E-COMMERCE

Aprire un e-commerce: quali sono gli adempimenti amministrativi?

Aprire un e-commerce: quali sono gli adempimenti amministrativi?

Avviare un e-commerce è un’impresa entusiasmante, in cui entrano in gioco idee e obiettivi, progetti e investimenti, ma anche i tanto temuti adempimenti amministrativi. Anche tu ti senti quasi bloccato dai dubbi legati alla burocrazia? Il segreto è sapere cosa fare: da quel momento tutto sarà in discesa. Ecco perché, per la redazione di questo articolo, ci siamo affidati al Dottore commercialista Giovanni Fanni che nelle righe seguenti ti indicherà in modo chiaro quali sono gli adempimenti amministrativi per aprire il tuo e-commerce. Buona lettura!

Leggi tutto

Identikit della scheda prodotto che converte

Identikit della scheda prodotto che converte

Ti sei mai chiesto perchè alcune schede prodotto funzionano come delle calamite per le vendite, mentre altre assomigliano piuttosto a repellenti fastidiosi e decisamente anti-shopping? Il segreto è nella formula magica che è racchiusa nelle pagine magnetiche, nel loro equilibrio, nell'armonia, ma soprattutto in una linea invisibile che unisce tutti gli elementi e che porta ad un'azione conclusiva e quasi obbligatoria: l'acquisto! Ma quali sono i famosi elementi che caratterizzano una scheda prodotto che converte? Vogliamo parlartene in questo articolo, aiutandoti a trovare la soluzione ideale per il tuo e-commerce!

Leggi tutto

Come fare l'analisi dei competitor della tua farmacia online

Come fare l'analisi dei competitor della tua farmacia online

Con la nascita e la diffusione del commercio elettronico, anche le farmacie hanno dovuto fare i conti con la concorrenza: sul web non esistono restrizioni territoriali, come quella che consente di aprire una farmacia fisica ogni 3.300 abitanti. Perciò i titolari che desiderano avviare un e-commerce farmaceutico devono analizzare attentamente l’offerta dei competitor per capire come differenziarsi e conquistare la clientela. Questo è proprio il tuo obiettivo? In questo articolo ti spieghiamo come analizzare la concorrenza e aumentare le vendite.

Leggi tutto

Realizzare un e-commerce con Magento: tutti i vantaggi

Realizzare un e-commerce con Magento: tutti i vantaggi

Vuoi creare il tuo e-commerce? Scegliere la giusta piattaforma è un passo importante per costruire un progetto di successo. Sul web sono disponibili diverse soluzioni che permettono di sviluppare siti di vendita online, ma se le tue intenzioni sono serie e sei alla ricerca di un sistema completo, professionale e performante, allora Magento è la scelta giusta. Ma quali sono i vantaggi offerti da questo sistema? E perchè è l'opzione migliore per chi desidera creare e-commerce strutturati? Continua a leggere e scopri quali sono i vantaggi di Magento

Leggi tutto

E-commerce: come sopravvivere all'intelligenza artificiale

E-commerce: come sopravvivere all'intelligenza artificiale

Aiuto, arriva l'Intelligenza Artificiale, il mio negozio online è in serio pericolo! La paura spesso è la prima reazione che un uomo ha davanti a un cambiamento: nella storia non si contano gli episodi di panico e perplessità causati da particolari evoluzioni o cambi di rotta della società. In questo contesto, l'Intelligenza Artificiale, sempre più diffusa nella nostra società, suscita dubbi e timori tra gli imprenditori. Tuttavia, nonostante il titolo un po' negativo, con questo articolo desideriamo rassicurare chiunque si occupi di vendita online. Tranquillo, l'Intelligenza Artificiale non è un pericolo ma un'opportunità per il tuo e-commerce!  Non ci credi? Basandoci su i dati più recenti, vogliamo dimostrarti che la cosiddetta AI (Artificial Intelligence) può portare numerosi benefici anche al tuo negozio online. D'altronde già da tempo i colossi del settore la usano per acquisire e fidelizzare i propri clienti. É il momento di conoscere meglio tali tematiche e capire come sfruttarle nella tua strategia. Buona lettura!

Leggi tutto

Acquisire o mantenere clienti. Cosa conviene di più?

Acquisire o mantenere clienti. Cosa conviene di più?

Nessuna azienda al mondo può fare a meno di un particolare elemento per sopravvivere e migliorare. Qual è questo speciale ingrediente? Parliamo naturalmente dei clienti, che con la loro fiducia, stima e passione aiutano le imprese di tutto il mondo a vivere e incrementare gli introiti. Per tale motivo, se desideri avviare la tua attività di vendita online o migliorare quella esistente dovrai sempre fare i conti con loro. Da loro dipenderà addirittura il tuo umore: ti sentirai invincibile quando ne arriveranno di nuovi oppure quando qualcuno ti invierà i suoi feedback positivi; se invece decideranno di abbandonarti e affidarsi ad un tuo competitor, ecco che il tuo umore crollerà. Forse ti verrà anche voglia di chiudere, mollare. I clienti sono la linfa vitale del tuo e-commerce, ecco perchè da una parte devi lavorare acquisirne di nuovi e mantenere quelli storici. Oggi ci concentriamo proprio su questo argomento, cercando di capire quale attività di marketing è la più redditizia per un negozio online: meglio concentrare le risorse nell'acquisizione oppure focalizzarsi sul mantenimento della clientela? 

Leggi tutto

Identikit del consumatore italiano: ecco chi compra online

Identikit del consumatore italiano: ecco chi compra online

Italiani, popolo di santi, poeti e consumatori online. Almeno a quanto si deduce dall'ultima ricerca di Confesercenti e Idealo, il famoso comparatore di prezzi italiano. Grazie ad un sondaggio proposto ad un folto gruppo di acquirenti online, si è notato che l'e-commerce in Italia ha avuto un interessante picco di crescita nell'ultimo anno. Quindi cari imprenditori, le stelle vi sorridono: i vostri e-commerce possono contare su un folto pubblico predisposto all'acquisto da digitale. Ma non rilassatevi troppo: i consumatori da una parte aumentano, dall'altra sono sempre più esigenti e consapevoli di ciò che vogliono. Occorre capire quali sono le esigenze, dove preferiscono comprare, a cosa non rinuncerebbero mai e quali sono le leve più importanti per finalizzare l'acquisto. E si, parliamo anche a te: se sei qui probabilmente possiedi un e-commerce. Giusto? Questa ricerca ti aiuterà a creare una strategia mirata ed efficace. Buona lettura!

Leggi tutto

Aumenta le vendite online grazie al negozio fisico: ecco come fare

Aumenta le vendite online grazie al negozio fisico: ecco come fare

Hai deciso di affiancare un e-commerce al tuo negozio fisico? Non farli viaggiare in binari separati, ma integrali all'interno di una strategia di vendita multicanale. D'altronde parliamo sempre di negozio. A proposito, conosci l'etimologia di questo termine? Il termine negozio deriva dal latino negotium, a sua volta è formato da nec e otium, non ozio. Questo la dice lunga sullo spirito che devi adottare quando ti approcci ad un'attività di vendita, che sia online oppure online. Non devi oziare. Non devi attendere che i clienti arrivino per caso, ma metterti d'impegno per creare un'offerta di valore, intercettare il pubblico e conquistarlo. In questo articolo ti diamo i nostri consigli per aumentare le vendite online grazie al negozio fisico. Continua a leggere e scopri come fare.

Leggi tutto

Customer Experience: perchè l'NBA può insegnarci tanto

Customer Experience: perchè l'NBA può insegnarci tanto

  “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l'intelligenza che si vincono i campionati.” Sapresti indovinare chi ha pronunciato queste parole? Ti diamo un aiutino: è una leggenda del basket, e anche uno dei membri leggendari della NBA. Probabilmente hai indovinato, è Michael Jordan, il più grande giocatore di pallacanestro di tutti i tempi. La sua storia è strettamente legata a quella della NBA (National Basketball Association) in cui entrò nel 1982 diventando in breve tempo uno degli esponenti più importanti. E proprio l'intelligenza e il lavoro di squadra sono elementi integranti di tutta la strategia dell'NBA. Ma la vera domanda è: perchè ti stiamo parlando di Michael Jordan e della pallacanestro? Cosa c'entra questo con il tuo e-commerce? Se continui a leggere lo scoprirai, trovando anche diverse idee e ispirazioni per gestire e valorizzare i tuoi clienti. Buona lettura.

Leggi tutto

Cos'è l’HTTPS e perché Google segnalerà i siti che non lo usano

Cos'è l’HTTPS e perché Google segnalerà i siti che non lo usano

Hai mai sentito parlare dell'HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer? Probabilmente no. Ma se invece ti dicessimo HTTPS? Beh, in questo caso nella tua mente si accenderebbe qualche lampadina, soprattutto se sei aggiornato sul mondo del marketing digitale. L'acronimo HTTPS indica infatti il protocollo di trasferimento sicuro che si attiva quando client e server comunicano tra loro. In sua assenza, i dati sensibili comunicati da o verso un sito web non vengono criptati e possono essere modificati, rubati o cancellati. Google, che da tempo lavora per migliorare il livello di sicurezza online, ha annunciato che a partire dal luglio 2018 i siti web che non possiedono tale certificato verranno segnalati. Hai un e-commerce o un sito aziendale? É il momento di pensare a questo passaggio importante: il trasferimento dal protocollo HTTP all'HTTPS. Vediamo in cosa consiste l'operazione e quali sono i benefici.

Leggi tutto

Pagamenti online: cosa devi sapere sui digital wallet

Pagamenti online: cosa devi sapere sui digital wallet

I digital wallet sono sistemi di pagamento elettronico che consentono ad un consumatore di effettuare un acquisto online senza il rischio che i suoi dati sensibili finiscano in cattive mani. Tutte le sue informazioni personali sono al sicuro, conservate all'interno di apposite piattaforme blindate, esterne al sito di vendita. I cosiddetti portafogli digitali sono diventati simbolo di affidabilità e sicurezza nel mondo dell'e-commerce, e sempre di più consumatori si affidano ai negozi online che tra un contrassegno e un bonifico, propongono anche queste soluzioni. Ma cosa è un digital wallet? E quali sono le politiche adottate dai venditori? In questo articolo facciamo una panoramica sul fenomeno e menzioniamo alcuni dei sistemi digitali più affidabili a cui agganciare la piattaforma di vendita.

Leggi tutto

Come ottimizzare la pagina carrello del tuo e-commerce

ottimizzare pagina carrello ecommerce Oggi rompiamo il ghiaccio con un indovinello: qual è quella pagina cruciale per finalizzare l'acquisto e che hanno in comune tutti gli e-commerce? Rullo di tamburi... ma naturalmente è la pagina carrello, una sezione determinante per trasformare un utente di passaggio in cliente assiduo! Purtroppo, pur essendo una pagina ricca di potenzialità, ancora pochi si preoccupano di renderla davvero magnetica, capace cioè di attirare altri acquisti oltre a quello in essere. Ecco perchè magari hanno diversi carrelli abbandonati! E tu hai ottimizzato la pagina carrello del tuo e-commerce? Ecco alcuni consigli per renderla davvero efficace!

Leggi tutto

Come ottenere la fiducia degli utenti e-commerce

fiducia-clienti-ecommerce.jpg

Ottenere la fiducia del cliente è una delle prime vere sfide di ogni e-commerce.

Ma cosa è esattamente la fiducia? Se dovessimo elaborare la sua ricetta, tra gli ingredienti ci sarebbe sicuramente una bella dose di speranza, un'altra di aspettative, ma anche qualche chilo di stima reciproca.

Come si costruisce un rapporto del genere con i propri clienti? Sicuramente non devi lasciare nulla al caso ma impegnarti per costruire un progetto ben strutturato che offra un'esperienza d'acquisto completa e piacevole.

Difficile? Non ti nascondiamo che dovrai impegnarti ma, se lo farai con devozione e rinunciando alle strade più facili, il risultato sarà molto, molto soddisfacente.

Vediamo subito quali sono gli elementi su cui concentrarti.

Leggi tutto

Conversioni: tipologie e caratteristiche

conversioni_ecommerce.jpg Ricordi la fiaba di Pollicino? É la storia di un bambino che, per ritrovare la strada di casa, lascia una fila di sassolini lungo il percorso. Ora, proviamo a trasporre questo tenero racconto nel mondo dell'e-commerce: l'ultimo passo prima di arrivare alla casa è la conversione intesa nella sua accezione più classica ( ovvero l'acquisto effettivo di un prodotto online da parte dell'utente), ma ciò non potrebbe accadere senza che l'utente abbia raccolto, uno ad uno, i sassolini seminati lungo il sentiero. Giusto? Bene, ogni pietrolina è una piccola conversione. E tu, che hai sempre badato esclusivamente agli acquisti effettivi per calcolare il tuo CR, da oggi dovrai tenere conto anche di queste piccole azioni che, gradualmente, ti avvicinano alla meta finale.

Leggi tutto

Fare CRO secondo Strogoff: i nostri consigli

Fare-CRO.png

Quando parliamo di CRO intendiamo il Conversion Rate Optimization, ovvero il tasso di ottimizzazione delle conversioni.

Tu come lavori per aumentare le conversioni del tuo e-commerce?

Sono molti coloro che non hanno idea di come fare, mentre altri per aumentare le conversioni pensano sia sufficiente spendere di più. Ma la sfida è opposta, perchè il segreto è incrementare le conversioni senza aumentare l'investimento di capitali. Invece, si deve raggiungere l'obiettivo senza toccare il budget.

Un gioco di prestigio? Niente affatto, esiste un modo per aumentare le conversioni senza spendere di più. Ecco i consigli di Strogoff!

Leggi tutto

Come attirare l'attenzione degli utenti del tuo sito

attirare-clienti-ecommerce.jpg

L'attenzione non si paga, come ha detto Seth Godin. E probabilmente è proprio per questo che il 73% degli utenti abbandona un sito e-commerce in meno di due minuti se non trova ciò che cerca. 

Lo abbiamo letto nel Calendario e-commerce 2016 distribuito da Prestashop, ma lo avevamo sempre sospettato: per aumentare le conversioni occorre sempre avere un occhio di riguardo verso il cliente e creare una strategia che lo attragga fin dal primo accesso.

Leggi tutto

Fare un ecommerce per arredo bagno conviene?

 

La Rivoluzione Digitale in atto nella nostra società ha portato le aziende a cambiare radicalmente il modo di operare: da un sistema basato su negozi fisici e processi di acquisto lineari, si è passati ad un sistema ibrido, dove ai punti vendita tradizionali si affiancano gli ecommerce, i negozi virtuali, sempre più diffusi anche nel sistema economico italiano.

Un commerciante non può certo trascurare questo fenomeno: si tratta di una metodologia di vendita che, gradualmente, ha modificato le abitudini del consumatore ridefinendo le prerogative di ogni settore.

Ma quali sono attualmente le dimensioni dell commercio elettronico? Per comprenderne la portata, e le opportunità ad essa legate, è necessario conoscere gli ultimi report a riguardo.

Leggi tutto

3 consigli per ottimizzare il rendimento del tuo e-commerce

ottimizzare-rendimento-ecommerce Realizzare un sito e-commerce. Realizzare un sito e-commerce che venda.

Leggi tutto

Come organizzare le categorie di un e-commerce per sanitari da bagno

organizzare-le-categorie-di-un e-commerce-per-sanitari-da-bagno.jpg

Quali sono gli elementi fondamentali che permettono ad un e-commerce di raggiungere risultati nelle vendite online?

Offrire una risposta esatta è impossibile, ma sicuramente l’usabilità gioca un ruolo fondamentale. La semplicità di navigazione, infatti, rappresenta un aspetto cruciale per orientare l'utente all'interno di una piattaforma di questo tipo, in particolare se è complessa e strutturata.

Leggi tutto

Aprire un e-commerce: quali sono i costi reali?

aprire-ecommerce-costi-reali.jpg

Valutiamo quali sono le attività e il budget necessari per avviare un negozio online!

Sognare è gratis... vendere no. Quante volte hai immaginato di aprire il tuo e-commerce e proporre i tuoi prodotti online raggiungendo grandi risultati?  Nella tua mente tutto era perfetto: potevi fare tutto ciò che ti girava per la testa senza pensare al budget ma solo ai guadagni, agli investimenti e alle tue idee creative per raggiungere i clienti. Nella realtà, lo sai bene, le cose funzionano diversamente: se vuoi costruire un business di successo devi INVESTIRE. Infatti, più sei disposto a spendere e maggiori saranno le possibilità di successo. Perciò ti propongo di tornare con i piedi per terra e valutare seriamente quali sono i costi reali per aprire il tuo negozio online. Per aiutarti in questo arduo compito vediamo subito quali sono le attività principali da mettere in conto per avviare il tuo e-commerce.

Leggi tutto

Ecommerce B2B: quali sono i rischi?

Ecommerce B2B quali sono i rischi

E-commerce Business to Business: scopriamo i pericoli delle vendite online

Aprire un e-commerce non è affatto una passeggiata, ma quando si parla di Business to Business i rischi sono maggiori. 

Un'azienda B2B che decide di aprire un canale di vendita online si mette in gioco TOTALMENTE, poichè non si limita a proporre i propri prodotti o servizi al dettaglio, ma si pone in prima linea come simbolo di garanzia tra professionisti.

Non ci si rivolge al consumatore finale, ma ad un collega a cui si deve prima di tutto dimostrare competenza, serietà e affidabilità. Ebbene sì, quello del B2B è il comparto più reticente all'apertura verso il commercio elettronico. Occorre sfondare questo muro: riuscire a conquistare i propri pari, e ciò è tutt'altro che facile.

Questa è la scommessa e, solo dopo, pensare alle vendite, riassortimento, metodi di pagamento, consegne e così via. Approfondiamo il discorso, vediamo quali sono le insidie di questa attività ma anche le soluzioni per ottenere un e-commerce B2B di successo!

Leggi tutto

Vendere online all'estero: alcuni consigli pratici

vendere online all'estero consigli

Vendere online all'estero non significa semplicemente tradurre il sito in un'altra lingua: quella bandierina inglese (o di un'altra Nazione) situata nell'header, che ti permette di passare alla versione in lingua straniera del sito, non è una garanzia di successo!

A monte esistono altre attività fondamentali da effettuare per vendere i tuoi prodotti o servizi fuori dai confini nazionali. In questo articolo ti darò alcuni consigli da applicare nella tua strategia.

Buona lettura!

Leggi tutto

CMS per arredo bagno: quale utilizzare

CMS-per-arredo-bagno-quale-utilizzare.jpg

La scelta della piattaforma più adatta è un passo cruciale quando si decide di aprire un e-commerce e vendere online i propri prodotti di arredo bagno.

Leggi tutto

Scheda prodotto per arredo bagno: quali informazioni inserire

scheda-prodotto-per-arredo-bagno-quali-informazioni-inserire.jpg

La scheda prodotto è l'elemento centrale di ogni sito e-commerce: rappresenta l'ultimo step dell'utente prima di arrivare all'acquisto e per questo possiamo associarla ad una sorta di Landing Page, una vera e propria pagina d'atterraggio, funzionale alla conversione

Qui l'utente si trasforma a tutti gli effetti in cliente e il venditore può tirare un sospiro di sollievo e preparare l'ordine per la spedizione. 

Ecco perché occorre porre tante attenzioni nella realizzazione della pagina prodotto e considerare ogni aspetto: struttura, design, usabilità, funzionamento e contenuti.

In un settore particolare e complesso come quello dell'arredo bagno, dove vengono messi in vendita prodotti di ogni tipologia, alcuni molto fragili, ingombranti e costosi, di quelli che si acquistano una volta ogni dieci/venti anni, questa attività diventa ancora più rilevante.

In questo articolo, analizziamo per te alcune schede prodotto prelevate da siti del tuo settore captando gli elementi di forza e dandoti alcuni consigli per rendere le tue pagine davvero accattivanti ed efficaci! 

Leggi tutto

Come scegliere su quale prodotto del tuo e-commerce puntare

scegliere su quale prodotto dell'e-commerce puntare

Uno dei momenti cruciali quando si decide di aprire un e-commerce è la scelta del prodotto (o categoria merceologica) su cui puntare. 

Il web ne offre così tanti che sembra che tutto sia già disponibile e che non esista alcuna fessura per inserirsi con la propria attività di vendita online, senza contare lo strapotere di colossi come Amazon o eBay!

Ma fortunatamente non è così: esistono ancora fette di mercato tutte da colonizzare, nicchie scoperte o articoli innovativi che potrebbero creare un determinato bisogno e diventare, così, un "must" per tanti consumatori. Pensa ai prodotti che negli ultimi anni hanno avuto successo nel tuo settore. Quanti ne hai contati? Scommettiamo che si potrebbe vivere anche senza, eppure...

Ecco perchè, il commercio elettronico da una parte non deve far paura, dall'altra non deve essere preso sottogamba sia da chi ha tanta esperienza, sia da chi muove i suoi primi passi. 

In entrambi i casi occorre fare tanta attenzione. Per esempio, non sempre un prodotto forte nel punto vendita può essere efficace anche sul web. Non è detto che un giovane imprenditore non possa scavalcare anche i più grandi professionisti.

Quando si parla di e-commerce le certezze cadono, bisogna quindi affidarsi all'analisi, al metodo e alla pianificazione. Ciò permette di creare un'offerta di valore destinata ad un pubblico davvero interessato.

Se anche tu desideri vendere online, il primo passo da fare è scegliere il giusto prodotto da mettere in vendita. In questo articolo ti offro alcuni suggerimenti per puntare su quello giusto!

Leggi tutto

Quanto tempo ci vuole per vendere online?

quanto tempo ci vuole per vendere online

Hai presente i bambini che desiderano così tanto arrivare al parco giochi che, ogni minuto, chiedono ai genitori "Siamo arrivati?" Bene, questo succede anche quando si pubblica un sito e-commerce: non si vede l'ora di vendere.

Ma il detto "se guardi il forno la torta non cuoce" funziona anche in questi casi ed è per questo motivo che, per avere successo con il proprio sito di vendita online, è fondamentale considerare particolari aspetti.

Da cosa dipendono le diverse tempistiche? Vediamo gli elementi da considerare.

Leggi tutto

Ecommerce B2B e B2C: quali sono le differenze?

ecommerce-b2c-b2b.jpg

Quando si pensa ad un negozio online, generalmente vengono in mente piattaforme come Amazon, eBay, Alibaba e simili che si rivolgono al consumatore finale, ovvero e-commerce B2C.

In realtà, esiste un'altra tipologia pensata appositamente per vendere prodotti e servizi ad aziende e professionisti e non a clienti privati: parliamo dell'e-commerce B2B che negli ultimi anni è al centro di un enorme crescita.

Se vuoi aprire un tuo negozio online o differenziare il pubblico di un sito già esistente devi conoscere quali sono le sfumature che intercorrono tra queste due tipi di e-commerce: è vero si tratta sempre di vendere online, ma in base ai singoli casi le prerogative e le attività cambiano. Perciò ora vediamo qual è la differenza tra e-commerce B2C e B2B.

Leggi tutto

Ecommerce 2017: quali sono i trend?

 

E-COMMERCE (1).jpg

Se ti occupi di e-commerce dimentica i periodi di pausa, gli anni sabbatici o le distrazioni prolungate: questo mondo è in continuo aggiornamento e occorre stargli dietro come un segugio per essere sempre competitivi, al passo con le nuove tecnologie e le esigenze dei consumatori.

D'altro canto il commercio elettronico è destinato a crescere ulteriormente anche nel 2017 come confermano le recenti ricerche di settore. Secondo l'indagine di Marketer condotta a livello mondiale, le vendite online nel 2016 hanno raggiunto l'8,7% e quest'anno si apprestano a raggiungere il 14,6%. In Italia, Confartigianato ha rivelato che nel 2016 le vendite online dell'e-commerce B2C sono aumentate del 9,1%. 

Questo scenario è propizio per chi ha voglia di mettersi in gioco con un proprio sito di vendita online o aumentare i ricavi: il primo passo per farlo è costruire un piano di marketing basato anche sui nuovi trend. Ecco perchè in questo articolo ti rivelo quelle che secondo me, saranno le tendenze dell'e-commerce per il 2017.

Leggi tutto

Perchè il tuo e-commerce è un ottimo modo per internazionalizzare la tua impresa

 

internazionalizzazione e-commerce

Il web è uno dei canali più importanti quando si parla di internazionalizzazione. Si tratta di una corsia preferenziale per un'impresa che desidera approcciarsi velocemente ai mercati esteri: permette di operare in tempi rapidi, anche se per vedere i risultati occorre comunque attendere che il nuovo mercato digerisca la novità. In corso d'opera non mancano modifiche, cambi di strategia e miglioramenti. L'ottica è quella di essere sempre più presenti e vendere sempre di più.

Inoltre, oggi i consumatori di ogni parte del mondo sono sempre più abituati ad acquistare online e i gusti degli stranieri sembrano incontrare il Made in Italy. Allora, sembra proprio che un'impresa italiana che desidera espandersi all'estero abbia la strada spianata. Ma per avere risultati occorre investire, non vangono esperimenti e prove. 

Vediamo come approcciarsi ai mercati esteri con un e-commerce e quali sono gli errori da evitare. 

Leggi tutto

Come stabilire il prezzo online del tuo prodotto

stabilire-prezzo-online-prodotto.jpg

 

Come si stabilisce il prezzo dei prodotti in un e-commerce? Quali sono i fattori da prendere in considerazione? Deve essere uguale a quello di un (eventuale) negozio fisico? Qual è il ruolo della concorrenza?

