fbpx

BLOG

Cos’è il remarketing su Adwords e come applicarlo al tuo sito

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Hai mai avuto la sensazione di essere letteralmente perseguitato da un prodotto? Lo noti in un banner, clicchi sulla scheda prodotto per vedere i dettagli, chiudi la pagina ed entri su Facebook o in un altro sito web, e… magia: lui ti riappare e sembra che dica “Comprami, comprami, comprami!

No, Google non ti sta spiando (e neanche Facebook), è solo REMARKETING.

Ora pensa se a fare questo tipo di advertising fosse il tuo negozio online. Ciò ti permetterebbe di non perdere un utente interessato e seguirlo fino a quando non effettua – finalmente – la conversione che tanto brami!

Ma andiamo con ordine: ecco come funziona e come puoi usare il remarketing per il tuo e-commerce!

It’s only remarketing, but I like it!

Il remarketing, conosciuto anche come retargeting è un tipo di pubblicità Pay Per Click che consente al tuo prodotto di rimanere visibile all’utente che ne ha visitato in precedenza una scheda di dettaglio senza acquistare.

In questi casi, il tuo prodotto è come se prendesse vita decidendo di pedinare l’utente “malcapitato”, fino alla conversione finale.

La situazione sarebber più o meno questa:

Fonte: Sarah’s Scribbles Italia
Fonte: Sarah’s Scribbles Italia

Questo tipo di advertising si può sfruttare con diverse piattaforme, le principali sono Google AdWords e Facebook Ads.

Come funziona?

  • Inizialmente l’utente atterra su una particolare pagina web, per esempio in una scheda prodotto.
  • Non appena entra nella pagina è come se gli venisse appiccicato un codice identificativo sulla schiena, che lo seguirà in tutti i suoi passi sul web: in realtà ciò che l’utente scarica è un codice Javascript, indicato anche come “pixel”. Quando l’utente atterra sul tuo sito, il codice genera a sua volta un cookie capace di tracciare l’utente.
  • Il cookie consente al servizio di mostrare il tuo annuncio nelle pagine esterne al tuo sito visitate dall’utente e permette così al tuo prodotto di essere visibile in punti diversi della Rete.

Il remarketing è molto utile per invogliare l’utente a fare un benedetto acquisto, quindi è usato in quelle situazioni in cui una visita al TUO sito non si traduce in conversione immediata.

Il corteggiamento, a volte, può durare giorni o settimane, in altri casi, basta vedere il prodotto per una seconda volta per decidere. Insomma, prende per sfinimento!

Remarketing con AdWords e con Facebook: quali sono le differenze?

Google e Facebook sono le due maggiori piattaforme ad offrire questa possibilità.

Google permette di creare annunci di remarketing usando AdWords o Analytics e mostrarli agli utenti che entrano nei siti appartenenti alla sua Rete Display (sono oltre 1 milione).

Per attivare gli annunci con AdWords devi seguire alcuni passaggi spiegati sinteticamente in questo video:

Un’altra possibilità è quella di usare Analytics, di cui ti forniamo un utile webinar ricco di consigli utili:

É possibile anche mostrare i tuoi annunci su Facebook: in questo caso le pagine web che il tuo utente visualizza gli si ripresentano sul social network sotto forma di simpatici banner. Anche Facebook ha realizzato la sua guida per permettere agli utenti di realizzare la campagna di Remarketing tramite Facebook Ads.

Per farlo devi:

  • Inserire il pixel fornito da Facebook nel tuo sito,
  • Creare un audience basata sui visitatori delle tue pagine web,
  • Creare un annuncio basato sul tipo di audience che hai definito,

Gli annunci di questo genere possono essere fatti non solo per le schede prodotto ma anche per altri obiettivi: compilazioni di form, raccolta dati e tutte le volte che desideri che il target compia una determinata azione.

Naturalmente, l’annuncio non lavora da solo: deve puntare ad una pagina davvero efficace, per esempio una landing page. Inoltre, il remarketing può essere sfruttato con successo all’interno di una strategia di lead generation.

Tutto chiaro? Ripassa i concetti principali con questa infografica:

Infografica Remarketing
Infografica Remarketing

Vuoi usare il remarketing per il tuo sito e-commerce? Ti serviamo la conversione su un piatto d’argento: scopri come!

Vuoi migliorare il tuo business online?
Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

IL METODO STROGOFF

Avviare un e-commerce richiede il coraggio e l’intraprendenza dell’imprenditore, ma anche la competenza e la professionalità di chi dovrà trasformare l’idea in realtà.

Per questo motivo abbiamo ideato un METODO che ci consente di analizzare la tua idea di business e di fornirti tutti gli strumenti per affrontare lo sviluppo digitale della tua azienda.

Chiudi il menu

Il Commercio è 4.0!

Grazie per aver letto in nostri contenuti, speriamo che ti siano piaciuti e soprattutto che ti siano utili!

Non perdiamoci di vista: iscriviti alla nostra newsletter, e riceverai novità e appunti sul commercio elettronico direttamente sulla tua e-mail preferita.