fbpx

BLOG

Come fare mobile marketing: ecco i nostri consigli

Come fare mobile marketing
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ad Ottobre 2015 le ricerche su Google da smartphone hanno superato quelle da laptop: questa notizia ha confermato ciò che era presente nell’aria da tempo, cioè il sorpasso dell’uso di Internet su smartphone sui dispositivi fissi. Oggi infatti tutti hanno un cellulare e lo usano soprattutto per connettersi a Internet, piuttosto che per farsi due chiacchiere al telefono.

Davanti a questa enorme rivoluzione, i marketer non possono certo rimanere indifferenti ma devono sviluppare nuove strategie di mobile marketing. Come sfruttare questo potente strumento per promuovere un brand, un negozio online o qualsiasi attività?

Per esempio, considerandolo non come un’alternativa al classico computer, ma come un oggetto unico e particolare, che se usato nel modo giusto, può portare clienti e nuovi contatti. Sei pronto a raccogliere la sfida? Ecco come inserire il mobile nel tuo piano di marketing.

Digital mobile marketing: cosa devi sapere?

Mentre si aspetta l’autobus o prima di andare a dormire è normale dare un’occhiata a Facebook, Instagram e fare qualche ricerca online.

Per sfruttare al meglio questa abitudine 2.0 che accomuna le persone in ogni parte del mondo, è necessario individuare tra i miliardi di utenti il tuo target e analizzare come usa smartphone e tablet.

Per prima cosa ti consigliamo di controllare su Google Analytics qual è il dispositivo che gli utenti usano per raggiungere il tuo sito da mobile, può essere un iPhone o un cellulare Android o ancora un iPad o Blackberry.

Quando avrai individuato il dispositivo mobile più usato dagli utenti per navigare nel tuo sito web, potrai ottimizzare le tue pagine per il device e migliorarne così, l’usabilità.

Dopo aver ottimizzato il sito web, creando una versione mobile friendly, devi metterti nuovi obiettivi: per esempio, potresti iniziare una campagna di sms marketing, usando WhatsApp o elaborare una campagna di lead generation con delle landing page ottimizzate per mobile.

Landing page per smartphone: alcuni consigli

Vuoi ottimizzare una landing page per cercare i tuoi contatti da mobile?

Personalizza l’esperienza d’uso dei tuoi utenti senza dimenticare che uno smartphone non è un desktop: crea un design che si adatti ad uno schermo piccolo, gli utenti per muoversi tra un punto e l’altro della pagina non usano un cursore, ma la punta del dito.

Scopri come migliorare l’interfaccia grafica delle tue pagine web!

form, presenti in ogni pagina di atterraggio, devono essere brevi e accattivanti, con poche e semplici frasi scritte con un carattere abbastanza grande da poter essere letto al volo mentre ci si muove. Inoltre, non devono richiedere troppe informazioni ma poter essere compilati in pochissimi passaggi.

Lo stesso vale per i click necessari per raggiungere un obiettivo: se l’utente deve cliccare troppe volte per arrivare a destinazione, sicuramente preferirà chiudere la pagina.

Infine, ti consigliamo di effettuare dei test su un campione di clienti per capire quali sono le campagne di mobile marketing che producono più risultati, puoi anche richiedere il feedback degli utenti per comprendere quale sia la strada giusta. Loro saranno contenti di aiutarti e sentirti coinvolti in questo grande mobile-progetto! 😉

Non sei ancora soddisfatto? Allora non ti resta che leggere il nostro articolo per ottimizzare la tua newsletter per il mobile!

Vuoi migliorare il tuo business online?
Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

IL METODO STROGOFF

Avviare un e-commerce richiede il coraggio e l’intraprendenza dell’imprenditore, ma anche la competenza e la professionalità di chi dovrà trasformare l’idea in realtà.

Per questo motivo abbiamo ideato un METODO che ci consente di analizzare la tua idea di business e di fornirti tutti gli strumenti per affrontare lo sviluppo digitale della tua azienda.

Chiudi il menu

Il Commercio è 4.0!

Grazie per aver letto in nostri contenuti, speriamo che ti siano piaciuti e soprattutto che ti siano utili!

Non perdiamoci di vista: iscriviti alla nostra newsletter, e riceverai novità e appunti sul commercio elettronico direttamente sulla tua e-mail preferita.