Come scegliere la tua nicchia di mercato

Scopri come scegliere la tua nicchia di mercato!.jpg Il termine "nicchia" deriva dal latino "nidus" che in italiano si traduce con la parola nido. Una nicchia è quindi un luogo sicuro in cui rifugiarsi, come una casa di cui si conosce ogni angolo e dove ci si sente totalmente a proprio agio. Allo stesso modo una nicchia di mercato è rappresentata da un "luogo" (seppur virtuale) dove si concentra un gruppo di consumatori che condividono stessi problemi, interessi e abitudini di acquisto. Questo termine si usa anche per identificare gruppi formati da un numero ridotto di consumatori (rispetto alla totalità del mercato) con gusti e interessi insoliti e poco diffusi. Pensiamo per esempio alla nicchia dei collezionisti di carte da gioco, a quella degli amanti delle auto d'epoca o ancora a chi adora acquistare strumenti per la calligrafia. Questi gusti e bisogni sono talmente vari e specifici che trovare un punto vendita disposto ad accontantare tutti è impossibile; ma in Rete gli amanti di prodotti particolari e rari uniscono le loro forze e formano gruppi numerosi di acquirenti, diventando un'enorme opportunità per chi ha un e-commerce. Le nicchie sono tante e di ogni tipo, di conseguenza è possibile trovare dei settori dove la concorrenza è bassa. Oggi parliamo di nicchia facendo riferimento sia al target; sia di un gruppo specifico di consumatori con gusti specifici. Vediamo come... stanarli e conquistarli!nicchia-mercato-ecommerce.jpg

Agire per tutti è come agire per nessuno: scegli la tua nicchia di mercato

La necessità di trovare una clientela tipo a cui rivolgersi riguarda non solo chi vende online ma, in generale, chi dirige un'attività imprenditoriale. Lo scopo è intercettare un cospicuo numero di persone accomunate da uno specifico interesse, un problema, ma anche un particolare budget di spesa a disposizione ed elaborare un'offerta che risponda perfettamente alle loro aspettative. L'elemento positivo è che le nicchie sono generalmente composte da un numero (relativamente) ridotto di consumatori, anche se alcune sono più numerose rispetto ad altre. Essendo tante e di diverso tipo, non sono "sature" ovvero non sono interessate da una concorrenza alta, per questo motivo ci sono più possibilità di monetizzarle. Per esempio, mettiamo il caso tu abbia un negozio di costumi in maschera, potresti decidere di rivolgerti sia al mercato generale (senza avere ampie opportunità vista l'alta concorrenza) oppure convogliare tutte le tue energie verso un particolare tipo di costumi, per esempio quelli Steampunk o dei Manga Giapponesi, mettendo in atto una strategia dedicata a questa sotto-categoria di cosplayer. Steampunk.png Esempio di costume steampunk. Fonte: tvtropes.org Ma per arrivare a conoscere la sotto-categoria della tua categoria devi conoscere bene il tuo settore: non deve essere solo una questione di denaro, devi essere un appassionato vero! E oltre ai costumi in maschera? Gli esempi possono essere tanti. Per esempio veniamo ad un caso pratico: l'azienda Bear Brand offre prodotti destinati ad una nicchia particolare, che negli ultimi anni ha avuto un boom, gli uomini che portano la barba lunga. Non quelli che si rasano tutti i giorni, neanche coloro che la tengono a metà. Ma solo ed esclusivamente lunga, in altre parole, la moda degli ultimi anni. L'attenzione verso i trend in arrivo, ma non ancora esplosi totalmente, è un ottimo modo per ideare nuove linee di prodotto: con l'arrivo degli hipster la barbona finta trasandata è diventata una moda da sfruttare, e molte aziende hanno iniziato a produrre prodotti appositi, così questo settore è diventato nel breve tempo saturo di offerte. Va da sè che trovare la nicchia di mercato non è soltanto una questione di passione (devi conoscere e amare il settore in cui operi), di guadagni (devi avere prospettive economiche) ma anche e sorpattutto ascolto attivo e continuo aggiornamento su tutto ciò che ti può interessare. Non avere paura di OSARE, per quanto potrà sembrare bizzarra la tua idea, sicuramente da qualche parte del mondo ci sarà qualcuno (o un folto gruppo) a cui potrebbe interessare. L'importante è sempre prendere la mira e lavorare per raggiungere i tuoi obiettivi, o meglio i tuoi clienti. Ora scendiamo nei particolari e vediamo quali sono le fasi che ti aiutano a individuare il bersaglio. bersaglio.jpg

Scelta della nicchia di mercato: mirare e colpire

Hai presente quando a scuola ti davano un tema e tu iniziavi bene ma poi prendevi la tangente e andavi fuori strada? Un brutto voto era assicurato. Allo stesso modo, per individuare la tua nicchia di mercato devi compiere delle particolari azioni, e noi vogliamo darti qualche consiglio per non andare fuori target. Vediamo subito le cose da fare per scegliere in modo giusto la nicchia:
  1. Inizia con una ricerca online e controlla se è presente una domanda per la tua offerta. Puoi controllare sul Google Keyword Tool e controlla il volume di ricerca e quello della competitività. Se qualcuno cerca un prodotto o una soluzione online significa che ha un bisogno da soddisfare.
  2. Individua e valuta la concorrenza. Se ti accorgi che una particolare parola chiave ha un alto volume di ricerca probabilmente anche la concorrenza è alta; perciò cerca online aziende che potrebbero essere tue competitor, ovvero che non solo vendono il tuo stesso prodotto, ma anche della stessa gamma e del medesimo prezzo; che in poche parole stanno già soddisfando le esigenze del tuo target.  Può aiutarti anche fare una ricerca su Amazon alla ricerca di prodotti simili al tuo e controllare bene le recensioni: potresti scoprire che quell'articolo non è così straordinario come descritto su sito ufficiale dell'azienda!
  3. Individua il tuo margine di guadagno. Non dimenticare che il tuo obiettivo è vendere e quindi guadagnare. Perciò, prima di iniziare, cerca di calcolare il ritorno economico della tua idea.
  4. Esplora i Gruppi sui social e i Forum legati alla tua idea di business e partecipa alla conversazione. Potresti individuare esattamente il tipo di persona che fa al caso tuo e chiedere consigli (magari sotto mentite spoglie per non dare troppo nell'occhio) sull'eventuale idea relativa al lancio di un prodotto: piacerebbe al tuo pubblico? Quanto sarebbero disposti a spendere? Quali caratteristiche dovrebbe avere l'articolo in questione?
Raccogli tutte queste informazioni e usale per scegliere la tua nicchia di mercato e lanciare il tuo prodotto online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *