fbpx

BLOG

E-commerce con Prestashop: ecco la nostra mini guida

Miniguida per Prestashop
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Hai deciso di vendere online con il tuo e-commerce? Sicuramente il passo successivo è scegliere una piattaforma adatta. Abbiamo già parlato di WooCommerce, un modulo che, una volta installato su un sito in WordPress, permette di trasformarlo in un negozio online.

Se invece le tue esigenze sono più complesse, Prestashop è un’ottima soluzione. Non è semplicemente un modulo come l’estensione WordPress, ma un sistema studiato appositamente per le vendite online.

Questa piattaforma è una delle più usate per lo sviluppo di e-commerce. I moviti sono tanti: vediamo quali sono i vantaggi e come effettuare l’installazione.

E-commerce con Prestashop: quali sono le caratteristiche?

Nato nel 2007, Prestashop è un CMS (Content Management System) open source pensato esclusivamente per lo sviluppo di e-commerce. Ciò permette ad utente ed amministratore di avere diversi vantaggi, che abbiamo elencato in un articolo precedente.

Negli anni, Prestashop ha migliorato le sue prestazioni e oggi viene scelto per lo sviluppo di oltre 200mila siti web.

Perchè è così amato? I motivi sono tanti. In primo luogo, l’uso gratuito e la personalizzazione, che può essere fatta indipendentemente dal fornitore.

Inoltre, ha un pannello di controllo molto intuitivo e grazie all’esistenza di tantissimi moduli, è possibile personalizzare il negozio online con pochi click, aggiungendo nuovi metodi di pagamento e spedizione, impostazioni sui prodotti e altre funzionalità importanti per i venditori.

Per installare Prestashop sono necessari i seguenti requisiti di sistema:

  • Sistemi operativi, Microsoft, Mac e Linux
  • Un pacchetto EasyPHP o WampServer (per Windows), Xampp(per Windows e Mac)
  • Server Web: Apache 1.3, Apache 2.x, Nginx oppureMicrosoft IIS
  • PHP 5.2+
  • MySQL 5.0 o versioni successive
  • Accesso FTP

Se hai questi requisiti, puoi iniziare a usare Prestashop effettuando il download dal sito ufficiale.

Download Prestashop

Ti ricordiamo che prima di procedere, devi scegliere un web hosting adatto alle tue esigenze, ovvero un servizio che ti permette di mettere online il tuo e-commerce; le alternative sono tante come Aruba, Register o Serverplan.

Dopo averne scelto uno, arriva il momento di installare Prestashop, per farlo ti serve un software che ti permetta di trasferire i tuoi dati in rete, grazie al protocollo FTP. Un programma di questo tipo è FileZilla.

Quando avrai scaricato Prestashop in formato zip, dovrai estrarre i file nell’apposita cartella e trasferire tutto su FileZilla.

Installazione Prestashop con FileZilla
“FileZilla” di Tim Kosse / FileZilla-Project – Opera propria (Screenshot). Con licenza GPL tramite Wikimedia Commons – https://commons.wikimedia.org/wiki/File:FileZilla.png#/media/File:FileZilla.png

 

Questa è l’interfaccia di FileZilla. Nella colonna sinistra trovi tutti i documenti presenti nel tuo computer, in quella destra i file presenti nel server remoto. Per trasferire i file sul server, devi inserire i dati di accesso al server, cioè host, username e password e procedere cliccando su Quickconnect o Connessione.

Dopo qualche secondo, potrai vedere nella parte destra dell’interfaccia di FileZilla, cioè nella finestra “Sito Remoto” una cartella con tutti i tuoi file. Per spostare i file nel sito remoto ti basta trascinarli da destra a sinistra. Dopo circa mezz’ora tutti i file Prestashop saranno sul server e potrai accedere al browser e digitare il dominio del tuo sito web.

Pagina Installazione di Prestashop

Eccoti nella pagina di installazione di Prestashop, divisa sostanzialmente in sei fasi:

  • Scelta della lingua
  • Accettazione dei termini di licenza
  • Verifica dei requisiti e della compatibilità del sistema: verifica se hai installato tutti i file necessari per usare il programma e se il tuo sistema ha i requisiti che ti abbiamo fornito in precedenza.
  • Informazioni sul negozio: devi comunicare i dati del tuo negozio e quelli del tuo account.
  • Configurazione del sistema: ti chiede i dati che userai per accedere al database.
  • Installazione del negozio.

Ora hai ufficialmente terminato l’installazione, ma per motivi di sicurezza devi compiere ancora alcuni passaggi. Perciò riconnettiti a FileZilla e

  • Elimina la cartella Install, i file Readme.txt in ogni lingua e il ChanelLog.
  • Rinomina la cartella Admin

Ora, per loggarti al pannello di controllo dovrai digitare nella barra degli indirizzi: nomedeltuosito/nomecartellaadmin/login.php

Ti apparirà una schermata di questo tipo:

Login Prestashop

Inserisci le tue credenziali, clicca su Log In e inizia a personalizzare il tuo e-commerce Prestashop!

 

Vuoi approfondire l’argomento? Scopri il nostro confronto Prestashop VS WooCommerce

Vuoi migliorare il tuo business online?
Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Buongiorno,

    consigliate l’utilizzo e associazione di un ERP a Prestashop per gestire con profitto un’azienda che si occupa di e-commerce?

    Grazie

    1. Ciao Stefano,
      scusa il ritardo ma i pacchetti di Natale ci hanno preso più tempo del previsto 🙂

      Allora, io consiglio l’uso di un ERP (in abbinamento a Prestashop, Magento o qualsiasi altra soluzione non integrata) sempre. E’ anche vero che i costi tecnologici iniziali sono più alti, quindi se il budget non lo permette meglio lavorare senza ERP e destinare quei soldi a generare vendite, per poi passare all’integrazione in un secondo momento.

      Ovvio che poi le situazioni vanno viste caso per caso, ma è indubbio che un sistema perfettamente integrato ti permette di snellire i processi guadagnando in efficienza e qualità dei servizi (valore aggiunto eccezionale per qualsiasi e-commerce).

      Se hai bisogno di approfondire fammi sapere!

      Buone feste
      Luigi

Lascia un commento

IL METODO STROGOFF

Avviare un e-commerce richiede il coraggio e l’intraprendenza dell’imprenditore, ma anche la competenza e la professionalità di chi dovrà trasformare l’idea in realtà.

Per questo motivo abbiamo ideato un METODO che ci consente di analizzare la tua idea di business e di fornirti tutti gli strumenti per affrontare lo sviluppo digitale della tua azienda.

Chiudi il menu