Prima del commercio elettronico stabilire il prezzo di un prodotto era relativamente semplice, si teneva conto dei costi di produzione (magari di quelli legati alla promozione), si dava un'occhiata al prezzo del vicino (che non doveva essere più buono) si scriveva la tariffa sul cartellino e si esponeva l'articolo sulla scaffale o in vetrina.

Con la nascita del web, le esigenze sono cambiate, il mercato si è ampliato e il prezzo è diventato (ancor di più rispetto a prima) un atto di marketing, in esso si esprime non solo il valore del prodotto, il rapporto tra costi e guadagni, ma anche e soprattutto quello legato al valore percepito dai consumatori. 

Non si può calcolare il prezzo di un prodotto a cuor leggero, soprattutto se vendi online. Ecco perchè oggi voglio darti i miei consigli e aiutarti a stabilire il prezzo per i prodotti del tuo e-commerce.

Leggi tutto

Come leggere e valutare un preventivo ecommerce

 valutare un preventivo e-commerce

Aprire un e-commerce: ti sei sempre domandato se fosse il caso, avevi dei dubbi sulle tue capacità imprenditoriali online, una leggera diffidenza per il web, non sapevi bene come muoverti, da dove iniziare. Ma ora hai deciso: vuoi vendere online e sei intenzionato a muovere i primi passi.

Bene, una delle prime cose da fare è cercare l'azienda che possa supportarti. Perciò devi, innanzitutto, richiedere un preventivo per la realizzazione del tuo negozio online. Vediamo quali sono gli elementi da valutare per scegliere l'azienda più adatta a te e raggiungere così i tuoi obiettivi aziendali.

Leggi tutto

Aprire un ecommerce: gli aspetti tecnici - Strogoff

aprire un e-commerce aspetti tecnici Aprire un e-commerce oggi è abbastanza semplice, almeno rispetto agli inizi. Basta fare una veloce ricerca online per essere catapultati in svariate offerte commerciali. Alcune consentono addirittura di aprire un sito gratis.

Tuttavia, c'è una bella differenza tra aprire un sito e-commerce e vendere effettivamente online, la seconda non è una diretta conseguenza della prima.

Per raggiungere i propri obiettivi di vendita, occorre fare più di una semplice ricerca online. Ma da qualche parte si dovrà pur iniziare. Ecco perchè oggi voglio parlarti di un aspetto ancora poco discusso, ma molto importante: la valutazione degli aspetti tecnici che ti permettono di partire con un e-commerce adatto al tuo business.

Vediamo quindi su quali elementi devi ragionare se desideri realizzare un sistema adatto a te.

Leggi tutto

Come capire cosa vendere online

cosa vendere online

Abbigliamento, cosmetica, alimentari... come puoi scegliere il prodotto da vendere online

Oggi in rete si può trovare veramente di tutto, e forse è per questo che, individuare la propria nicchia e creare un catalogo diventa ancora più difficile. Ci si interroga sempre di più sul COME e non sul COSA, tuttavia anche questo aspetto è fondamentale per avere successo.

Anche tu hai questo problema? Vediamo subito quali sono i metodi per comprendere cosa vendere online!

Leggi tutto

Dati e numeri sull'e-commerce: cosa ci dice il Report Casaleggio Associati

report ecommerce casaleggio 2017

Il Report sull'E-commerce 2017 di Casaleggio Associati è uno degli appuntamenti più attesi per chi ha un'azienda o si occupa di commercio elettronico. 

Leggere e valutare gli studi di settore permette di gestire meglio le opportunità offerte nel presente e prevenire i trend futuri per raggiungere i risultati di vendita. Ecco perchè ogni imprenditore dovrebbe prendersi un po' di tempo per studiarne i dati e trarre le migliori conclusioni per far crescere il proprio progetto. 

Vediamo quali sono i punti salienti del Rapporto e come sfruttarli in un progetto di vendita online.

Leggi tutto

Recensioni e feedback per migliorare il tuo ecommerce

Recensioni e Feedback in un e-commerce

Fino alla nascita di Internet la possibilità che un comune cliente potesse dare un voto ad un rivenditore era tutt'altro che scontata: non esistevano i forum, le pagine Facebook, non c'erano siti come Trivago, nè i Feedback di eBay, le stelline stavano solo in cielo e al massimo ci si affidava al passaparola o ai consigli di un'amica! 

Oggi le recensioni positive online sono oro colato per le aziende, e naturalmente per chi ha un e-commerce: il parere espresso da un cliente è la miglior pubblicità. Tanto che con il tempo sono nate vere e proprie piattaforme che consentono di installare nei siti web degli appositi moduli progettati per contenere e condividere le opinioni dei clienti.

Anche tu hai un'attività di vendita online? Allora è giunto il momento di sfruttare queste opportunità, e se già lo fai... leggi lo stesso questo articolo, perchè potresti trovare nuove idee per migliorare il tuo e-commerce proprio grazie alle recensioni dei tuoi clienti!

Leggi tutto

Commercio intelligente? Abbandona le regole di vendita obsolete

abbandona le tecniche vendita obsolete

La tua forza vendita non sta portando risultati? I tuoi agenti non riescono a chiudere contratti e presentarti nuovi clienti? Le motivazioni possono essere tante: sono poco motivati, non hanno l'esperienza necessaria, il tuo prodotto non è interessante... oppure le tue tecniche di vendita sono obsolete!

Ebbene sì, se pensi che sguinzagliare i tuoi agenti a caccia di clienti sia la strategia giusta; o ti senti a posto con la coscienza solo perchè hai un sito vetrina, ora è il momento di cambiare strada e dare una scossa al tuo modo di lavorare. 

Abbandona le regole di vendita obsolete: non devi essere tu a correre verso i clienti, sono loro che devono cercarti. Impossibile? Niente affatto: scopri i nostri consigli! 

Leggi tutto

5 consigli per vendere abbigliamento online

e-commerce abbigliamento online

Hai intenzione di aprire un e-commerce di abbigliamento? Oggi vogliamo aiutarti a creare un progetto davvero efficace, capace di farsi strada tra consumatori esigenti e competitor agguerriti.

Sei pronto a creare un e-commerce di successo? Ecco 5 consigli pratici e facili per vendere abbigliamento online!

Leggi tutto

SEO per E-commerce e posizionamento delle keyword

Vuoi creare una strategia SEO per E-commerce? Uno degli aspetti più importanti da valutare è la ricerca e il posizionamento delle keyword qualificate, ovvero le parole chiave che permettono ad un utente interessato di intercettare il tuo sito in SERP. Le keyword non sono tutte uguali: il tuo compito è quello di individuare le parole che, come un ponte, riescano a collegare la domanda dell'utente alla tua pagina web. Ecco perchè, prima di impostare una strategia SEO, devi dedicarti all'analisi delle keyword e al loro posizionamento. La sfida è difficile, ma non impossibile: per raggiungere il tuo obiettivo, ti basta seguire i nostri consigli. Buon lavoro!

Leggi tutto

Come creare un ambiente di acquisto "quasi" perfetto!

come creare un ambiente d'acquisto quasi perfetto Facciamo un gioco? Pensa a un oggetto che vorresti, davvero qualsiasi cosa. Bene, ora vai a cercarlo su Google. Beh, sicuramente hai trovato almeno un e-commerce che te lo propone. Se ciò a cui hai pensato è di uso comune, probabilmente dovrai scegliere tra diverse offerte. Giusto? Allora andrai a guardare i negozi online, scoprendo che il primo impiega troppo per caricare (chiudi), il secondo assomiglia ad un labirinto di scritte e tasti, dove è facile perdersi (chiudi)... fino a quando trovi LUI, l'e-commerce che ti offre un ambiente d'acquisto dei tuoi sogni. O quasi. Come quasi? Beh, a te non piace spendere soldi, eppure lo stai per fare. E il trucco di un buon e-commerce è proprio questo: offrirti un'esperienza piacevole, che ti porti ad aprire il portafogli e spendere! E tu come puoi raggiungere questo risultato con il tuo e-commerce? Regala al tuo potenziale cliente l'esperienza che vorresti e, siamo sicuri, lo renderai "quasi" felice. Prendi spunto da chi ci è già riuscito!

Leggi tutto

Vendere online: conviene davvero? Riflessioni sul commercio online

vendere online conviene "Il negozio accanto al mio ha aperto un e-commerce, lo devo fare anche io". "Tanto ho un negozio fisico, cosa mi costa vendere pure online". "Apro un sito e ci metto i prodotti, cosa vuoi che sia!" "Ormai su Internet ci sono tutti, manco solo io". "Glielo faccio vedere io ad Amazon, tzè". Sono tante le riflessioni che spingono un imprenditore a buttarsi nel fantastico mondo del commercio elettronico, che, apparentemente è ricco di soddisfazioni prêt-à-porter. Tuttavia, chi pensa che vendere-online-sia-facile deve scontrarsi con la realtà: senza una accurata analisi e una conspevolezza del proprio mercato, senza la costruzione del brand, senza un progetto serio, aprire un e-commerce diventa inutile e controproducente. Partiamo da questa consapevolezza per avviare una riflessione sul commercio elettronico!

Leggi tutto

Aumentare la visibilità di un e-commerce attraverso Google

google-visibilita.jpg 

Col 90% degli utenti online attivi quotidianamente, Google è da anni la vetrina più importante anche per chi possiede un e-commerce e vuole aumentare la propria visibilità. Ma quali sono i modi per essere "presenti" tra i risultati di ricerca? Fare SEO non è l'unica opzione, vediamo gli altri servizi messi a disposizione dal motore.

Leggi tutto

3 motivi per dare in outsourcing il tuo ecommerce

e-commerce in outsourcing

L'e-commerce rappresenta, sempre di più, una valida soluzione per chi desidera espandere la clientela del proprio negozio o avviare da zero un'attività commerciale.

Tuttavia, controllare un progetto di questo tipo richiede molto impegno e competenze completamente diverse tra loro: non solo occorre concentrarsi sulla ricerca di fornitori, la creazione di un catalogo o la gestione della logistica, ma bisogna pensare anche allo sviluppo di una piattaforma adeguata, oltre a tutte le attività di marketing finalizzate alla vendita online.

Infatti, i risultati arrivano solo se si promuove adeguatamente l'e-commerce e si assicura all'utente un'ottima esperienza d'acquisto. 

Insomma, le carte in gioco sono tante e per gestirle sono necessarie tante figure professionali. Ecco perchè chi decide di avviare un negozio online, spesso preferisce affidare ad altre aziende alcune attività. In questo caso si parla di outsourcing, che in italiano si traduce con esternalizzazione: una soluzione adottata da tanti imprenditori.

Ma cosa è esattamente l'outsourcing e quali sono i motivi per sceglierlo? Se hai intenzione di aprire un e-commerce, continua a leggere: approfondiamo subito l'argomento, cercando di capire se è la scelta giusta per te.

Leggi tutto

E-commerce marketing: perché non è solo una questione di tempo

e-commerce marketing non è solo una questione di tempo

L'e-commerce marketing è una materia affascinante, ma altrettanto complessa e dai contorni sfumati. É un'opportunità che, con un passo falso può trasforarsi in un macigno. É una certezza, che con un aggiornamento di Google o una pensata di Mark Zuckerberg può cadere come un castello di carte. É materia viva da studiare giorno per giorno.

Ecco perchè parlare in modo assoluto di tempi legati a risultati e attività statiche è pressochè impossibile.  Marketing e tempo hanno un rapporto difficile, dove le certezze non esistono. Oggi vogliamo parlarti di questa relazione complicata, e più precisamente riflettiamo sulle domande che gravitano intorno:

  • Quanto tempo ci vuole per vedere risultati di una particolare attività di marketing online?
  • In quanto tempo il mio e-commerce raggiungerà determinati risultati di vendita?
  • Quanto devo aspettare per recuperare il mio investimento, e molto di più?

Queste domande valgono più di un milione di dollari, hanno un valore inestimabile. Noi ci proviamo sempre, ogni volta che facciamo un contratto cerchiamo, grazie agli analisi e agli strumenti a disposizione di definire dei tempi approssimativi, perchè il fattore risultati-in-tempi-certi, almeno quando si parla di e-commerce marketing, non esiste. 

Vuoi aprire un negozio online, o meglio vuoi investire in un progetto di e-commerce marketing? É lecito chiederti quando potrai rivedere i tuoi soldi, ma per capire meglio cosa ti aspetta, continua a leggere.

Leggi tutto

Geoblocking e-commerce: cos'è e perchè l'Europa vuole abolirlo

Geoblocking e-commerce

Quante volte ti sei scontrato con l'impossibilità di acquistare online un prodotto più conveniente da un e-commerce estero? Oppure non hai potuto vedere la tua serie tv preferita su Netflix solo perchè ti trovavi in un altro Paese Europeo? 

