fbpx

Come integrare le buyer personas nella tua strategia di marketing

Tempo di lettura: 4 min

integrare le buyer personas nella tua strategia di marketing

Uno dei più grandi errori da evitare nella tua azienda? Te lo diciamo subito: è quello di non sapere a chi ti rivolgi, non conoscere i tuoi potenziali clienti, la loro cultura, le abitudini e i loro bisogni. 

Individuarli è il primo passo per raggiungere con successo i tuoi obiettivi aziendali: devi capire chi comprerà il tuo prodotto o servizio, in modo da delineare fin da subito una strategia efficace da seguire sia durante le attività di marketing, sia quando ti rapporti in modo diretto ai clienti. 

In questo contesto, costruire le tue buyer personas diventa fondamentale: cio ti permette di inquadrare il profilo del tuo cliente ideale e costruire un percorso che lo trasformi da perfetto sconosciuto ad ambasciatore fedele della tua azienda. Vediamo quindi chi sono e come integrare le personas nella tua strategia di marketing.

Chi sono le buyer personas e perchè sono importanti

Le buyer personas sono gli archetipi dei tuoi clienti ideali, ovvero dei clienti-modello-immaginari costruiti sulla base di persone realmente esistenti a cui la tua azienda si rivolge e con cui, eventualmente, ha stretto rapporti commerciali: le personas quindi di fatto non esistono ma possiedono le caratteristiche, i bisogni e le necessità di clienti reali.

Ma a cosa servono?

Costruire le tue buyer personas ti aiuta a focalizzare meglio il tuo interlocutore, a comunicare con lui in modo efficace, trovando il modo per conquistarlo gradualmente.

Per ottenere questo risultato è importante creare un vero e proprio profilo delle tue personas formato da: 

  • Dati demografici, come l’età, il luogo di provenienza, la professione, la famiglia e gli eventuali figli…
  • Dati psicologici e comportamentali, per esempio le preferenze d’acquisto, i dispositivi usati per informarsi, i bisogni e le paure, gli interessi, i luoghi che frequenta… 

Alla fine del processo di creazione, avrai completato un profilo complessivo che ti permetterà di inviare il messaggio giusto alla persona giusta nel momendo giusto, senza perdere le energie per convincere consumatori fuori target, che non ti permetteranno di chiudere la vendita.

Vuoi costruire la tua buyer persona? Allora leggi subito la nostra guida pratica QUI.  

buyer-persona-template.png

Creare il profilo del tuo cliente ideale ti permette di costruire un piano di marketing mirato ed efficace e arrivare al tuo cliente con un’idea chiara di ciò che vuole, ciò ti permetterà di comunicare e proporre i tuoi prodotti in modo chiaro, comprensibile e accattivante. Lui vedrà in te qualcuno che lo comprende e lo soddisfa (finalmente) e molto probabilmente ti donerà la sua fiducia. 

Dopo aver creato il profilo del tuo cliente ideale, dovrai pensare alle migliori attività di marketing per conquistarlo.

Integrare le buyer personas nel tuo piano di marketing: ecco come fare

Ora conosci bene il tuo interlocutore, ma sapresti dirci se è pronto per l’acquisto o ha bisogno di chiarire le idee sul tipo di prodotto che offri? Per comprendere meglio in quale fase del processo d’acquisto si trova la tua buyer persona approfondiamo il concetto di Buyer’s Journey, termine che si riferisce al viaggio affrontato dal consumatore quando deve capire come soddisfare le sue necessità e quindi decidere a quale azienda rivolgersi.

Nella metodologia dell’Inbound Marketing, le fasi del Buyer’s Journey sono tre e ad ognuna corrispondono delle precise attività di marketing da effettuare per attrarre il consumatore.

  • Awareness: il consumatore sta vivendo i sintomi di un problema che non conosce e ha bisogno di definire.
  • Consideration: il consumatore ha inquadrato il problema e ha bisogno di valutare la migliore soluzione.
  • Decision: il consumatore ha capito quale soluzione adottare e ora deve scegliere tra i diversi fornitori a cui affidarsi per metterla in atto. 

buyers-journey.jpg

Per ogni fase del Journey è opportuno pensare a delle specifiche attività di marketing che possano soddisfare una determinata buyer persona. Attenzione però, evita di sparare nel mucchio e focalizza la tua attenzione su una persona alla volta, questo ti permetterà di monitorare al meglio i risultati. 

Attenzione: se comunichi con i consumatori attraverso i canali online non puoi avvalerti della comunicazione non verbale, dovrai quindi puntare sul linguaggio. Cerca sempre di essere comprensibile e accattivante, usa le parole giuste, quelle in grado di far breccia nel loro cuore. Ogni buyer persona privilegia un tipo di registro e un particolare tipo di comunicazione: non puoi parlare ad un avvocato nello stesso modo in cui parli ad uno studente di lettere!

Dopo aver compreso qual è il linguaggio più efficace, costruisci i contenuti adatti al singolo consumatore, inquadrandoli all’interno del suo viaggio. 

Questa immagine ti permette di capire qual è il contenuto giusto da proporre ad ogni stadio del Buyer’s Journey

buyers journey contenutiFonte: Blog Hubspot

Ora sai a chi parlare, come parlare e cosa dire, non ti resta che scegliere i canali giusti: meglio diffondere i tuoi contenuti sui social network o sul tuo blog aziendale

Cerca di comprendere quali sono i luoghi digitali e non frequentati dai tuoi potenziali clienti. Per esempio, se hai un’impresa nel B2B puoi applicare questi consigli quando partecipi ad una fiera di settore.

Ebbene sì, se fino ad ora hai pensato che l’inbound marketing fosse relegato al mondo digitale è il momento di cambiare idea e scoprire come trasformare una fiera di settore in un successo.

I canali da sfruttare sono tanti, non devi far altro che pianificare ogni attività con l’obiettivo di coinvolgere i tuoi potenziali clienti

Sei pronto per integrare le buyer personas nel tuo piano di marketing? Metti in pratica i nostri consigli e raccontaci come è andata, o chiedici ulteriori consigli nei commenti: siamo pronti a rispondere ad ogni tua domanda.

Comprendere, analizzare, progettare e mettere in pratica. Tante attività un solo obiettivo: vendere. Vuoi raggiungere con successo risultati reali? Fatti guidare: scopri subito cosa abbiamo pensato per te. Scarica il report gratuito!

{{cta(‘1f16a315-b91a-4863-8b93-09c94efae8d9’)}}

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print