fbpx

BLOG

L’importanza dei testimonial in una strategia di web marketing

L'importanza dei testimonial
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Spesso quando siamo indecisi sull’acquisto di un capo d’abbigliamento ci basta guardare l’etichetta per trovare subito l’illuminazione: se il logo del brand stampato è prestigioso siamo più propensi all’acquisto, mentre spesso storciamo il naso e rimettiamo a posto se leggiamo una marca sconosciuta.

La sensazione è simile quando un cliente deve scegliere il tuo servizio sul web: gli basta leggere le opinioni di chi lo ha già provato per prendere una decisione. Se poi la persona è famosa o il portfolio di un’azienda è ricco di “nomi importanti” ancora meglio.

I testimonial sono clienti che rilasciano un’opinione positiva su un prodotto o servizio, mettendoci la faccia.

Insomma, molte volte un business ha successo grazie al volto dei suoi clienti: vediamo in che modo!

Il passaggio di testimone: un acquisto tira l’altro

L’assonanza con testimonial e testimone è meno casuale di ciò che si potrebbe pensare: ci ricorda la staffetta dove la vittoria è legata al passaggio di testimone tra gli atleti. Allo stesso modo, quando un e-commerce sfrutta le opinioni dei clienti può incrementare le vendite, in particolare quando questi testimoni hanno una certa reputazione online e non.

Per questo motivo non devi mai, e dico mai, trascurare le recensioni negative!

Ma come si possono mettere in risalto i clienti e i partner della propria azienda? Per esempio, creando una pagina portfolio con i loghi dei clienti, in particolare se sono riconoscibili a colpo d’occhio:

Esempio di pagina testimonial
Esempio di pagina testimonial

Nell’immagine alcuni loghi richiamano aziende molto popolari che sicuramente possono influenzare la scelta di chi ricerca un servizio hosting per il suo sito!

Altre pagine web invece scelgono di mostrare i volti dei propri clienti, seguiti da una piccola opinione scritta. Questo succede in particolare nelle landing page dove è fondamentale colpire al primo sguardo:

testimonial di una landing page
Testimoniale e opinione scritta in una landing page

La persona ritratta deve rappresentare il target di riferimento: serio, formale o giocoso, anche da questi dettagli dipende il successo di una pagina. Il potenziale cliente si deve riconoscere!

Il volto arricchisce la testimonianza poichè gli conferisce un’identità, una faccia, un nome anche: elementi fondamentali per convincere chi legge.

Anche la posizione del testimonial è importante: raramente viene relegato in secondo piano, bensì appare nitido e con un volto ben riconoscibile, senza dimenticare uno sguardo soddisfatto.

E il testo?

Come diceva Nanni Moretti “le parole sono importanti” e anzi devono essere il fulcro principale della pagina. Il testimonial ha il compito di donare una forza ulteriore all’opinione del prodotto.

Per questo motivo vogliamo darti alcuni suggerimenti per inserire la testimonianza scritta in una pagina web:

  • Per mettere in evidenza la dichiarazione rispetto al resto del testo usa il corsivo.
  • Non trasformare la testimonianza originale: deve sembrare genuina.
  • Mettila tra virgolette.
  • Alla fine, con font normali, scrivi il nome e il cognome del cliente indicando anche la sua azienda di riferimento.
  • Cerca di mettere in evidenza con parole chiave i vantaggi che il cliente ha rilevato nel tuo prodotto o servizio.
  • Utilizza un elemento grafico, per esempio un riquadro o una vignetta stilizzata per far capire a chi legge il carattere personale della testimonianza.

Infine, non dimenticare di inserire accanto all’opinione scritta il volto del testimonial!

Se ci pensiamo bene l’idea del testimonial non è niente di nuovo: ci riferiamo al potere del passaparola per il successo di un business o alle recensioni che oggi sono fondamentali in qualunque e-commerce e anche ai bottoni che mostrano quante volte un articolo è stato condiviso o apprezzato sui social.

Insomma, siamo animali sociali: ci basiamo sulle azioni svolte precedentemente dagli altri. Per andare sul sicuro, poggiamo il piede sulle orme lasciate da altri passi. Ci lasciamo influenzare, ci basiamo sulle scelte altrui, seguiamo la massa. L’importante per un imprenditore è comprendere questo concetto e sfruttarlo per migliorare il proprio business.

A proposito, tu hai letto ciò che hanno detto i clienti a proposito di Strogoff? Sbircia il nostro Portfolio!

Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Newsletter

Non perdere nessun articolo, iscriviti adesso