fbpx

BLOG

Come aumentare gli iscritti alla mailing list

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Come, non hai ancora elaborato la tua mailing list? Bene, è ora di crearne una o rimpolpare quella che hai già con qualche nuovo contatto!

Sapevi che il 91% degli utenti controlla la sua e-mail almeno una volta durante la giornata? Leggono di tutto, dalle e-mail personali a quelle promozionali, che offrono sconti e offerte a cui, spesso, non resistono.

La casella di posta è un canale fondamentale, che ti permette di raggiungere i tuoi potenziali clienti in ogni momento. Con la newsletter hai la possibilità di entrare in uno spazio privato, naturalmente con il consenso di chi, iscrivendosi, dichiara di essere interessato a ciò che proponi.

Tu che aspetti? Inizia a raccogliere gli indirizzi e-mail dei tuoi potenziali clienti!

Qualità o quantità? Meglio la prima!

Quando crei un piano strategico per aumentare gli iscritti alla tua newsletter, devi avere le idee chiare. Il tuo obiettivo non è collezionare e-mail a caso, ma mirare a ad un bacino di lettori realmente interessati a leggere le tue comunicazioni via e-mail.

Ti ricordi i primi anni, quando ricevere una e-mail era una adrenalinica novità? Oggi, secondo uno studio di The Radicati Group ne riceviamo ed inviamo più di 200 al giorno e questa media crescerà negli anni.

e-mail

Colpire dritto al punto è diventato difficile: immagina l’atteggiamento di un utente che al giorno riceve centinaia di e-mail. Probabilmente molte vengono cestinate senza neanche essere lette.

Approfondisci l’argomento sul nostro blog: Come scrivere una newsletter efficace

Che dire poi delle iscrizioni alla newsletter: non sono più quelle di una volta, oggi è necessario realizzare un piano strategico. Servono strategie e incentivi per per convincere gli utenti a lasciare il loro contatto.

Hai bisogno di qualche idea?

Puoi regalare un ebook o un documento a chi si iscrive alla tua newsletter. Se non sai quale argomento sviluppare puoi cercare di capirlo in tanti modi, l’importante è fornire un documento veramente interessante ai tuoi lettori, in modo da filtrarli già dall’iscrizione.

Chi è realmente interessato alla tua newsletter?

Esistono diversi modi per capire capire quale argomento trattare e approfondire nell’e-book, da rilasciare gratuitamente ad ogni nuovo iscritto della tua newsletter:

  • Puoi affidarti a Google Analytics e controllare quali sono gli articoli del tuo blog che hanno ricevuto più visite e generato traffico.
  • Se poi non hai un traffico tale che ti permetta questo tipo di analisi… spia i tuoi competitor!

Crea un documento diviso per colonne e vai a spulciare i siti web della concorrenza, annotando quali sono gli incentivi che offre per migliorare la mailing list: potresti ispirarti a queste idee ed elaborarne una tutta tua.

Se ci hai preso gusto, fai un giro nei loro blog e appunta in un’altra colonna quali sono gli articoli che hanno avuto più successo, conta i commenti, condivisioni e like sui social network osservandoli sui widget social inseriti nei diversi articoli.

Ora hai qualche tematica che puoi approfondire nell’e-book per i tuoi nuovi iscritti!

5 idee magnetiche per rimpolpare la mailing list

Se, invece, vuoi puntare su qualcosa di diverso: ecco 5 idee magnetiche per aumentare gli iscritti alla mailing list.

  1. Un corso gratis o fortemente scontato. Puoi inviarlo sotto forma di video-tutorial o, se è un webinar, permettere lo streaming gratuito. Naturalmente questi eventi devono puntare a qualcosa si davvero utile e formativo per chi si iscrive.
  2. La lista dei 100 migliori tool che potrebbero rivoluzionare la vita degli utenti del tuo sito: dai tool SEO a quelli per il social media marketing, fino alla gestione familiare o finanziaria. Insomma: le liste tirano e si realizzano in breve tempo, se sei un esperto del settore.
  3. Uno sconto sul tuo e-commerce per i nuovi iscritti alla tua mailing list ti permettere non solo di avere un nuovo indirizzo e-mail ma anche una conversione!
  4. Potresti ottenere lo stesso risultato facendo un omaggio al primo acquisto: un prodotto aggiuntivo o un articolo del tutto diverso, ma che potrebbe piacere a chi ha comprato da te.
  5. Una guida che potrebbe aiutare gli utenti a realizzare qualcosa di difficile con il tuo aiuto.

Ricorda che con l’iscrizione il lavoro è solo inziato: ora devi pensare a catturare l’attenzione di chi ti legge. Il suo livello di concentrazione è pari a quello di un pesce, come abbiamo già spiegato in un articolo precedente.

Vuoi realizzare una newsletter per il tuo e-commerce? Scopri il nostro servizio!

Luigi Vargiu

Luigi Vargiu

Curioso. Tanto. Forse anche per questo ho scelto di essere imprenditore in un settore in continua evoluzione, sono infatti il CEO di Strogoff ed E-Commerce Strategist. Ho formazione liceale, una laurea in Economia e Commercio, vari corsi di alta formazione in campi trasversali e tanta voglia di imparare da chiunque io incontri. Amo il bello, canto, suono la chitarra e sto imparando a suonare il pianoforte. Ho una famiglia fantastica, che è la mia più grande fonte di consapevolezza e crescita.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Newsletter

Non perdere nessun articolo, iscriviti adesso