Canalizzazioni multicanale: cosa sono e perché sono utili

Canalizzazioni multicanale: cosa sono e perché sono utili Uno dei desideri nascosti di ogni gestore di e-commerce è quello di sbirciare tutte le mosse che l'utente fa sul proprio sito: accede da Facebook o dalla ricerca organica? Quante e quali pagine visita prima di acquistare? Molti pagherebbero per avere queste risposte e migliorare, così, la propria strategia di marketing… senza sapere che si possono avere gratuitamente! :-) Basta conoscere Google Analytics, ed in particolare il modulo dedicato alle cosiddette canalizzazioni multicanale. Vediamo nel dettaglio cosa sono e perché possono svelarti tanti preziosissimi segreti.

Canalizzazioni multicanale: seguire l'utente senza farsi vedere

Ricordi i vecchi film di spionaggio, dove l'investigatore, per conoscere i comportamenti del protagonista, lo seguiva di nascosto? Se da piccolo guardavi l'ispettore Gadget sai a cosa ci riferiamo! Immagina di fare lo stesso con il tuo utente, mentre lui naviga dentro e fuori dal tuo sito, tu puoi seguirlo senza che lui se ne accorga e avere con te strumenti incredibili che ti permettono di sbirciare e registrare le sue mosse. Ecco cosa potresti scoprire. Ti trova dopo aver fatto una ricerca su Google, visita una pagina prodotto e riesce. Dopo qualche giorno, accede al tuo e-commerce trovando per caso un annuncio sponsorizzato sulla sua bacheca di Facebook. Entra, fa un breve giro nel tuo sito ed esce nuovamente. Infine, viene attirato da un annuncio AdWords. Si ricorda di te e gli basta leggere qualche articolo del tuo blog per cliccare sul link al prodotto che gli interessa e ultimare l'acquisto. Se ti sei perso qualche passaggio, non preoccuparti perchè Analytics, oltre a registrare i dati più importanti del tuo e-commerce, ha tracciato ogni mossa dell'utente in una specifica sezione chiamata “Canalizzazioni Multicanale”. Ecco la schermata che ti mostra il percorso fino alla conversione. [caption id="attachment_7998" align="aligncenter" width="655"]Canalizzazioni multicanale su Google Analytics Canalizzazioni multicanale su Google Analytics[/caption] Come vedi, le persone possono accedere al tuo e-commerce in modi diversi: L'utente prima di effettuare un acquisto da te (come in ogni tipo di e-commerce) confronta le offerte, compara i prezzi, magari valuta le caratteristiche riportate nelle schede prodotto, legge il blog o si fa un giro sulla pagina social… solo alla fine acquista.

Da questi elementi puoi capire che gli acquisti del tuo sito web non sono dovuti ad un unico grande fattore, ma sono l'unione di più elementi che, ben studiati e incastrati tra loro, possono portarti al successo.

Scopri come integrarli al meglio in un piano di marketing studiato apposta per il tuo e-commerce!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *