un costo prossimo allo zero, una miriade di tuo clienti o potenziali tali che hanno scelto di ricevere gli aggiornamenti da parte della tua azienda.

Leggi tutto

Ma allora... vuoi vedere che...

Ma allora... vuoi vedere che...

Ma allora davvero fare grafica non è solo usare Photoshop con un po' di creatività? :-)

Leggi tutto