fbpx

Aumenta la tua produttività con G Suite Business!

Tempo di lettura: 3 min

 

Se hai sempre pensato che Google fosse semplicemente un motore di ricerca, è arrivato il momento di cambiare nettamente idea e ampliare le tue conoscenze su questo sistema ricco di funzionalità pensate sia per i privati che per i professionisti.

Oggi parliamo di G Suite, un insieme di servizi progettati per andare incontro ad aziende di ogni tipologia. Google ha pensato a tre diverse edizioni a seconda delle singole esigenze: G Suite Basic, G Suite Business e G Suite Enterprise.

Focalizziamo l’attenzione su G Suite Business, vediamo quali sono le caratteristiche e le funzionalità per migliorare l’organizzazione e la produttività della tua impresa!

g-suite-business.jpg

G Suite: cos’è e come funziona

G Suite è un pacchetto di servizi scaricabile da un’organizzazione aziendale: ogni membro può abilitare il proprio account pur rimanendo connesso al suo gruppo di lavoro. Chi fa parte di un team aziendale ha la possibilità comunicare e gestire le proprie attività in modo autonomo, comunicando e condividendo le proprie informazioni con il team come e quando lo ritiene opportuno.

Tutti i documenti sono archiviati in cloud, ovvero in uno spazio online accessibile da ogni dispositivo connesso a Internet. Questo consente di condividere ogni tipo di file in ogni momento senza rimanere legati al dispositivo.

Tra i servizi offerti da G Suite, oltre al famoso Gmail per posta elettronica, ne troviamo altri usati per fare delle videoconferenze o comunicare via chat, realizzare dei calendari o condividere documenti pesati.

Per iniziare occorre registrare il proprio account, e ottenere il nome del dominio che si desidera usare su Google.

Dopo la registrazione si entra in un mondo dove tutte le operazioni vengono eseguite con un unico sistema e tutte, ma proprio tutte, possono essere integrate tra loro. Questo consente al team di lavorare in sinergia e migliorare sia l’aspetto comunicativo che l’organizzazione del lavoro.

I servizi offerti sono già tanti, ma Google non si ferma ed è sempre pronta a offrire nuove soluzioni pensate per gli iscritti. Molte di queste sono in fase di test. Per esempio, per ridurre i tempi di ricerca di un documento all’interno di Drive, Google ha messo a punto Quick Access, che in base alle operazioni del singolo utente, mostra dei risultati in anteprima quando si ricerca un particolare documento all’interno dell’archivio.

Find a Time invece riuscirà a incrociare i calendari dei diversi utenti per individuare orari liberi e suggerire, per esempio, un orario per una riunione che vada bene a tutti!

Ma i servizi non sono uguali per tutti: come ho già accennato Mister G propone G Suite in tre diverse soluzioni a seconda dei singoli bisogni.

  • G Suite Basic
  • G Suite Business
  • G Suite Enterprise

A seconda della scelta, la tariffa cambia. Per esempio, la Basic ha un costo di 5 $ al mese ma presenta comunque funzionalità utili soprattutto per chi si avvicina a questo modo di lavorare e sta iniziando a digitalizzare la propria impresa. Mentre le opzioni più avanzate e complesse sono proposte nella terza edizione, la Entrerprise.

Se invece il tuo team usa già i servizi di Google ma hai bisogno di rendere ancora più produttiva la tua azienda, io ti consiglio di usare G Suite Business. Vediamo subito in cosa consiste!

G Suite Business: caratteristiche e costi

G Suite Business ha un costo di 8 € mensili per utente e possiede ciò che è già disponibile nella versione Basic, più alcune funzioni per migliorare produttività e organizzazione.

Facciamo quindi una carrellata di tutti i servizi della versione base:

  • Gmail: rispetto alla famosa casella di posta elettronica di Google, consente di mandare e ricevere e-mail ad un indirizzo professionale con il dominio dell’azienda.
  • Calendario: questa funzione permette di realizzare il proprio calendario, organizzare riunioni, eventi, e altre attività, e può anche essere condiviso con altri membri del team.
  • Documenti: permette di creare e condividere con altri membri del team una serie di file, per esempio la presentazione di un progetto.
  • Drive: è il servizio tramite cui archiviare i propri dati in cloud
  • Hangouts: è una chat e consente anche di realizzare delle videoconferenze.

Oltre a queste, G Suite Business ha altre interessanti soluzioni. Per esempio, è possibile archiviare un numero infinito di email, immagini e file presenti su Drive. Se i membri di un gruppo non sono più di 4, è possibile ricevere 1 TB di spazio in più per archiviare i propri documenti. Un’altra funzionalità per chi ha l’edizione Business è G Cloud Search, un motore di ricerca interno che consente di reperire documenti e informazioni da ogni app di G Suite.

Per conoscere tutte le funzionalità di G Suite Business ti consiglio di visitare la pagina principale per conoscere anche i controlli che possono essere effettuati dagli amministratori.

Queste erano le maggiori funzionalità del sistema. E tu… ti limiti alla tua agenda e scambi faldoni e fascicoli con i tuoi colleghi? Ti consiglio di proare G Suite Business per avere tutte le informazioni bene organizzate e migliorare la produttività dell’azienda!

Comprendere, analizzare, progettare e mettere in pratica. Tante attività un solo obiettivo: vendere. Vuoi raggiungere con successo risultati reali? Fatti guidare: scopri subito cosa abbiamo pensato per te!

{{cta(‘8eb215df-6453-4db0-8b9e-b0fb44dac469’)}}

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print