Blog

3 idee creative per fare lead generation efficace

Il processo di lead generation può essere difficoltoso, in particolare se viene fatto attraverso metodi obsoleti e non strategici. Per esempio, è completamente inutile inviare e-mail a freddo a liste di persone completamente disinteressate a ciò che dici. 

Il segreto è usare dei metodi in grado di conquistare gradualmente la fiducia dei tuoi potenziali clienti, seguendoli in ogni fase del processo di acquisto, fino a fidelizzarli. Ma è ancora più importante essere autentici e offrire valore.

Ma come puoi raggiungere questo obiettivo? Abbiamo raccolto tre esempi pratici per fare lead generation in modo effcace. 

Leggi tutto

Perché le aziende oggi non possono fare a meno di un CRM

CRM è l'acronimo di Custom Relationship Management e in italiano si traduce come Gestione delle Relazioni con i Clienti.

Se prima la maggior parte delle aziende affidava a diversi professionisti la propria mansione, e ognuno riportava i propri risultati spesso senza confrontarsi con gli altri colleghi, oggi aumentano le realtà che integrano tutte le attività all'interno di un unico software, chiamato appunto CRM.

Ciò permette di avere lo stesso punto di riferimento, metodo e approccio: in poche parole tutti i professionisti coinvolti nelle vendite sono allineati!

Ecco perchè oggi le imprese non possono fare a meno di un sistema tanto importante per la loro produttività. Ma quali sono le caratteristiche e i vantaggi di un CRM?

Leggi tutto

Come fare inbound marketing prima, dopo e durante una fiera

La presenza alle principali fiere di settore ancora oggi è considerata dalle aziende un'opportunità per incrementare la propria visibilità e trovare clienti. Sono tanti gli imprenditori che investono, spesso senza badare troppo alle spese, per essere presenti con il proprio stand durante questi eventi: molte volte si coinvolgono i migliori venditori dell'azienda, questi rimangono fuori per giorni, e vengono spesati di ogni necessità.

Tuttavia, spesso tornano dalla loro spedizione senza risultati tangibili o misurabili, a parte dei "contatti interessati" tutti da provare.

Ti sei sentito coinvolto da questa piccola descrizione? Pensi che l'assenza ad una fiera corrisponda all'assenza dal mercato di riferimento? Allora perchè non costruisci una strategia che la faccia diventare davvero efficace per il tuo business? 

L'Inbound Marketing può rivelarsi molto utile in tal senso: ti permette di impostare gli obiettivi da raggiungere, pianificare le attività e monitorare l'andamento dei risultati generati dalla partecipazione alle fiere.

Se hai sempre pensato che la metodologia Inbound fosse confinata alle tue attività web, continua a leggere e scopri come si può applicare anche quando partecipi ad una fiera di settore.

Leggi tutto

La SEO vista dal cliente: 5 miti da sfatare

La SEO (Search Engine Optimization) agli occhi del cliente appare come una sorta di magia: bastano poche mosse per "far salire il sito su Google". 

Sono tante le persone che non capendo inventano, arrivando a porsi obiettivi impossibili da raggiungere. La scarsa conoscenza e le enormi aspettative generano quindi false promesse da parte di aziende poco oneste. Per esempio, c'è chi promette di posizionare un sito web in due settimane per una keyword iper-competitiva. 

Così si genera un circolo vizioso che rischia di rovinare chi si occupa di SEO in modo onesto e professionale. Per evitare fraintendimenti oggi ti sveliamo alcuni miti da sfatare sulla SEO.

Poi non dire che non ti avevamo avvertito! ;-)

Leggi tutto

Mobile email marketing: numeri e scenari futuri

L'email marketing è morto, viva l'email marketing!

Ebbene sì, qualcuno è convinto che sfruttare la casella di posta elettronica per promuovere la propria azienda sia obsoleto e inutile. Eppure le statistiche dicono il contrario: l'email marketing sta vivendo un periodo florido, complice la possibilità di sfruttare i big data per migliorare le performance e la diffusione dei dispositivi mobili, che consentono di inviare e ricevere messaggi ovunque e in ogni momento. 

Insomma, newsletter e derivati possono davvero fare breccia nel cuore degli utenti, basta prendere bene la mira e scagliare al meglio le proprie frecce.

Ciò che è morto quindi non è l'email marketing ma la possibilità di avere successo senza impegnarsi, inviando messaggi non ottimizzati per il mobile e in modo massivo, senza una strategia alle spalle. 

Vuoi usare l'email marketing con la tua azienda? Vediamo quali sono gli aspetti da considerare, i numeri ed alcuni esempi pratici per accogliere al meglio scenari futuri.

