fbpx

Come fare l’analisi dei competitor della tua farmacia online

Tempo di lettura: 3 min

Con la nascita e la diffusione del commercio elettronico, anche le farmacie hanno dovuto fare i conti con la concorrenza: sul web non esistono restrizioni territoriali, come quella che consente di aprire una farmacia fisica ogni 3.300 abitanti. Perciò i titolari che desiderano avviare un e-commerce farmaceutico devono analizzare attentamente l’offerta dei competitor per capire come differenziarsi e conquistare la clientela.

Questo è proprio il tuo obiettivo? In questo articolo ti spieghiamo come analizzare la concorrenza e aumentare le vendite.

Farmacia online: conosci il tuo nemico, studia il tuo competitor

Iniziamo sfatando un mito: la concorrenza non è tua nemica, ma la tua migliore alleata di vendita. Infatti, se analizzi cosa vende, come comunica e quali canali usa potresti avere tante idee da applicare al tuo e-commerce. Ci stai?

Allora ti servirà un Foglio Excel dove appuntare tutti i dati rilevati. In ogni riga inserirai il nome del competitor, nelle colonne gli aspetti rilevanti da analizzare.

analisi competitor della farmacia online

Passo 1: selezione dei competitor

Per capire con chi ti confronti ogni giorno sul web, puoi partire da una semplice ricerca online. Digita “farmacia online” su Google e appunta i primi dieci nomi e domini che ti appaiono nei risultati.

Per un’analisi approfondita puoi suddividere il file in due fogli, in uno inserisci i dati dell’e-commerce e nell’altro quelli relativi ai canali presidiati.

Passo 2: aspetti interni all’e-commerce

Tra gli elementi più importanti da considerare troviamo:

  • i prodotti in catalogo: quanti sono? C’è una categoria di punta (es. prodotti per diabetici)?
  •  l’eventuale vendita farmaci da banco
  •  le categorie e sotto-categorie
  •  le spedizioni: qual è la spesa minima per la spedizione gratuita?
  •  l’usabilità e la ricerca interna (filtri, barra di ricerca etc.)
  •  le schede prodotto: descrizioni, immagini, recensioni…
  •  il blog
  •  la newsletter
  •  processo d’acquisto

Per approfondire e farti un’idea sulla logistica, potresti completare l’ordine e annotare le tue impressioni, fino alle caratteristiche del pacco.

Questi sono solo alcuni elementi interni al sito. Puoi sfruttarli per avere nuove idee, e migliorare così la tua piattaforma di vendita.

comparare prezzi della farmacia

Passo 3: aspetti esterni al sito

Ora è il momento di studiare i canali presidiati dalla concorrenza.

Naturalmente non potrai ignorare la presenza sui social network, valutando attentamente quali ha scelto e come li usa per conquistare il pubblico. Allo stesso modo, puoi appuntare se è presente sulla SERP a pagamento di Google e quindi se sfrutta Google Ads.

Infine, potresti trovare belle sorprese anche sui comparatori di prezzo, usatissimi nel settore Salute e Benessere. Esistono tante piattaforme che permettono di confrontare i prezzi. Tra queste troviamo Google Shopping, Trovaprezzi e Idealo.

Come puoi sfruttarle per studiare i competitor? Per esempio, accedendo alla categoria Salute di Idealo trovi un vasto assortimento di prodotti, tra cui anche i farmaci da banco. Puoi cercare un particolare prodotto oppure un rivenditore. L’immagine seguente mostra la schermata di Idealo relativa ad un integratore alimentare: tra le altre cose è possibile controllare il prezzo proposto dai competitor.

studiare concorrenza per la tua farmacia online - categoria idealo

Come puoi notare, l’analisi richiede parecchio lavoro, ma ti consente di trovare le leve giuste per emergere rispetto alla concorrenza.

Noi speriamo di averti aiutato a trovare un metodo efficace, ma se desideri ulteriore supporto, affidati a noi: analizzeremo la concorrenza e costruiremo una strategia efficace per far crescere la tua farmacia online.

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print