Ecco, in questi casi hai avuto a che fare con il Geoblocking, una Normativa che impedisce a cittadini europei di acquistare prodotti e usufruire di servizi transfrontalieri, senza essere discriminati proprio a causa della Nazione da cui si connettono.

La Commissione Europea ha inserito l'abolizione del Geoblocking tra gli obiettivi del progetto riguardante il mercato unico digitale e presto questo blocco geografico cadrà. Quali saranno le conseguenze per i consumatori e più specificatamente per il mondo dell'e-commerce? Approfondiamo subito l'argomento!

Leggi tutto

Come sfruttare il cellulare per incrementare le vendite

sfruttare il cellulare per vendere online

Hai voglia di giocare? Allora iniziamo questo articolo con un indovinello. Qual è l'oggetto che guardi prima di andare a dormire e il primo che accendi appena ti svegli? 

Se hai risposto il cellulare, allora hai indovinato! Secondo il report Digital In 2017 eseguito da We Are Social gli italiani consultano il proprio smartphone circa 9 miliardi di volte ogni giorno. 

Il suo schermo non ha mai pace, dalla mattina presto alla notte fonda, viene continuamente consultato dagli utenti. Il cellulare è il protagonista della nostra quotidianità, e riesce ormai a influenzare le nostre abitudini d'acquisto. Trascurare questo fatto è controproducente per ogni azienda, anche e soprattutto per chi vende online.

Anche tu vorresti sfruttare il cellulare per incrementare le vendite del tuo e-commerce? Allora continua a leggere, ti daremo qualche spunto per raggiungere il tuo obiettivo!

Leggi tutto

Logistica ed e-commerce: problemi e consigli per la gestione dei resi

resi gratuiti logistica ecommerce

Se possiedi o desideri avviare un e-commerce sai bene che la politica del "reso gratuito" è ormai adottata da molti negozi e rappresenta un'ottima arma di seduzione per il cliente.

Allo stesso tempo, nasconde dei punti d'ombra che è bene analizzare, per comprendere esattamente come gestire tutte le attività legate alla vendita online. Oggi affrontiamo un tema importante: la logistica e la gestione dei resi.
Buona lettura! 

Leggi tutto

Il ruolo del packaging nella customer experience di un e-commerce

packaging e-commerce customer experience Spesso sono i dettagli a fare la differenza, anche in un'esperienza d'acquisto: la giusta quantità di schiuma nel cappuccino servito al bar, il sorriso della commessa di un negozio, la disposizione dei prodotti dentro un supermercato. Questi particolari possono spingere un consumatore a ripetere l'esperienza in quel bar, in quel negozio e supermercato. Ma anche nell'e-commerce i dettagli sono essenziali. Ecco perchè, se ne gestisci o desideri avviarne uno, devi tener conto di tutto, particolari inclusi. Hai già pensato al ruolo del packaging nella customer experience? Ricicli vecchie scatole oppure prepari con dedizione ogni singolo ordine? Questo tema putroppo è ancora marginale, ma ricco di potenzialità. É arrivato il momento di pensarci seriamente: vediamo nel dettaglio quali sono le nuove tendenze e alcuni spunti per il tuo progetto online!

Leggi tutto

Come definire i KPI per il successo del tuo business

Come definire i KPI per il successo del tuo business

Come calcoli le performance della tua azienda? Non cadere dalle nuvole, non arrampicarti sugli specchi, non cercare l'aiuto del pubblico. La domanda è semplice e la tua risposta dovrebbe esserlo altrettanto. Se non ti sei mai posto il problema o se lo hai fatto ma non ti sei occupato di risolverlo, oggi siamo qui per questo: parliamo di KPI - un acronimo che sta per Key Performance Indicators - ovvero gli indicato che indica quanto la tua impresa è performante, o meglio il tuo e-commerce. Monitorare le vendite, gli accessi al sito, i carrelli abbandonati e le conversioni è fondamentale per migliorare e oggi ti diremo quali sono i dati da considerare per misurare le performance del tuo negozio online. Prendi appunti!

Leggi tutto

E-commerce: i settori merceologici più redditizi

E-commerce: i settori merceologici più redditizi

L'e-commerce ha ormai inglobato praticamente tutti i settori merceologici: pensiamo ad Amazon, fondato nel 1994 per vendere libri online, oggi propone i prodotti più disparati, dagli iPhone ai sughi, fino ai gioielli e oggetti home-made. Questo enorme supermercato digitale è lo specchio di come, negli anni, il commercio online abbia saputo evolversi abbracciando settori, che fino a poco tempo prima sembravano off limits: per esempio quello della salute e benessere! Questo successo globale però rischia di far perdere il focus. Quando si parla di e-commerce non bisogna MAI fare di tutta l'erba un fascio e anche se, con una precisa analisi di mercato e un progetto completo, tutti possono vendere online, esistono comunque dei settori più fortunati di altri. Ne parliamo proprio ora, vedendo quali sono le categorie merceologiche più promettenti: scopri se il settore in cui operi è tra i fortunati! 

Leggi tutto

Come aprire un ecommerce: occhio agli aspetti burocratici!

Come aprire un ecommerce: occhio agli aspetti burocratici!

Aprire un e-commerce non significa esclusivamente divertirsi tra contenuti, strategie, pagine social e promozione. Prima di mettere queste attività in pratica devi preoccuparti degli aspetti burocratici, cercando di non dimenticare nulla. Il rischio è quello di ricevere diverse sanzioni di vario genere, fino a trovarsi con il sito bloccato per settimane. Se stai partendo da zero, dovrai dedicarti prima di tutto ad aprire la tua impresa o la tua società e, in seguito, concentrarti sulle attività specifiche richieste per la vendita online. Vediamo insieme quali sono le operazioni burocratiche per partire con il piede giusto con il tuo negozio online!

Leggi tutto

Business Data Analysis: quali vantaggi per l'azienda?

Business Data Analysis: quali vantaggi per l'azienda?

Hai mai visto il traffico in una qualsiasi città indiana? Un flusso continuo e apparentemente disordinato di persone, auto, bici, carrozze si riversa sulle strade e, incredibilmente, tutti riescono a muoversi verso la loro direzione senza troppo stress o tentennamenti. Ecco, noi ci immaginiamo così i famosi Big Data, l'enorme mole di dati che affolla la rete: immagini, testi, video, messaggi privati e pubblici, file di ogni genere, pagine, siti e altro. Tutto nasce e si muove nel network, confluisce senza sosta. I dati sono tanti e ogni giorno aumentano, contribuendo a rinforzare l'enorme traffico web che nulla ha da invidiare a quello indiano. La sfida di ogni azienda che lavora online è quella di individuare e analizzare le informazioni che la riguardano. Nasce così un'attività importante per ogni azienda: il Business Data Analysis. Hai un e-commerce? Hai un sito di altro genere o semplicemente lavori sul web? Preparati a immergerti in questo enorme traffico. Ti accompagniamo noi! 

Leggi tutto

Cosa sono e a cosa servono i rich snippets

Cosa sono e a cosa servono i rich snippets

Rich Snippets. No, non è il nome di una bevanda energizzante, anche se "Rich Snippet ti mette le aaali" diciamolo, suona proprio bene. A dirla tutta, questi elementi, un certo legame con l'energia ce l'hanno: se li usi e il tuo potrebbe spiccare il volo, almeno in SERP dove l'utente ti trova e, grazie ai rich snippet, ti nota. Ma cosa stiamo farneticando? E perché questi rich snippet sono così importanti per il tuo e-commerce? Te lo diciamo subito!

Leggi tutto

Magento e SEO: 10 consigli pratici per ottimizzare il tuo sito

Magento e SEO: 10 consigli pratici per ottimizzare il tuo sito

Lo sappiamo, abbiamo più e più volte tessuto le lodi di Prestashop, dichiarando di usarlo con successo nei nostri progetti e-commerce. Abbiamo pure fatto una mini-guida per aiutare gli utenti ad usare questo CMS. Allora perché ti stiamo per parlare di Magento? Beh, la risposta è semplice: usiamo anche lui, e nell'ultimo periodo ci è capitato di sviluppare diversi progetti con questo sistema. Lo abbiamo conosciuto, testato, usato e alla fine possiamo dire di aver rotto il ghiaccio! Magento è un CMS open source sviluppato appositamente per la realizzazione di e-commerce lanciato nel 2008 e acquisito in seguito da eBay. Oggi è uno dei sistemi più usati per vendere online e noi non potevamo certo farci sfuggire la ghiotta occasione di farlo rientrare tra le nostre skill. Ma come diciamo sempre "un e-commerce non è solo un sito": non bisogna fermarsi allo sviluppo, ma farsi trovare dai clienti e vendere online. Che ne dici di fare il primo passo? Ecco i nostri 10 consigli per aumentare la visibilità del tuo e-commerce Magento sui motori di ricerca!

Leggi tutto

Ecommerce B2B: un'opportunità da sfruttare

Ecommerce B2B: un'opportunità da sfruttare

Quando si parla di e-commerce generalmente si fa riferimento al B2C ovvero il Business to Consumer, un tipo di attività che si rivolge al consumatore finale. Capita meno che un cliente venga da noi e ci chieda un progetto e-commerce B2B, per vendere prodotti o servizi ad altre aziende. In realtà, pensiamo che il cosiddetto Business to Business sia una realtà da sfruttare ancora meglio dalle aziende che vogliono vendere online. Quali sono le caratteristiche di questi siti e quali vantaggi offrono?

Leggi tutto

Come recuperare i carrelli abbandonati

Come recuperare i carrelli abbandonati

Succede sempre così: le persone vanno in ferie e non hanno voglia di impegnarsi troppo. Così, loro si ritrovano soli e abbandonati, lontani da tutti. Parliamo di una piaga che non si ripete solo in estate, ma può danneggiare l'e-commerce durante tutto l'anno. Parliamo di un fenomeno preoccupante: i CARRELLI ABBANDONATI. Secondo una ricerca svolta da Talend, 4 utenti su 10 abbandonano il carrello online prima di portare a termine un acquisto. Ma - e ripetiamo MA - il 90% di questi ammette che terminerebbe l'ordine se venisse offerta la consegna gratuita, mentre l'85% potrebbe essere interessato a sconti e offerte sui prodotti inseriti nel carrello. Se solo glieli proponessero. Questi numeri sono un ottimo spunto di riflessione, perché ci fanno capire che, da una parte, il tasso dei carrelli abbandonati è abbastanza alto e preoccupante, dall'altro, rappresentano uno stimolo: recuperare questi carrelli è possibile, serve solo una strategia e le iniziative giuste per far tornare il cliente. Che ne dici di provare a recuperare i carrelli del tuo e-commerce? Ecco qualche idea!

Leggi tutto

Responsive design per e-commerce: alcuni consigli pratici

Responsive design per e-commerce: alcuni consigli pratici

Ciao. Siediti. Ti dobbiamo parlare. Si, riguarda il tuo e-commerce. No, non è il design, quello va bene; no, neanche il content marketing. Allora? Non fare finta di niente: prendi il tuo smartphone e prova ad accedere al tuo sito web. Un po' difficilino muoversi da una pagina all'altra, non trovi? Se proviamo poi ad acquistare un prodotto... beh, meglio non affrontare questo argomento. Il tuo e-commerce non ha una versione mobile friendly. Sai che significa? Che ti stai perdendo un bel po' di clienti. Non ti preoccupare, oggi ci trovi di buonumore, perciò ti vogliamo dare un'altra possibilità: ecco i nostri consigli pratici per realizzare un design responsive per il tuo e-commerce

Leggi tutto

Come sfruttare al meglio Google My Business

Come sfruttare al meglio Google My Business

Le aziende e i brand per gestire la propria presenza online non possono fare a meno di usare gli strumenti offerti da Google, non solo è fondamentale ottimizzare le pagine web per il suo motore di ricerca ma occorre anche conoscere e saper sfruttare altri tool gratuiti. In un articolo precedente abbiamo descritto tutte le possibilità d'uso che Google offre a chi vuole fare marketing, oggi facciamo un passo avanti concentrandoci su uno strumento in particolare: Google My Business. Si tratta di un prodotto unico pensato per le aziende e per i brand che desiderano farsi trovare su Google, aprire una pagina su Google + e registrarsi su Maps. Un tempo questi sistemi erano suddivisi ma a partire dal 2014 sono stati unificati in un'unica soluzione, una sola interfaccia più usabile e pratica che permette di registrare l'azienda, modificare le sue informazioni e interagire con gli utenti, senza entrare ed uscire da diversi account. Ci voleva proprio questo assembramento che mira anche a facilitare il lavoro di chi non opera nel campo del marketing ma vuole comunque poter gestire la propria presenza online in modo pratico e intuitivo. Vuoi sfruttare al massimo questo strumento? Ti vogliamo dare qualche dritta per non perderti tra le sue diverse funzionalità!