Leggi tutto

Come mantenere pulita la mailing list e coltivare i subscribers

Ti occupi di e-mail marketing? La tua azienda invia periodicamente una newsletter a tutti gli iscritti? Allora sai bene quanto sia importante avere una mailling list di qualità: i tuoi contatti devono essere realmente interessati a ciò che scrivi, altrimenti potrebbero totalmente ignorare i tuoi messaggi o arrivare addirittura a segnalarti per spam.

Perciò, smetti di fare l'accumulatore seriale di indirizzi e-mail e cerca di ripulire la tua mailing list. Come puoi attivarti in tal senso? Vediamo subito alcune tecniche per capire chi mantenere nella tua lista e chi eliminare.

Leggi tutto

Customer service nell'era del web 3.0: sei pronto?

Un tempo, per contattare un'azienda c'era solo il Numero Verde: non lo trovavi su Internet (che ancora non esisteva) ma scritto sulla confezione dei prodotti e accanto non c'era uno smartphone o una chiocciolina, ma una cornetta con il cavo a spirale che lo circondava. Chiamavi con il telefono di casa, ascoltavi la musica d'attesa e dopo un po' (a volte un bel po'), dall'altra parte arrivava una voce pronta ad aiutarti.

I tempi sono cambiati: oggi è possibile contattare un'azienda anche in tanti altri modi. Certo, molte hanno ancora il famoso Numero Verde, ma mettono a disposizione anche l'e-mail, l'app aziendale, il numero Whatsapp, oppure la pagina Facebook, Twitter e tanti altri canali. La scelta è vasta e la posta in gioco per le imprese è più alta: i consumatori infatti sono sempre più esigenti e usano i canali più disparati.

La sfida delle aziende è non solo riuscire a rispondere alle domande, ma anticiparle, regalando agli utenti un'esperienza positiva che li porti a tornare, ed acquistare ancora.

Questa è l'era 3.0 e se vuoi aprire la tua azienda devi tener conto anche di questo enorme dettaglio. Sei pronto a creare un servizio clienti davvero efficaceVediamo quali sono oggi gli elementi importanti per un utente online.

Leggi tutto

5 ragioni per cui nessuno apre le tue newsletter

Ore di brainstorming per definire l'argomento, scrittura, rilettura, modifica e invio dei test a tutto il reparto marketing... e finalmente anche questo mese la newsletter della tua azienda è inviata.

Tu tiri un sospiro di sollievo: il tuo compito è finito. Ma una settimana dopo ti accorgi che il tasso di apertura è molto basso. Accidenti, nessuno apre le tue newsletter e non riesci a capire perchè. Vediamo 5 possibili ragioni su cui lavorare.

Leggi tutto

10 strumenti online di crescita per imprenditori moderni

 

Aprire un'azienda è come fare un viaggio, ma per evitare brutte sorprese o perdersi bisogna organizzarsi al meglio: pensare alla meta finale, costruire un itinerario, ma soprattutto scegliere cosa mettere in valigia.

Se sei un giovane imprenditore e cerchi degli stumenti online che ti permettano di migliorare il tuo lavoro e crescere, drizza le antenne: ti consigliamo 10 tool da mettere nella tua valigia per partire alla grande!

Leggi tutto

Conosci il tuo cliente tipo? 5 dritte per imparare a identificarlo

Hai mai avuto la sensazione di proporre il prodotto o servizio della tua azienda alla persona sbagliata? Magari sì, e ricordi bene la sensazione di quel momento: parlavi a vuoto, senza che dall'altra parte ci fosse una risposta positiva alla tua proposta, un accenno di interesse.

Dopo tutto, anche tu sei un consumatore, ed è capitato che qualcuno ti proponesse l'acquisto di un vino, mentre tu sei astemio. Un'altra volta, ti hanno chiamato da un call center (interrompendo il pranzo) perchè volevano venderti l'abbonamento per il campionato di Calcio, e te che non sai neanche cosa è un fuori gioco!

Ecco, questo è uno degli errori principali errori per un'azienda: offrire il proprio prodotto o servizio alla persona sbagliata e al momento sbagliato.

Basterebbe fare uno studio del target per avere maggiori opportunità di successo. Eppure molti sembrano saltare a piè pari l'analisi per passare subito alla pratica, senza però ottenere risultati.

Certo, non è facile individuare il cliente modello e conquistarlo. Ecco perchè oggi vogliamo aiutarti a trovare la strada giusta per conoscere il tuo cliente-tipo: vediamo subito cinque consigli che ti permetteranno di individuarlo tra la mischia! 

Leggi tutto
1 2 3 4 5
... 30 >