Blog

Aumenta le vendite online grazie al negozio fisico: ecco come fare

Aumenta le vendite online grazie al negozio fisico: ecco come fare

Hai deciso di affiancare un e-commerce al tuo negozio fisico? Non farli viaggiare in binari separati, ma integrali all'interno di una strategia di vendita multicanale. D'altronde parliamo sempre di negozio. A proposito, conosci l'etimologia di questo termine? Il termine negozio deriva dal latino negotium, a sua volta è formato da nec e otium, non ozio. Questo la dice lunga sullo spirito che devi adottare quando ti approcci ad un'attività di vendita, che sia online oppure online. Non devi oziare. Non devi attendere che i clienti arrivino per caso, ma metterti d'impegno per creare un'offerta di valore, intercettare il pubblico e conquistarlo. In questo articolo ti diamo i nostri consigli per aumentare le vendite online grazie al negozio fisico. Continua a leggere e scopri come fare.

Leggi tutto

Customer Experience: perchè l'NBA può insegnarci tanto

Customer Experience: perchè l'NBA può insegnarci tanto

  “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l'intelligenza che si vincono i campionati.” Sapresti indovinare chi ha pronunciato queste parole? Ti diamo un aiutino: è una leggenda del basket, e anche uno dei membri leggendari della NBA. Probabilmente hai indovinato, è Michael Jordan, il più grande giocatore di pallacanestro di tutti i tempi. La sua storia è strettamente legata a quella della NBA (National Basketball Association) in cui entrò nel 1982 diventando in breve tempo uno degli esponenti più importanti. E proprio l'intelligenza e il lavoro di squadra sono elementi integranti di tutta la strategia dell'NBA. Ma la vera domanda è: perchè ti stiamo parlando di Michael Jordan e della pallacanestro? Cosa c'entra questo con il tuo e-commerce? Se continui a leggere lo scoprirai, trovando anche diverse idee e ispirazioni per gestire e valorizzare i tuoi clienti. Buona lettura.

Leggi tutto

Cos'è l’HTTPS e perché Google segnalerà i siti che non lo usano

Cos'è l’HTTPS e perché Google segnalerà i siti che non lo usano

Hai mai sentito parlare dell'HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer? Probabilmente no. Ma se invece ti dicessimo HTTPS? Beh, in questo caso nella tua mente si accenderebbe qualche lampadina, soprattutto se sei aggiornato sul mondo del marketing digitale. L'acronimo HTTPS indica infatti il protocollo di trasferimento sicuro che si attiva quando client e server comunicano tra loro. In sua assenza, i dati sensibili comunicati da o verso un sito web non vengono criptati e possono essere modificati, rubati o cancellati. Google, che da tempo lavora per migliorare il livello di sicurezza online, ha annunciato che a partire dal luglio 2018 i siti web che non possiedono tale certificato verranno segnalati. Hai un e-commerce o un sito aziendale? É il momento di pensare a questo passaggio importante: il trasferimento dal protocollo HTTP all'HTTPS. Vediamo in cosa consiste l'operazione e quali sono i benefici.

Leggi tutto

Pagamenti online: cosa devi sapere sui digital wallet

Pagamenti online: cosa devi sapere sui digital wallet

I digital wallet sono sistemi di pagamento elettronico che consentono ad un consumatore di effettuare un acquisto online senza il rischio che i suoi dati sensibili finiscano in cattive mani. Tutte le sue informazioni personali sono al sicuro, conservate all'interno di apposite piattaforme blindate, esterne al sito di vendita. I cosiddetti portafogli digitali sono diventati simbolo di affidabilità e sicurezza nel mondo dell'e-commerce, e sempre di più consumatori si affidano ai negozi online che tra un contrassegno e un bonifico, propongono anche queste soluzioni. Ma cosa è un digital wallet? E quali sono le politiche adottate dai venditori? In questo articolo facciamo una panoramica sul fenomeno e menzioniamo alcuni dei sistemi digitali più affidabili a cui agganciare la piattaforma di vendita.

Leggi tutto

Campagne Facebook ADS: come capire se stanno funzionando?

campagne facebook ads come capire se stanno funzionando Belli i tempi in cui Facebook era lodato da ogni social media manager per la sua capacità di raggiungere e coinvolgere un enorme pubblico in modo gratuito (o quasi). Questo incantesimo è durato poco: oggi chi possiede una pagina business e vuole usarla per aumentare la brand awareness, ottenere nuovi contatti oppure per aumentare le vendite deve necessariamente affidarsi a Facebook ADS. Le campagne su Facebook d'altronde possono trasformarsi in un potenze mezzo per intercettare il cliente tipo e mostrargli ciò che vuole. Tante aziende sfruttano queste pubblicità per aumentare i follower o addirittura per incrementare le conversioni nel proprio e-commerce. Alcune sono davvero efficaci e potenti, altre si trasformano in un flop e non raggiungono i risultati sperati. Infatti, molti si illudono che una campagna su Facebook ADS sia facile da gestire e così la sottovalutano finedo per perdere soldi, tempo e fiducia nel sistema. Anche tu hai iniziato a fare pubblicità con Facebook? In questo articolo vediamo quali sono gli elementi per comprendere se sta funzionando oppure no. Buona lettura! 

Leggi tutto