Leggi tutto

Come posizionare il proprio sito in Russia: SEO e Yandex

Come posizionare il proprio sito in Russia: SEO e Yandex

Visto che è quasi estate e il caldo qui in Italia inizia a farsi sentire, abbiamo deciso di trasferirci in Russia, dove il clima è decisamente più fresco. Arrivati a Mosca, tra una matrioska e un bicchiere di vodka, ci accorgiamo subito che qui per fare marketing, e più precisamente per fare SEO, non è sufficiente conoscere i meccanismi di Google, ma è fondamentale ottimizzare le pagine web per Yandex, il maggiore motore di ricerca nel Paese del Cremlino. Se anche tu hai in mente di espatriare, almeno con il tuo business online, verso questo interessante mercato emergente ti vogliamo parlare proprio dell'importanza di Yandex per fare SEO in modo efficace. Praticamente in Russia Google.ru è una sorta di Bing per il mondo occidentale. Buffo, no? Non ti resta che approfondire l'argomento e imparare a usare Yandex per ottimizzare le tue pagine web!

Leggi tutto

Cosa sono e a cosa servono i feedback eBay

Cosa sono e a cosa servono i feedback eBay

Se dovessimo andare a ricercare con la mente una delle prime piattaforme che ha basato il suo successo anche sulle opinioni delle persone una tra queste è sicuramente eBay, uno dei maggiori marketplace al mondo. Se vuoi vendere i tuoi prodotti su questa piattaforma devi passare dal feedback degli utenti, ovvero il commento lasciato da un acquirente ad un venditore. La valutazione è molto importante per avere successo con il proprio negozio online. Andiamo con ordine e vediamo perché queste opinioni possono influenzare le tue vendite sulla piattaforma!

Leggi tutto

Cos'è e come sfruttare un'infografica

Cos'è e come sfruttare un'infografica

Infografica, questa parola è sulla bocca di tutti e rappresenta l'unione tra due elementi molto importanti sul web: il testo informativo e la grafica. Insomma, questo contenuto presenta un'informazione interessante da leggere e bella da vedere. Troppo facile, eh? Per niente! Vediamo nelle infografiche le figlie delle vecchie presentazioni in Power Point, che rendevano più fruibili e sintetiche le informazioni propinate durante lezioni universitarie, meeting e incontri di vario genere. Poi sono arrivati i social network e i blog dove rendere l'informazione accattivante e reperibile in pochi secondi diventa fondamentale per non annoiare chi legge. Oggi le infographics dominano il web, basta andare su Pinterest per trovarne di tutti i colori, forme ed argomenti. Ma qual è il loro ruolo all'interno di un piano di marketing? Le possibilità sono tante.

Leggi tutto

La legge europea per il trattamento dei dati personali online

La legge europea per il trattamento dei dati personali online

Viviamo nell'era di Internet, dove gli utenti sono ormai abituati a rilasciare i propri dati sensibili in form, landing page e moduli sparsi per il web. Per tutelare i dati personali degli utenti la Commissione Europea ha pensato bene di elaborare una nuova riforma sulla Privacy destinata ai cittadini dell'UE. La riforma ha l'obiettivo normare il trattamento delle informazioni personali che gli utenti affidano a siti e pagine web. Questa decisione risale a qualche anno fa: nel 2012 la Commissione Europea ha iniziato a elaborare alcune modifiche alla vecchia normativa del 1995 recepita anche in Italia ed inclusa nella legge 675/96 e successivamente nel Testo Unico del 2003. Ma più un testo del 1995 tutelare veramente la privacy online e offline delle persone? Naturalmente no, proprio per questo il testo è stato adattato ai giorni nostri: è pronto un nuovo pacchetto di Leggi mirato a tutelare anche i dati riservati degli utenti online. Vediamo esattamente in cosa consiste.

Leggi tutto

Come velocizzare un sito web

Come velocizzare un sito web

Immagina di fare una domanda ad una commessa in un negozio: "Mi scusi c'è questa tuta della mia taglia?" Lei si gira lentamente verso di te, con altrettanta lentezza direziona lo sguardo verso la tua figura e ti mostra un timido sorriso. A passo di crociera fa qualche passo verso di te. Sono già passati due minuti dalla tua domanda. Solo ora inizia ad aprire la bocca e risponde con tanta gentilezza "Aspetti vado in magazzino a controllare". Sparisce per circa 15 minuti, poi torna con la tua tuta in mano. Ma probabilmente tu ti sei stancato di aspettare e hai abbandonato il negozio. Ti sembra assurdo? Bene: allora pensa al tuo e-commerce e immagina che per il caricamento di ogni pagina l'utente debba aspettare un tempo eccessivo rispetto alla sua pazienza. E quanta poca è la pazienza di un utente web! Lui non aspetta 15 minuti, ma abbandona un sito dopo circa 3 secondi se è troppo lento. La velocità è un elemento molto, molto importante quando si parla di user experience. Ma non solo è anche un fattore di rank SEO, cioè viene preso in considerazione dai motori di ricerca per il posizionamento il SERP. Google ti offre pure l'opportunità di controllare quanto va veloce il tuo sito: fortunello, clicca qui! Insomma, la velocità è fondamentale e se vuoi vendere devi arrivare prima dei tuoi competitor al traguardo. Cosa aspetti? Ingrana la marcia e scopri come rendere veloce il tuo e-commerce!

Leggi tutto

Come sfruttare Pinterest per il tuo e-commerce

Come sfruttare Pinterest per il tuo e-commerce

Ah, se fare shopping online fosse facile quando pinnare un'immagine su Pinterest.  Come non conosci il verbo "pinnare" e tantomeno Pinterest? Ti sveliamo subito come puoi sfruttare questo social network per il tuo e-commerce.

Leggi tutto

Strategie di prezzo nel tuo ecommerce: ecco cosa devi sapere!

Strategie di prezzo nel tuo ecommerce: ecco cosa devi sapere!

Uno degli elementi più importanti che concorre alla decisione d'acquisto online è il prezzo di un prodotto. La crescita dell'e-commerce ha permesso ai venditori di essere sempre più competenti e attenti agli interessi dei clienti. Di conseguenza, i negozi online giocano sempre più ad armi pari e una delle leve su cui si può ancora puntare è proprio la convenienza dei prodotti. Ma, parafrasando un vecchio programma tv, qual è il prezzo giusto di una merce su Internet? Andare al ribasso non è sempre la soluzione consigliata, esistono delle vere e proprie strategie anche per decidere le tariffe da applicare ai singoli prodotti online. Oggi parleremo proprio di questo!

Leggi tutto

Strogoff media partner dell'evento SEOcms: scopri i dettagli!

Strogoff media partner dell'evento SEOcms: scopri i dettagli!

Ormai l'uso dei CMS per lo sviluppo di siti ed e-commerce è ampiamente diffuso. Allora perchè non creare un evento SEO dedicato proprio all'ottimizzazione dei diversi content management system?  Così nasce l'idea di Maurizio Palermo e Stefano Rigazio, quella di organizzatore il primo evento in Italia dedicato al binomio SEO-CMS. SEOcms si terrà il 6 Maggio a Bologna: in questa giornata i principali esperti nazionali si riuniranno per discutere delle modalità più efficaci per ottimizzare i principali CMS per siti ed e-commerce, da Wordpress a WooCommerce, ma anche Joomla!, Magento, Prestashop e Virtuemart. Strogoff è media-partner dell'evento, pensiamo sia una grande occasione per avere nuovi spunti e idee sull'ottimizzazione SEO legata alle differenti piattaforme. I nostri lettori hanno l'opportunità di avere un ulteriore sconto del 15% sul prezzo attuale di vendita. Basta inserire il Coupon SG06052016 valido per l'acquisto del biglietto per partecipare fisicamente all'evento, più i video di tutto l'evento; ma è possibile usarlo anche se non si può essere a Bologna: in questo caso il codice sconto è valido per assistere in streaming HD da qualsiasi parte del mondo e avere anche i video dei diversi interventi che si terranno nell'arco della giornata.

Leggi tutto

Salute e benessere: in aumento gli acquisti ecommerce

Salute e benessere: in aumento gli acquisti ecommerce

Make up, lozioni per capelli, spuma da barba, dentifrici: questi prodotti sembrano tanto diversi tra loro ma, in realtà, appartengono ad un'unica categoria, quella dei cosmetici. Sono articoli che usiamo frequentemente e più volte al giorno, molti li consumiamo velocemente, altri rimangono mesi sullo scaffale del bagno. Ma li dobbiamo comunque ricomprare perchè scadono. Da qualche anno, per il loro acquisto non ci affidiamo unicamente ai retailer diffusi sul territorio, ma riusciamo a trovare ciò che ci serve anche anche sul web. Siamo diventati così bravi a comprare negli e-commerce, che le vendite online di prodotti cosmetici hanno raggiunto picchi sopra la media. Gli e-commerce di cosmetica sono il fenomeno del momento, per non parlare delle farmacie online, che oggi stanno vivendo un periodo particolarmente florido. E tu che cerchi di arrivare a fine mese con la tua attività commerciale, cosa aspetti? Potresti veramente aumentare la tua clientela e incrementare il fatturato espandendo la tua attività anche online. Non ci credi? Bene, ti convinciamo subito con le ultime statistiche a riguardo!

Leggi tutto

Consigli pratici per l'importazione di prodotti su un ecommerce

Consigli pratici per l'importazione di prodotti su un ecommerce

Certo è importante discutere di SEO, blog e campagne Pay per Click. Tuttavia quando parliamo di e-commerce dobbiamo partire da un'informazione basilare che interessa molto chi vende: la gestione del catalogo online e di tutte le operazioni di logistica correlate. Il venditore che si approccia al commercio elettronico ha l'esigenza di poter gestire la merce in modo pratico e sicuro, anche senza avere troppe conoscenze tecniche e senza perdere di vista informazioni chiave come il numero e le caratteristiche dei prodotti in catalogo, la loro disponibilità, la situazione degli ordini, articoli in riassortimento o non disponibili e così via. La necessità è quella di perdere meno tempo possibile, ottenendo comunque un ottimo risultato. Se sei approdato sul nostro blog probabilmente vorresti aprire un negozio online ma non ti è ben chiaro cosa succede dietro le quinte: ecco come funziona l'importazione dei prodotti sull'e-commerce.

Leggi tutto

L'importanza dei testimonial in una strategia di web marketing

L'importanza dei testimonial in una strategia di web marketing

Spesso quando siamo indecisi sull'acquisto di un capo d'abbigliamento ci basta guardare l'etichetta per trovare subito l'illuminazione: se il logo del brand stampato è prestigioso siamo più propensi all'acquisto, mentre spesso storciamo il naso e rimettiamo a posto se leggiamo una marca sconosciuta. La sensazione è simile quando un cliente deve scegliere il tuo servizio sul web: gli basta leggere le opinioni di chi lo ha già provato per prendere una decisione. Se poi la persona è famosa o il portfolio di un'azienda è ricco di "nomi importanti" ancora meglio. I testimonial sono clienti che rilasciano un'opinione positiva su un prodotto o servizio, mettendoci la faccia. Insomma, molte volte un business ha successo grazie al volto dei suoi clienti: vediamo in che modo!

Leggi tutto

10 consigli pratici per scegliere una webagency affidabile

10 consigli pratici per scegliere una webagency affidabile

Hai deciso: vuoi vendere online. Niente e nessuno ti fermerà. Si, ma chi ti aiuterà a portare avanti il tuo progetto? Davanti hai tante possibilità: puoi affidare la realizzazione del sito web ad un programmatore che ti consegnerà in mano un sistema che poi tu dovrai gestire e, forse adattare alle tue esigenze. Una web agency potrebbe darti di più, oltre alla piattaforma potrebbe includere anche un piano SEO e qualche campagna AdWords. Si ma se hai un problema con il sistema? Non sanno, devono chiedere al programmatore. Che è esterno. Così come la copy! Tu perdi anni di vita e loro, probabilmente, un buon cliente. Come puoi evitare brutte sorprese proprio all'inizio del tuo business? Il segreto è scegliere bene l'azienda a cui affidare il tuo progetto. Oggi ti diamo ben 10 consigli per non sbagliare e azzeccare subito l'azienda a cui affidare il tuo e-commerce!

Leggi tutto

Cosa è e cosa fa un consulente SEO

Cosa è e cosa fa un consulente SEO

SEO, l'unione di queste tre lettere può cambiare il destino di un sito web. SEO è quasi il nome segreto di un supereroe o di una leggenda metropolitana, quella che narra che per migliorare il posizionamento di una pagina web serva solo una semplice formuletta. SEO è anche una sorta di factotum: deve saper scrivere, ma avere anche delle basi di programmazione. Se vuoi vendere online non puoi certo trascurare questa figura mitologica, il SEO Specialist: capace di migliorare visibilità, traffico e conversioni di un sito di vendita. Ma come lavora esattamente e quali sono le attività che lo rendono così speciale? Vediamo di cosa si occupa un consulente SEO!

Leggi tutto

Come gestire le recensioni negative su un e-commerce

Come gestire le recensioni negative su un e-commerce

Le recensioni fatte dai consumatori sui negozi online o su sistemi appositi, come Trivago, sono armi molto potenti: possono decretare o meno il successo di prodotti, brand, servizi, strutture alberghiere e qualsiasi attività commerciale. Infatti, secondo un'indagine Nielsen già nel 2013 il 64% degli utenti italiani valutava i commenti e le recensioni sui social media per fare acquisti online. Questi dati sono confermati da una recente ricerca effettuata da Google, dove la percentuale di chi si affida al passaparola online ha superato il 67% e aggiunge che le attività che ricevono anche una sola recensione negativa rischiano di perdere ben il 22% dei potenziali clienti, che sale fino al 70% se le lamentele sono più di quattro. Questo significa che le recensioni hanno un peso enorme sulle decisioni d'acquisto! Il problema sorge quando al posto di cinque stelline accompagnate da un parere entusiasta compare una lamentela o una critica, anche aspra da parte di chi si è affidato a te: come si reagisce in questi casi? Ecco alcuni consigli per gestire al meglio le recensioni negative del tuo e-commerce.

Leggi tutto

Come pubblicizzare la tua app: alcuni consigli

Come pubblicizzare la tua app: alcuni consigli

Hai avuto l'idea, contattato lo sviluppatore o fatto tutto da solo, poi hai caricato la tua nuovissima app sia su App Store che su Google Play (wow sei molto avanti!) e ora? Beh! Non penserai che il lavoro sia finito qui, vero? In realtà sei solo all'inizio: se vuoi sperare che la la tua applicazione mobile guadagni visibilità e download devi impegnarti per fargli una bella promozione. Non importa che tu abbia o meno un grosso budget a disposizione, ti serve tanta forza di volontà e un po' di creatività!

Leggi tutto

5 strumenti gratuiti per analizzare le tendenze di mercato online

5 strumenti gratuiti per analizzare le tendenze di mercato online

Hai deciso di vendere online? Bene, hai due strade davanti a te: proporre un prodotto innovativo e convincere le persone a comprarlo oppure analizzare le tendenze del mercato ed elaborare un'idea che possa rispondere alle esigenze di un particolare gruppo di persone. Nel primo caso, devi tener conto che le tue aspettative potrebbero scontrarsi contro un muro di indifferenza da parte di quelli che (almeno così credevi) si sarebbero fiondati sul tuo prodotto. Non ti hanno capito, probabilmente. Nel secondo, invece, hai sicuramente più possibilità di riuscire nella tua "impresa", intesa sia come sfida che attività economica. In realtà, solo agli artisti ed altre poche altre persone al mondo è concesso il lusso di non essere compresi, gli imprenditori invece devono vendere. Per farlo hanno bisogno di conoscere bene il terreno in cui si giocherà la loro importante partita. Per questo motivo, prima di lanciare un prodotto online (e investire i tuoi soldi in un progetto di e-commerce marketing) devi capire se avrà successo, facendo una attenta ricerca di mercato, individuando le caratteristiche del settore, quelle del target e anche le opportunità offerte dal contesto storico ed economico. In questo modo puoi focalizzarti sui tuoi obiettivi di vendita e ridurre al minimo i rischi. Fortunatamente, ci sono diversi strumenti che ti permettono di prevedere come verrà accolto il tuo business. Noi te ne suggeriamo cinque!

Leggi tutto

Web design: ecco le tendenze del 2016

Web design: ecco le tendenze del 2016

Ogni tanto è necessario cambiare stile per sentirsi più giovani. Basta un taglio di capelli o un cambio di armadio ed ecco che ci si sente già meglio. Lo stesso succede con l'e-commerce: per farlo piacere agli utenti bisogna svecchiarlo, eliminare un po' di povere dal template e cambiare le forme del layout. Perchè? I motivi sono tanti: renderlo più accattivante e invitante, credibile e competitivo, ma anche veloce e interessante agli occhi di Google. Se vuoi aprire un nuovo e-commerce o fare un restyling nel tuo, che ha ancora le animazioni in flash, sei nel posto giusto: ecco le tendenze del 2016 in fatto di web design!

Leggi tutto

Competitor, ti spio... su Millionaire!

Competitor, ti spio... su Millionaire!

“Hai realizzato il tuo sito e-commerce. Bello. Ma non basta” Inizia così un articolo molto interessante apparso su Millionaire (n.2 Febbraio, pag. 90). Si parla di e-commerce, competitor e SEO. Argomenti che di base ci stanno molto a cuore, se poi vengono raccontati e spiegati dal nostro esperto SEO Filippo Sogus non possiamo che esserne orgogliosi e felici. Insomma, bando alle ciance: siamo su una delle più autorevoli riviste di business e marketing, con un articolo ricco di consigli che potrebbero farti svoltare, se hai deciso di aprire un e-commerce!

Leggi tutto

I 10 migliori moduli per Prestashop

I 10 migliori moduli per Prestashop

Prestashop è uno dei CMS più usati per la realizzazione di e-commerce, poiché è pensato appositamente le esigenze di chi gestisce uno o più negozi online. Ma cosa lo rende così soddisfacente per sviluppatori e gestori? Uno dei maggiori vantaggi è la sua scalabilità: basta installare un modulo per migliorare le funzionalità del sistema. Dall'aumento di traffico alle conversioni, fino alla personalizzazione del blog: ecco i migliori 10 moduli di Prestashop!

Leggi tutto

Come funziona il reso gratuito di PayPal?

Come funziona il reso gratuito di PayPal?

Troppo grande o stretto, danneggiato o diverso dalla descrizione: molto spesso capita che un prodotto acquistato online non rispecchi le aspettative del cliente. In questi casi occorre rinviare l'articolo al venditore, pagando le spese di spedizione, che anche se minime, possono diventare un deterrente per effettuare un acquisto online. Fortunatamente, da qualche tempo chi compra su Internet tramite PayPal può avere il reso gratuito. Ecco come funziona il servizio!

Leggi tutto

Vendere su Internet: come scrivere una scheda prodotto

Vendere su Internet: come scrivere una scheda prodotto

La scheda prodotto rappresenta il nucleo centrale di un progetto e-commerce, perchè tutte le attività di marketing e le pagine del sito hanno come obiettivo la conversione dell'utente che si ottiene con il click sul tasto "Acquista" presente in questo tipo di pagina. Devi vedere la tua scheda prodotto non come una pagina qualsiasi ma come il punto di arrivo, l'ago della bilancia che può farti vendere. Per vendere su Internet bisogna concentrarsi su questa pagina di dettaglio che rappresenta l’ultimo passo prima dell’acquisto finale. Ecco come vendere online con una scheda prodotto completa e accattivante.

Leggi tutto

Impara a leggere i dati del tuo ecommerce

Impara a leggere i dati del tuo ecommerce

Quando entriamo in prima elementare, la maestra ci insegna a distinguere le letterine, comporre parole e frasi, ed in seguito a leggerle. La lettura è un aspetto fondamentale della nostra esistenza: ci permette di imparare, migliorare, evolverci. Quest'attività ci salva in tanti ambiti della quotidianità, grazie a a lei, per esempio, possiamo vivere grandi avventure semplicemente grazie a un libro oppure possiamo conoscere gli ingredienti di un alimento. Ma la lettura è un aspetto fondamentale anche per te, che hai o vuoi aprire un e-commerce, perchè ti permette di monitorare e migliorare le performance del tuo sito web. Non basta, infatti, proporre un prodotto d'eccellenza ad un prezzo estremamente vantaggioso o elaborare un contenuto perfetto per avere un e-commerce di successo, ma è necessario prendersi la briga di controllare se le tue pagine sono apprezzate dagli utenti. Per leggere i dati del tuo e-commerce ti servono gli strumenti giusti. Signore e signori, ecco come usare Google Analytics, il servizio che ti aiuterà a monitorare con efficacia i risultati del tuo sito!

Leggi tutto

E-commerce con Prestashop: ecco la nostra mini guida

E-commerce con Prestashop: ecco la nostra mini guida

Hai deciso di vendere online con il tuo e-commerce? Sicuramente il passo successivo è scegliere una piattaforma adatta. Abbiamo già parlato di WooCommerce, un modulo che, una volta installato su un sito in Wordpress, permette di trasformarlo in un negozio online. Se invece le tue esigenze sono più complesse, Prestashop è un'ottima soluzione. Non è semplicemente un modulo come l'estensione Wordpress, ma un sistema studiato appositamente per le vendite online. Questa piattaforma è una delle più usate per lo sviluppo di e-commerce. I moviti sono tanti: vediamo quali sono i vantaggi e come effettuare l'installazione.

Leggi tutto

Consulenza e-commerce: ecco l'analisi per fare un preventivo

Consulenza e-commerce: ecco l'analisi per fare un preventivo

Hai finalmente deciso di fare il grande passo: aprire il tuo e-commerce! Come si dice, chi ben comincia è a metà dell'opera, ma (aggiungiamo noi) per iniziare devi avere un'idea, e la consulenza e-commerce ti permette di capire sia di cosa ti serve a livello strategico e tecnico, sia dei costi necessari per avere un lavoro di qualità. Certo, è possibile non spendere un patrimonio e ottenere un buon risultato. Ma il prezzo non è l'unico elemento da considerare in un preventivo. C'è dell'altro. Ecco, in base alla nostra esperienza, i punti da analizzare per elaborare il preventivo per il tuo e-commerce.

Leggi tutto

Vantaggi e svantaggi di un e-commerce

Vantaggi e svantaggi di un e-commerce

Sono sempre di più i commercianti che si affidano ad Internet per vendere online. Molti decidono di affiancare un sito e-commerce al proprio negozio fisico, mentre altri preferiscono affidarsi unicamente al canale web per proporre i loro prodotti e servizi a tutto il mondo. Questo fenomeno coinvolge ormai clienti di ogni nazionalità, che ordinano i loro articoli a distanza, senza badare all'orario di apertura e chiusura. Se vuoi vendere online, sicuramente l'e-commerce è un'opportunità da cogliere e può comportare diversi vantaggi, ma allo stesso tempo, nasconde dei lati negativi che è bene considerare. Vediamo quali sono i pro e i contro di un e-commerce.

Leggi tutto

Dove pubblicizzare l'e-commerce? Ad ogni social una tipologia

Dove pubblicizzare l'e-commerce? Ad ogni social una tipologia

I social network hanno assunto, ormai, un'importanza enorme per l'e-commerce. Ma per avere realmente dei vantaggi da queste piattaforme è necessario scegliere accuratamente quelle più adatte al proprio negozio online. Facciamo una carrellata di tutte le opportunità offerte dai social network!

Leggi tutto

Cosa si intende per Cross Selling in un e-commerce?

Cosa si intende per Cross Selling in un e-commerce?

Sei mai entrato al McDonald's con l'idea di ordinare solo una coca-cola e sei uscito dal locale esattamente con quello che avevi intenzione di prendere, e basta? Chiunque tu sia, hai la mia stima: non è facile sfuggire al cross selling! Questa tecnica di vendita, a cui probabilmente hai resistito solo tu e pochi altri eletti, ha fatto la fortuna di tanti colossi: da McDonald's, fino al moderno Zalando che nel suo e-commerce applica la filosofia del cross selling proponendo diversi tipi di outfit. Ma in cosa consiste questa attività e come puoi usarla nel tuo e-commerce?

Leggi tutto

E-commerce Prestashop VS Wordpress

E-commerce Prestashop VS Wordpress

Da una parte abbiamo uno dei migliori software per e-commerce, dall'altra la piattaforma più usata dai blogger di tutto il mondo. La sfida tra Prestashop e Wordpress si combatte ad armi (quasi) pari, ma su terreni da gioco differenti. Infatti, se da una parte Prestashop nasce per soddisfare le esigenze di chi desidera vendere online, Wordpress è rivolto principalmente a chi lavora con i contenuti editoriali. Tuttavia, chi desidera implementare le vendite online su un sito in Wordpress può installare il plugin WooCommerce e trasformare un semplice sito in un e-commerce. L'attenzione si sposta quindi su un altro piano: cosa offre WooCommerce e quali sono le differenze rispetto a Prestashop? Mettiamo i due servizi a confronto!

Leggi tutto

Ci vediamo il 22 Ottobre allo Smau 2015?

Ci vediamo il 22 Ottobre allo Smau 2015?

Le valigie sono quasi pronte, le brochure sono fresche di stampa e noi siamo carichissimi: tra qualche giorno prenderemo l'aereo che ci porterà dritti dritti a Milano per tenere un workshop allo Smau 2015, la principale fiera italiana dedicata all'ITC (Information and Technology Communication). Si tratta di un appuntamento annuale che riunisce appassionati, aziende, enti pubblici e tutti i professionisti che lavorano attorno alle nuove tecnologie, il web marketing e l'innovazione. Per tre giorni respireremo le nuove idee che circolano nel settore dell'e-commerce, conosceremo possibili partner per progetti futuri ma soprattutto, il 22 Ottobre, saremo al Padiglione 2 con il workshop “Concorrenza online: far crescere il proprio business sfruttando i competitor” promosso da AICEL e tenuto dal nostro Seo Manager, Filippo Sogus. Se pensi che la concorrenza sia un problema, partecipa e trasformala in opportunità!

