fbpx

BLOG

Cosa è e cosa fa un consulente SEO

Cosa fa un consulente SEO
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

SEO, l’unione di queste tre lettere può cambiare il destino di un sito web. SEO è quasi il nome segreto di un supereroe o di una leggenda metropolitana, quella che narra che per migliorare il posizionamento di una pagina web serva solo una semplice formuletta. SEO è anche una sorta di factotum: deve saper scrivere, ma avere anche delle basi di programmazione.

Se vuoi vendere online non puoi certo trascurare questa figura mitologica, il SEO Specialist: capace di migliorare visibilità, traffico e conversioni di un sito di vendita. Ma come lavora esattamente e quali sono le attività che lo rendono così speciale? Vediamo di cosa si occupa un consulente SEO!

Cosa è la SEO?

SEO è l’acronimo che sta per Search Engine Optimization. Con questo termine identifichiamo tutte le attività che servono a ottimizzare un sito web e permettergli di apparire nelle prime posizioni della SERP (Search Engine Results Page) ovvero i risultati dei motori di ricerca.

Oggi più del 90% degli utenti si affida a Google per cercare informazioni, servizi e prodotti da acquistare e solitamente ( a meno che non sia proprio disperato) non va oltre la seconda pagina di Google, che la leggenda dice sia il posto migliore per nascondere un cadavere.

Per questo motivo, l’obiettivo di qualsiasi pagina web deve essere quello di raggiungere le prime posizioni della SERP e aumentare così il traffico.

Immagine divertente sulla SEO
Immagine divertente sulla SEO

Poi arriva il SEO Specialist, l’esperto capace anche di far emergere pagine ormai destinate all’oblio!

Per farlo, lavora principalmente su due fronti.

Prima di proseguire, vogliamo puntualizzare che i motori di ricerca offrono diversi tipi di risultato:

  • A pagamento, sono gli annunci pubblicitari studiati con una campagna AdWords o altro servizio Pay per Click (come Bing ADS) ed inseriti tra i risultati di ricerca. Recentemente la SERP di Google offre anche i risultati del suo comparatore di prezzo.
  • I risultati organici sono quelli gratuiti, che possono dare risultati con un buon piano SEO.

Se vuoi capire meglio la loro differenza leggi il nostro blog e scopri come sfruttare ogni servizio Google nel tuo piano di marketing online!

On page e off page: di cosa si occupa un esperto SEO?

L’ottimizzazione delle pagine, per aumentare il traffico in arrivo dai motori viene fatta sia a partire da struttura e contenuti interni, sia lavorando su alcuni aspetti esterni al sito.

Nel dettaglio:

  • La SEO On-Page riguarda l’ottimizzazione di diversi aspetti interni del sito web: dalla sua struttura, che deve poter essere ben scansionata dai crawler Google, all’ottimizzazione dei testi e l’individuazione delle keyword principali senza trascurare le opportunità della long tail. In realtà, le attività di SEO On-Page sono tantissime e permettono di indicizzare il sito e migliorarne il posizionamento.
  • La SEO Off-Page punta a posizionare il sito web grazie ad una serie di attività esterne, come quella di guest posting oppure l’ottenimento di link che puntano al sito e, in questo modo, migliorano la sua autorevolezza. Anche in questo caso è necessario scegliere con attenzione i siti web con cui collaborare e soprattutto non esagerare con la link building per evitare penalizzazioni.

Google interpreta un link in entrata come un voto dato da un sito esterno e per questo può premiare chi lo riceve, migliorando la sua posizione in SERP. Tuttavia, questa attività deve avvenire in modo spontaneo, altrimenti si rischia l’effetto opposto. E una volta caduti in fondo ai risultati è difficile risalirne.

Se vuoi scoprire di più sul lavoro del SEO Specialist: leggi i nostri consigli per migliorare il posizionamento di un sito web!

La SEO è un’attività dalle mille sfaccettature, fatta del giusto equilibrio tra analisi, pratica e un aggiornamento continuo. L’esperto è un professionista in grado di integrare al meglio tutte le tecniche necessarie per aumentare traffico e conversioni, ma questo non basta: bisogna integrarla in un piano di marketing dettagliato.

Vuoi inserire la SEO tra le attività per il tuo e-commerce? Fatti trovare dai tuoi potenziali clienti, già dai motori di ricerca: scopri come possiamo aiutarti!

Vuoi migliorare il tuo business online?
Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

IL METODO STROGOFF

Avviare un e-commerce richiede il coraggio e l’intraprendenza dell’imprenditore, ma anche la competenza e la professionalità di chi dovrà trasformare l’idea in realtà.

Per questo motivo abbiamo ideato un METODO che ci consente di analizzare la tua idea di business e di fornirti tutti gli strumenti per affrontare lo sviluppo digitale della tua azienda.

Chiudi il menu