fbpx

BLOG

Il nome perfetto per la tua azienda? prima parte

Il-nome-perfetto1
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Hai trovato un’idea di business originale, un business plan adeguato e hai i fondi per iniziare. Ma il nome, hai trovato quello giusto?

Scegliere un buon nome è fondamentale perchè può determinare in parte il successo dell’impresa.
Purtroppo non esiste nessuna formula magica per trovare il giusto nome, bensì ci sono dei consigli che si possono rivelare molto utili nella scelta.

1- Assicurati che il nome suoni bene, in modo tale che se un cliente dovesse consigliarlo, rimanga facilmente impresso;

2- Utilizza un nome significativo, ne troppo generico ma neanche troppo specifico, on d’evitare di trovare difficoltà se un domani tu voglia allargare il tuo business;

3- Evita un nome composto da iniziali, Yanik Silver, imprenditore che cura alcuni articoli nel noto giornale Entrepeneur, le definisce noiose e aggiunge che solamente le aziende multimiliardarie se lo possono permettere;

4- Assicurati di poter registrare il marchio e che l’url del tuo sito sia libero (puoi verificarlo su www.aruba.it), importante anche controllare le pagine fan e altri social per non creare doppioni con altre società;

5- Testa il tuo nome su Google AdWords in modo da trovare parole chiave che si avvicinino a quelle che hai scelto tu e che allo stesso tempo abbiano maggiore attenzione sul web;

6- Utilizza una bella storia per far ricordare più facilmente alle persone di cosa si occupa l’azienda;

 

Quali sono gli errori da non commettere?

1- Non coinvolgere troppe persone nella decisione del nome come parenti o amici, gli unici a poterti aiutare sono: collaboratori più stretti, persone creative e brave con le parole e persone appartenenti al tuo target di riferimento;

2- Non assemblare due mezze parole per farne una senza senso;

3- Non utilizzare la localizzazione geografica della mappa per nominare la tua impresa (es. gelateria del corso)

4- Non rendere il tuo nome incomprensibile con dei giochi di parole da web 2.0 (es. delicio.us)

5- Evita la sindrome da sms (ke al posto di che ecc.).

 

Fonte: Millionaire

Vuoi migliorare il tuo business online?
Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

IL METODO STROGOFF

Avviare un e-commerce richiede il coraggio e l’intraprendenza dell’imprenditore, ma anche la competenza e la professionalità di chi dovrà trasformare l’idea in realtà.

Per questo motivo abbiamo ideato un METODO che ci consente di analizzare la tua idea di business e di fornirti tutti gli strumenti per affrontare lo sviluppo digitale della tua azienda.

Chiudi il menu

Prima di andar via...

Grazie per aver letto in nostri contenuti, speriamo che ti siano piaciuti e soprattutto che ti siano utili!

Non perdiamoci di vista: iscriviti alla nostra newsletter, e riceverai novità e appunti sul commercio elettronico direttamente sulla tua e-mail preferita.