Leggi tutto

E-commerce Italia: statistiche del commercio elettronico nel 2015

E-commerce Italia: statistiche del commercio elettronico nel 2015

Immagina di essere dentro la sala silenziosa di un museo, con il naso a dieci centimetri da una tela: puoi osservare le pennellate, i colori e tutte le sfumature, ma solo quando ti allontani riesci a vedere chiaramente il quadro. La sensazione è simile a quella che proviamo noi con l'e-commerce. Sviluppiamo, gestiamo e promuoviamo ogni progetto. Questo ci permette di vivere in prima persona le relazioni con le aziende che seguiamo e testare con mano le reazioni dei consumatori, ma per dare la miglior consulenza possibile dobbiamo allontanarci dai singoli progetti e concentrarci sulle statistiche e gli studi sul commercio elettronico. Questi documenti sono come interruttori, capaci di accendere lampadine nel nostro cervello. Vediamo se funzionano anche con te.

Leggi tutto

Metodi di pagamento per l'e-commerce: come pagare in Italia

Metodi di pagamento per l'e-commerce: come pagare in Italia

Quando non esistevano gli e-commerce, andare in giro con i primi soldi in tasca era una conquista per ogni ragazzo, un assaggio di indipendenza difficile da dimenticare. Oggi, la sensazione dei giovani è simile, ma loro invece di andare in giro con i 10 € usano la Postepay per acquistare online. Non hanno più il resto in caramelle, ma in compenso, possono comprare ciò che vogliono senza limiti di spazio e di tempo. Quella del pagamento a distanza è una delle sfide più importanti vinte dall'e-commerce. All'inizio era difficile fidarsi dei negozi virtuali, ma oggi gli utenti sono sempre più abituati ad inserire i loro dati personali nei form d'acquisto. Se vuoi aprire un e-commerce devi considerare questo aspetto, e rassicurare i tuoi clienti facendo scegliere il metodo di pagamento nel rispetto della loro privacy.

Leggi tutto

Cos'è l'up selling in un e-commerce e cosa significa

Cos'è l'up selling in un e-commerce e cosa significa

Pensa a quanto tempo i tuoi clienti spendono per valutare, confrontare e decidere di acquistare i prodotti del tuo e-commerce. Probabilmente quando lo fanno tu sei molto soddisfatto e felice di aver effettuato la vendita. Ma perché accontentarti? Ci sono tanti modi per aumentare il valore del tuo carrello! Uno di questi è l'up selling, una tecnica che ti permette di intercettare il cliente quando lui ha già scoperto le sue carte: ti ha comunicato che è disposto a spendere i soldi nel tuo negozio e anche che cosa vuole comprare! Scopri come sfruttare queste due preziose informazioni per fargli un'offerta che non potrà rifiutare. Ok, mettiti comodo e stai attento.

Leggi tutto

Come realizzare un e-commerce di successo

Come realizzare un e-commerce di successo

Gli e-commerce nascono come funghi: alcuni sono di ottima qualità, altri mediocri. Gli utenti, dal canto loro, si comportano come segugi, scandagliano la rete alla ricerca di negozi affidabili e intuitivi, a cui affidarsi per l'acquisto di uno o più prodotti.

Secondo una recente ricerca annuale effettuata da Casaleggio Associati, il mercato dell'e-commerce B2C in Italia ha prodotto un fatturato di 35,1 miliardi di euro nel 2017, con una crescita dell'11% rispetto al 2016.

Questo è lo scenario che ti si presenta se vuoi aprire un tuo e-commerce: da una parte una concorrenza sempre più spietata, dall'altra un consumatore esigente. Tra i concorrenti da superare e i clienti da convincere, avere successo non è facile ma in base alla nostra esperienza ti possiamo dare i alcuni suggerimenti per vendere con il tuo e-commerce.

Leggi tutto

Come funziona un e-commerce?

Come funziona un e-commerce?

L'e-commerce è come l'automobile: la sua diffusione ha prodotto cambiamenti radicali nella società, influenzandone il modo di vivere e plasmandone la mentalità. Così come l'auto, anche il commercio online funziona grazie a mille piccoli ingranaggi che, muovendosi armonicamente, producono movimento. Vuoi aprire il tuo e-commerce o migliorare le tue vendite? Ti sei mai chiesto cosa ti serve veramente e come fare interagire tutti gli ingranaggi che compongono il tuo negozio online? Parliamo proprio di questo. Ecco come funziona un e-commerce!

Leggi tutto

Wordpress e-commerce: mini guida per il plugin WooCommerce

Wordpress e-commerce: mini guida per il plugin WooCommerce

Wordpress è uno dei CMS più usati per creare siti web, in particolare blog e portali legati alle pubblicazioni editoriali. Installando WooCommerce è possibile vendere prodotti su un sito creato in Wordpress. WooCommerce è un plugin gratuito: ti basta installarlo e appare automaticamente nel back-office, pronto da usare. In questa mini guida imparerai a muovere i primi passi e conoscere le sezioni principali che ti serviranno per impostare il tuo e-commerce. Pronto? Iniziamo!

Leggi tutto

Come guadagnare con l'e-commerce oltre le vendite

Come guadagnare con l'e-commerce oltre le vendite

Se sei qui probabilmente hai un e-commerce o ti occupi di vendite online: il tuo obiettivo è quindi capire come puoi aumentare i guadagni grazie ai tuoi prodotti. Non hai sbagliato posto, qui ci occupiamo proprio di questo. Oggi, però, vogliamo fare una piccola digressione e affrontare il discorso da un altro punto di vista che non ha a che fare solo con la vendita diretta ma con tutti i ricavi indiretti, cioè le altre modalità di guadagno che interessano i negozi online. Te lo sei mai chiesto? Eppure c'è un mondo da sfruttare là fuori, che può costituire una fetta importante del tuo fatturato. Ecco i dettagli.

Leggi tutto

Segui il webinar gratis "Come sfruttare al meglio i contenuti del tuo e-commerce"

Segui il webinar gratis

Ritorna l'appuntamento con i webinar per e-commerce su SEMRush tenuti dal nostro SEO Specialist Filippo Sogus. SEMrush, non è solo uno strumento utile per l'ottimizzazione SEO dei siti web, ma è anche una piattaforma che offre tanti contenuti utili per chi si occupa di SEO, SEM e vendite online. Il webinar “Come sfruttare al meglio i contenuti del tuo e-commerce” ha un titolo esaustivo, che lascia spazio a pochi dubbi: in un'ora acquisirai le informazioni fondamentali per realizzare una content strategy efficace e SEO fliendly per il tuo negozio online.

Leggi tutto

Sito e-commerce gratis: ecco perchè non conviene!

Sito e-commerce gratis: ecco perchè non conviene!

Gratis: questa parola ha proprietà incredibili, riesce a smuovere masse, risvegliare gli istinti più nascosti e (tante volte) causare scelte sbagliate, diventando tanto accattivante quanto dannosa per chi desidera fare business. Non sempre gratuito è sinonimo di conveniente, soprattutto quando si parla di vendite online, un universo ancora poco conosciuto dai commercianti che, per non rischiare di investire le proprie risorse in qualcosa di sconosciuto, scelgono soluzioni gratuite. Questi sistemi servono veramente alle vendite? Ecco il nostro parere.

Leggi tutto

Come aprire un e-commerce partendo da zero

Come aprire un e-commerce partendo da zero

Conversioni, traffico, spese di spedizione: questi sono solo alcuni dei termini che ruotano intorno al mondo dell'e-commerce, una realtà in costante crescita e un'opportunità da cogliere se vuoi creare o espandere il tuo business. Questo sistema ha tanti vantaggi: è rapido, comodo e può essere sfruttato anche da chi non ha un negozio fisico. Se vuoi vendere online puoi farlo in due modi: aprire il tuo e-commerce o appoggiarti a grandi piattaforme come eBay o Amazon che mettono a disposizione spazi virtuali per chi desidera commerciare sul web i propri prodotti. Ecco come aprire un negozio online partendo da zero.

Leggi tutto

Come fidelizzare il cliente? Strategie di web marketing

Come fidelizzare il cliente? Strategie di web marketing

Un ecommerce è come un cantiere digitale: le modifiche e i cambiamenti sono all'ordine del giorno, bisogna aggiornare la disponibilità e i prezzi dei prodotti, rispondere alle richieste, creare contenuti, concepire nuove categorie. Un ecommerce attivo è un negozio che vende: il cliente acquisterà i tuoi prodotti se dimostri di aggiornare i tuoi scaffali virtuali in modo costante. Uno degli obiettivi dell' ecommerce marketing è proprio quello di costruire una base di clienti fedelissimi disposti a ripetere l'acquisto. Come fidelizzare il cliente? Ecco i nostri suggerimenti per la tua strategia di ecommerce marketing.

Leggi tutto

Google shopping per promuovere il tuo e-commerce

Google shopping per promuovere il tuo e-commerce

Dal PPC ai marketplace: gli strumenti per vendere online sono tanti. Uno dei più recenti è Google Shopping, il servizio che mette in vetrina le schede prodotto di un ecommerce fin dalla loro ricerca sul famoso motore. Di cosa si tratta e quali sono i vantaggi di questo strumento?

Leggi tutto

E-commerce per farmacie: la nuova normativa del 1 Luglio

E-commerce per farmacie: la nuova normativa del 1 Luglio

Avere l'Aspirina a casa? Sì può, senza code né corse in farmacia entro la chiusura: dal 1 Luglio in Italia è possibile acquistare online i farmaci da banco, proprio come in tanti altri paesi dell'Unione Europea. Ma attenzione, gestire una farmacia online non è una cosa facile, si tratta di un settore particolare dove le regole del mercato digitale si incontrano con il bisogno di tutelare la salute dei clienti, evitando truffe e contraffazioni. Quali sono gli accorgimenti da prendere per aprire questo tipo di ecommerce?

Leggi tutto

Come scrivere i testi per l'e-commerce ottimizzati per la SEO

Come scrivere i testi per l'e-commerce ottimizzati per la SEO

L'espressione “Content is the king” ormai è diventata il mantra di qualsiasi copywriter. Dietro questa espressione è nascosta una grande verità: senza contenuti di qualità, il tuo sito internet avrà minori possibilità di scalare i risultati di Google, interessare l'utente e vendere. La vera differenza tra un copywriter e un web writer è proprio questa: il primo deve scrivere testi capaci di convertire, trasformando l'utente in cliente. Oggi, un e-commerce per vendere deve passare attraverso i motori di ricerca, per tale motivo è fondamentale che i contenuti vengano ottimizzati per la SEO.

Leggi tutto

Perchè un CMS Open Source per il tuo e-commerce?

Perchè un CMS Open Source per il tuo e-commerce?

Addentrarsi nel mondo del commercio online significa mettersi in gioco, investire tempo e denaro per raggiungere un obiettivo. Quando i clienti ci contattano per proporci la loro idea imprenditoriale ci sentiamo investiti di una grande responsabilità. Di recente ci è capitato un caso particolare: abbiamo trasferito un e-commerce già attivo da una piattaforma in affitto verso un CMS open source, la nostra scelta è ricaduta su Prestashop

Leggi tutto

E-commerce marketing: 10 suggerimenti per il tuo e-commerce

E-commerce marketing: 10 suggerimenti per il tuo e-commerce

Negli ultimi mesi del 2014 in Italia sono state fatte più di 50 milioni di transazioni online: chi vuole aprire un negozio sul web si trova davanti un terreno abbastanza fertile, ma per farlo fruttare deve usare gli strumenti giusti, in particolare un piano di ecommerce marketing che renda il negozio autorevole, affidabile e visibile. Per facilitarti il lavoro, ti offriamo 10 suggerimenti che potrebbero migliorare il fatturato del tuo negozio online.

Leggi tutto

Cosa richiedere nel preventivo di un ecommerce?

Cosa richiedere nel preventivo di un ecommerce?

Ok, ti sei finalmente deciso ad aprire le porte del tuo negozio anche online, vuoi realizzare un bellissimo sito ecommerce e ampliare i tuoi orizzonti e le tue fonti di guadagno. È possibile non spendere un capitale? SI, certamente! Devi però fissare dei punti su cui focalizzarti quando richiedi un preventivo per la realizzazione del tuo sito di commercio elettronico. In base alla nostra esperienza, vogliamo darti qualche consiglio.

Leggi tutto

Grafica e e-commerce: quando l’abito fa il monaco sul web

Grafica e e-commerce: quando l’abito fa il monaco sul web

La grafica può determinare il successo di un e-commerce, ma così come succede con un abito sartoriale, anche l'interfaccia di un negozio web deve essere cucita perfettamente addosso al progetto online per essere funzionale ed efficace per le vendite. Il web designer è come un sarto che, dopo aver preso le misure, crea un'opera completamente personalizzata e funzionale. La grafica, per funzionare efficacemente, deve seguire delle norme precise.

Leggi tutto

Se possiedi un e-commerce il prossimo viaggio sarà in Cina

Se possiedi un e-commerce il prossimo viaggio sarà in Cina

Una vacanza o un viaggio di lavoro? Non importa, ti consigliamo di acquistare un biglietto aereo per la Cina in particolare se hai un e-commerce e vuoi espandere il tuo business verso l'estero. A cosa ti serve fare un viaggio in Cina se stiamo parlando di ecommerce? Semplice: ti basterà fare un giro in un paio di negozi per accorgerti che non c'è fila alle casse. Perchè? Ormai quasi tutti comprano online. Alcuni numeri? Sono 250 milioni i cinesi che acquistano in rete circa 50 mila prodotti al minuto. Numeri da capogiro che fanno vacillare i colossi del commercio online: da Amazon ad eBay. Come mai?

Leggi tutto

Zalando: urla di piacere e marketing persuasivo

Zalando: urla di piacere e marketing persuasivo

Chi non sorride guardando l'espressione del fattorino di Zalando? La sua faccia ha fatto il giro d'Italia e lo slogan "Urla di piacere" rispecchia la reazione di tutti i clienti felici che hanno perso la voce negli ultimi anni, circa 15 milioni a fine 2014. Un successo planetario quello di Zalando, il maggiore ecommerce europeo nel settore moda. 

Leggi tutto

La normativa sui siti web: obblighi e leggi per non rischiare sanzioni

La normativa sui siti web: obblighi e leggi per non rischiare sanzioni

Aprire un sito web è un'avventura fantastica, che però ha i suoi lati noiosi legati alla burocrazia. Quando si deve pubblicare un progetto online è necessario attenersi alla normativa italiana ed europea relativa alle pubblicazione di contenuti web e al commercio elettronico. Facciamo una rapida analisi della disciplina che regolamenta i comportamenti delle aziende che decidono di lavorare online. 

Leggi tutto

Come migliorare l'esperienza d'acquisto sul tuo sito?

Come migliorare l'esperienza d'acquisto sul tuo sito?

Immaginiamo di trovarci all’entrata di un punto vendita, come vorremmo essere accolti? L’ordine e la pulizia sono fondamentali, il sorriso e la cordialità dei commessi così come il prezzo vantaggioso e un’assistenza adeguata ci porteranno ad acquistare sicuramente qualcosa. La stessa cosa vale per gli ecommerce.

Leggi tutto

La forza di un buon customer care nell’ecommerce

La forza di un buon customer care nell’ecommerce

La nascita dell'e-commerce ha cambiato radicalmente il nostro modo di spendere. Se prima sentivamo il bisogno di toccare con mano la merce, confrontare diversi prodotti, farci aiutare dal commesso, ora il processo d’acquisto è diventato più rapido e indiretto.

Leggi tutto

E-commerce e mobile: il futuro dei pagamenti online

E-commerce e mobile: il futuro dei pagamenti online

Consultare la posta, leggere un libro, giocare o ascoltare musica, acquistare prodotti e servizi: lo smartphone ha conquistato ogni attimo della nostra vita e il suo successo si consoliderà anche nel 2015. Le aziende che vendono tramite e-commerce si adattano al trend e si preoccupano di rendere disponibili i loro prodotti anche su dispositivi mobili.

Leggi tutto

E-commerce: quali sono le tendenze del 2015?

E-commerce: quali sono le tendenze del 2015?

Possiedi o intendi aprire un e-commerce e vorresti conoscere quali sono le opportunità e le tendenze del 2015 per chi lavora online? Abbiamo creato per te un piccolo oroscopo 2015 che ti consiglia in quale direzione concentrarti se desideri far aumentare le vendite del tuo negozio online, un modo originale per conoscere quali saranno i trend del nuovo anno in fatto di e-commerce e mobile.

Leggi tutto

Vuoi smettere di sbagliare?

Vuoi smettere di sbagliare?

Ieri il nostro Filippo Sogus ha tenuto un webinar in collaborazione con SEMRUSH sugli errori SEO da evitare per l'e-commerce.

Leggi tutto

SEO per ecommerce, il video

SEO per ecommerce, il video

Non siete riusciti a partecipare all'evento SEMrush tenuto dal nostro Filippo Sogus? Ne avete visto solo una parte? Nessun problema! Ecco il video del webinar "SEO per ecommerce", mettiti comodo e, mi raccomando, arriva alla fine, perché c'è una sorpresa (gratis) :-)

Leggi tutto

SEO da Competizione

SEO da Competizione

Siamo felici di annunciare che il nostro Filippo Sogus è stato scelto da SEMrush, piattaforma che fornisce strumenti avanzati SEO e SEM a livello internazionale, per tenere un webinar sull'argomento "SEO per e-commerce", argomento nel quale (manco a dirlo) è ferratissimo, visto che ci si confronta tutti i giorni con i progetti che abbiamo attivi e in cantiere.

Leggi tutto

Prestashop, CMS per l'e-commerce

Prestashop, CMS per l'e-commerce

Se stai leggendo questo articolo probabilmente stai cercando un buon CMS (Content Management System) per il tuo sito di commercio elettronico, oppure hai già adocchiato Prestashop e stai cercando di farti un'idea chiara su di esso. Beh, comunque sia sei nel posto giusto :-)

Leggi tutto

Memorie da WebReevolution 2013

Memorie da WebReevolution 2013

A quasi 2 settimane di distanza da WebReevolution voglio raccontarvi il percorso che ho seguito (erano 5 sale: SEO, Social Network, Aspetto e Contenuti, Analisi e Strumenti, Advertising e viaggiavano in contemporanea).

Leggi tutto

WebReevolution, a Roma il 28 Giugno.

WebReevolution, a Roma il 28 Giugno.

Venerdì 28 giugno non cercatemi, perché ho un appuntamento molto importante con WebReevolution. Si tratta di un vero e proprio festival del web marketing, organizzato dai ragazzi della Community GT (la community più attiva in Italia sui temi connessi al marketing online), che ha il suo punto di forza nell’essere incentrato sulla formazione di alto livello. 31 relatori, 5 sale tematiche: SEO, Social Network, Aspetto e Contenuti, Analisi e Strumenti, Advertising. In un mestiere come il marketing, soprattutto con ambito web, le innovazioni sono all’ordine del giorno, le tecniche cambiano rapidamente, le cose da sapere sono più volatili delle norme fiscali in Italia, per questo ho scelto di partecipare a WebReevolution ☺. Prometto nei prossimi giorni di postare qualche chicca appresa all’evento!

Leggi tutto

Google Analytics: come e perché tracciare gli obiettivi

Google Analytics: come e perché tracciare gli obiettivi

Ogni cosa ha una sua ragion d'essere. Anche sul web, ovviamente. Un sito Internet può servire per mostrare i propri lavori, per far scaricare il prprio catalogo, per ricevere richieste di informazioni e di preventivo, per affittare alloggi, per vendere beni e servizi (anche digitali), per… Un sito Internet, se ragionato correttamente in termini di marketing (web marketing, of course) ha 1 o più obiettivi. Ma come facciamo a sapere se lo stiamo raggiungendo e in che misura? Come capiamo se le ricerche sul web, le campagne su Google AdWords, la presenza sulle directory aziendali, le nsotre attività su Facebook o su radio, o su carta stampata (potrei andare avati) stanno producendo frutti adeguati ai nostri investimenti?

Leggi tutto

Perchè la gente compra? E come fare in modo che compri da te?

Perchè la gente compra? E come fare in modo che compri da te?

Partendo dal presupposto che le persone comprano perché desiderano ciò che offri, ci sono due ragioni per cui la gente compra: trust e confidence. Trust è la fiducia nella tua capacità nel mantenere le promesse fatte e confidence è la fiducia nel risultato che tu permetterai loro di raggiungere, se sarà reale e all’altezza delle loro aspettative. Il Trust verrà creato mostrando che conosci ciò di cui parli, mentre creerai confidence quando spingerai le persone a voler ottenere altri risultati in base a ciò che offri.

Leggi tutto

L'importanza dell'email marketing

L'importanza dell'email marketing

L'email marketing è quasi un ripensamento per molte aziende, tutta l'attenzione si sta focalizzando sui social media. L'email non sarà alla moda, ma è economica, facile da misurare, di facile bersaglio, mantiene il vostro marchio visibile e inoltre alla fine della giornata offre risultati.

Leggi tutto

21 passi per progettare una scheda prodotto efficace

21 passi per progettare una scheda prodotto efficace

Ecco a voi i 21 passi per creare una scheda prodotto efficace!

Leggi tutto

Quanto è usabile il tuo sito?

Quanto è usabile il tuo sito?

Un sito web è definito usabile quando è di facile intuizione, piacevole nell'utilizzo e nella navigazione, ma soprattutto efficiente ed efficace. In parole più semplici è usabile quando funziona bene, deve permettere ad una qualsiasi persona di navigare tra le pagine e trovare quello che cerca senza sentirsi frustrata. Se un sito è usabile, l'utente raggiunge il suo obiettivo in minor tempo e con minor fatica, in caso contrario non sarà soddisfatto, abbandonerà il tuo sito andando a cercare ciò che desiderava altrove.

Leggi tutto

Il nome perfetto per la tua azienda? prima parte

Il nome perfetto per la tua azienda? prima parte

Hai trovato un'idea di business originale, un business plan adeguato e hai i fondi per iniziare. Ma il nome, hai trovato quello giusto? Scegliere un buon nome è fondamentale perchè può determinare in parte il successo dell'impresa. Purtroppo non esiste nessuna formula magica per trovare il giusto nome, bensì ci sono dei consigli che si possono rivelare molto utili nella scelta.

Leggi tutto

Come iniziare a vendere online

Come iniziare a vendere online

Interessante presentazione di Gianluca Diegoli sul commercio elettronico. Il titolo è evocativo "10 cose da appuntarsi (prima di iniziare a vendere online) e uno sguardo al futuro (prossimo)".

Leggi tutto

E-Commerce in Europa e vendite cross border

E-Commerce in Europa e vendite cross border

La Commissione Europea ha diffuso i dati annuali relativi all'Agenda Digitale (ovvero le linee di azione che gli Stati membri devono intraprendere a livello locale per dare applicazione all’agenda stessa), che mostra i progressi dell'adozione tecnologica (e-commerce compreso) in tutto il territorio dell'Unione. E' interessante notare come il mercato europeo on line stia crescendo bene (il 43% dei cittadini adulti compra sul web), ma allo stesso tempo come ci sia un po' di reticenza da parte dei consumatori a fare acquisti dagli shop online di altri Stati membri.

Leggi tutto

Nasce eCommerce-Europe, finalmente.

Nasce eCommerce-Europe, finalmente.

7 organizzazioni nazionali che si occupano (ovviamente) di commercio elettronico (BeCommerce per il Belgio, FDIH per la Danimarca, FEVAD per la Francia, Netcomm per l'Italia, Thuiswinkel.org per i Paesi Bassi, Distansehandel Norge per la Norvegia e Svensk Distanshandel per la Svezia) daranno vita alla prima Associazione a tutela dei "consumatori on line" europei.

Leggi tutto

Commercio si, ma online!

Commercio si, ma online!

Lo scorso anno il commercio online ha avuto una forte crescita, in percentuale è cresciuto del 20%, un dato sicuramente positivo per la società, in quanto offre possibilità occupazionali e la nascita di nuovi profili lavorativi. A riguardo vengono intervistati per é Lavoro, Andrea Spedale,  il presidente dell’Aicel, associazione italiana commercio elettronico e Andrea Boscaro, fondatore di The Voxer, società di formazione per il business e il marketing digitale.

Leggi tutto

Usabilità e Soldi Persi: il Caso Expedia

Usabilità e Soldi Persi: il Caso Expedia

Ciao, già altre volte ho parlato dell’usabilità dei siti Internet, ecommerce o meno. Credo però che sia importante continuare a battere questo tasto perché fare bene un sito Internet (bene avendo come meta far compiere una o più azioni ai propri potenziali clienti) significa avere ben chiaro ciò che vogliamo che l’utente ci possa fare.

Leggi tutto

Mi Fido o Non Mi Fido? Questione di Credibilità

Mi Fido o Non Mi Fido? Questione di Credibilità

Cerchi un prodotto su Internet, lo trovi, verifichi quali negozi online ce l’hanno, compari i prezzi e trovato quello inferiore (normalmente) sei pronto a comprare. Solo che… ti fidi o non ti fidi di quel negozio mai sentito, brutto e senza nessun feedback da nessuna parte? Forse se il prezzo è basso davvero (ma non sospetto), oppure se il prodotto non si trova da nessun’altra parte.. ti fidi e incroci le dita :-)

Leggi tutto